Cosa regalare ad un amico con pochi euro

di

Fare un regalo ad un uomo è solitamente un compito piuttosto semplice, soprattutto se messo a confronto con la difficoltà di accontentare una donna. Se si ha necessità di comprare qualcosa ad un amico, l’operazione dovrebbe risultare ancora meno complicata in quanto, in teoria, le sue preferenze e i suoi gusti sono già noti, permettendo di capire quale oggetto può essere ideale per lui e cosa, invece, non verrebbe particolarmente apprezzato.

Più difficile, invece, risulta scegliere qualcosa di utile o di piacevole quando i soldi a disposizione non sono molti. Per non sbagliare anche in queste occasioni, è preferibile acquistare un oggetto che possa aiutarlo in un determinato ambito, oppure che possa essere utilizzato in un momento di relax.

Come scegliere

Quello che un uomo apprezza maggiormente, infatti, è un regalo pratico. Se per una donna un capo di abbigliamento rappresenta qualcosa di ideale, per l’uomo i vestiti non rivestono una grandissima importanza e, comunque, la loro scelta è ritenuta piuttosto personale. Evitare anche oggetti decorativi, sicuramente più adatti ad una donna.

Compleanno

Il momento più importante è rappresentato sicuramente dal compleanno, che richiede un regalo degno dell’occasione. Il consiglio è di scegliere qualcosa che possa utilizzare tutti i giorni e che non sia destinato a finire in un cassetto o nel fondo di un armadio. Se l’amico è un appassionato di sport, sono moltissime le scelte a disposizione, a seconda della disciplina praticata.

Se, ad esempio, è un patito della palestra, dei nuovi pesi (i manubri si trovano dai 10 euro in poi) sarebbero un regalo economico perfetto, soprattutto quando l’attrezzatura che possiede non è molto fornita.

Per un appassionato di running un completo “tecnico” (tenendo conto, nella scelta, della stagione che si avvicina) sarebbe ideale; non è necessario acquistare capi di marca, in quanto un abbigliamento tecnico meno famoso può offrire le stesse garanzie.

In questo caso evitare di acquistare delle scarpe, perché si tratta di un elemento talmente importante per un runner da dover essere scelto direttamente da lui.

Se non si è sicuri di cosa regalare in ambito sportivo è possibile optare per una card (esistono da 10 euro fino ai 100, ma alcune hanno anche valori più alti) attraverso la quale il ricevente potrà procedere direttamente all’acquisto in base ai gusti e alle necessità.

Per un amante della musica ci si potrà sbizzarrire con l’acquisto di CD o di vinili (sempre che l’amico sia appassionato di questo formato). Così facendo sarebbero sufficienti una ventina di euro per regalare qualcosa che verrà apprezzato senza alcun dubbio.

Se l’intenzione è quella di spendere una cifra maggiore, un’ottima idea è l’acquisto di un nuovo paio di cuffie. Oppure, si potrà optare per un lettore mp3 (attualmente, già dai 20 euro in su esistono dei modelli affidabili).

Per chi non ama l’mp3 sono disponibili i “vecchi” lettori CD, ormai a prezzi molto accessibili (anche da 20 o 30 euro) che consentiranno di ascoltare quello che si desidera in qualunque occasione.

Chi ama i film, per il compleanno potrà ricevere una delle ultime pellicole uscite; bisognerà ovviamente tenere conto del suo genere preferito, ma la scelta è piuttosto ampia (meglio controllare in anticipo che non possieda a casa già il film che si ha intenzione di regalare); in alternativa, si può optare per un classico (ad esempio, per un amante dell’horror regalare uno splatter uscito negli anni ’80 o un film delle gloriose case produttrici anni ’60). Anche in questo caso una ventina di euro saranno sufficienti.

Si può anche scegliere un cofanetto contenente una saga completa; oltre al film in sé, queste edizioni sono preziose anche per le confezioni particolarmente curate, perfette da mostrare con orgoglio nei propri scaffali. Acquistandole in rete già qualche mese prima di Natale sarà possibile imbattersi in offerte incredibili, anche inferiori ai 20 euro.

Un conoscente che ama il cinema può essere facilmente accontentato, sempre per il compleanno, con un carnet di biglietti (proposti da molte catene) che gli consentiranno di assistere agli spettacoli desiderati in un arco di tempo di un anno. In questo caso la cifra da spendere si aggirerà sugli 80 euro (per una decina di biglietti), ma potrà essere affrontata suddividendola tra vari amici.

Per un appassionato di console videogiochi sarà semplice trovare un gioco capace di stuzzicare il suo interesse, considerando l’elevato numero di uscite mensili che contraddistinguono questo mondo.

È sufficiente assicurarsi che il gioco scelto non sia già in suo possesso e recarsi in qualsiasi catena di negozi che vendono videogiochi per effettuare un acquisto che verrà sicuramente utilizzato subito dopo la consegna. Un gioco che non rappresenti un’ultima novità può essere acquistato, pochi mesi dalla sua uscita, anche a 10 o 20 euro.

Se la console utilizzata può essere ampliata con degli accessori, è possibile optare per questi ultimi, sempre che l’amico sia interessato a questo genere di oggetti.

Onomastico

L’onomastico, soprattutto per un uomo, non rappresenta un’occasione così importante, tanto che in molti finiscono per dimenticarsi di festeggiarla, o non attribuiscono alcuna importanza all’evento. Regalare qualcosa anche in questo giorno, comunque, permetterebbe all’amico di rendersi conto (se ancora non lo ha capito) dell’importanza del legame.

In questi casi è sufficiente regalare qualcosa di simbolico; ad esempio, può essere organizzata una serata “pizza+cinema”, in cui si potrà pagare la pizza o il biglietto d’ingresso al cinema.

Oppure ci si può limitare ad una birra offerta al bar o ad un’aperitivo nel week-end, spendendo meno di 10 euro. In questi casi è più importante il fatto di essersi ricordati dell’onomastico più che il regalo.

Natale

Per quanto riguarda il Natale, oltre ai regali già indicati per il compleanno, che potrebbero risultare perfetti anche in questo caso, è possibile regalare anche qualche capo di abbigliamento limitandosi, però, alla sciarpa oppure ad un cappello, che potranno essere acquistati già a partire da una cifra di 5 euro.

In alternativa, se il festeggiato ama sciare, anche un bel paio di guanti o una nuova mascherina da indossare sulle piste sarebbero il regalo ideale considerata la stagione; nei grandi magazzini tali accessori sono disponibili già a 10 o 20 euro.

Se l’amico è piuttosto goloso, niente di meglio di un bel cesto ricco di specialità natalizie, acquistandone uno vuoto e riempendolo con prodotti comprati direttamente al supermercato. Con 15 o 20 euro il regalo sarebbe pronto.

CONDIVIDI SU FACEBOOK
Miglior prezzo rilevato sul mercato il 23 gennaio 2017
Prodotti selezionati dalla nostra redazione
Come acquistare a metà prezzo
golden list - servizio gratuito per acquistare prodotti a metà prezzo
Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, servizio gratuito e garantito.