Migliori cuociriso elettrici

di

Fino a poco tempo i cuociriso elettrici erano venduti solo in qualche negozio etnico, oggi si trovano facilmente nei negozi di elettrodomestici. Leggi la guida all’acquisto della nostra redazione con recensioni e classifica dei migliori cuociriso elettrici sul mercato.

Migliori cuociriso elettrici sul mercato

Sono sei i modelli di cuociriso che sono stati analizzati. Si è cercato di scegliere modelli diversi, ognuno adatto a soddisfare esigenze diverse. C’è il modello economico, pensato per chi vuole spendere il meno possibile, oppure il modello che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo. C’è il modello per single oppure quello per famiglie ma anche quello di piccole dimensioni e quello migliore in assoluto. Non resta che scoprire quello più adatto alle proprie esigenze.

Seb RK302E00

E’ un cuociriso molto capiente in quanto ha una capacità di 2,2 litri, sufficienti per circa otto porzioni di riso. E’ un modello molto accessoriato, con ben otto programmi adatti a cuocere alimenti diversi dal riso come ad esempio la quinoa, il grano, l’avena oppure diversi tipi di cereali.

Possiede un timer che permette di mantenere la cottura al vapore anche nella fase in caldo, così da mantenere il riso morbido anche a lungo dopo la cottura. Fra le funzioni c’è anche quella per cucinare zuppe di cereali e riso. Oltre a questo, questo cuociriso è molto semplice da pulire, grazie alla possibilità di staccare completamente il cestello interno.

Inoltre, è facile da trasportare in quanto, pur essendo molto resistente, è costruito con materiali leggeri e ha un comodo manico che rende più agevole il trasporto. Ma ha un design curato che permette anche di portarlo direttamente a tavola, senza mai sfigurare.

Il modello Seb RK302E00 viene venduto completo di accessori come la spatola antigraffio per staccare eventuale riso residuo, il misuratore delle dosi per la cottura e un ricettario completo che raccoglie moltissime ricette di tutti i tipi e tanti consigli per la cottura perfetta del riso e di altri cereali. Infine, il display digitale posto sul coperchio del cuociriso permette non solo di controllare lo stato di avanzamento della cottura ma anche l’avanzamento del timer e molte altre informazioni utili per la preparazione di piatti spettacolari.

CuisinArt CRC400E

CuisinArt CRC400E è, il modello migliore per quelli che prediligono un modello piccolo e compatto ma, al tempo stesso, capiente. Si tratta, infatti, di un cuociriso della capienza di 800 ml che permette di cucinare fino a 7 misurini di riso contemporaneamente.

E’ un modello molto autonomo: infatti, una volta dosati acqua e riso, il cuociriso cucina in autonomia e, una volta cotto il riso, passa da solo alla modalità in caldo. Il processo può facilmente essere monitorato attraverso il coperchio di vetro oppure controllando le spie luminose che indicato lo stato di avanzamento della cottura. Il modello CuisinArt CRC400E permette anche di cucinare a vapore e, inoltre, viene venduto con un ricco ricettario che permette di realizzare tanti piatti diversi.

Bomann RK 2220 CB

Il modello Bomann RK 2220 CB è l’elettrodomestico che presenta il miglior rapporto tra la qualità e il prezzo. Questo cuociriso ha una capacità di 1,5 litri, un comodo coperchio in vetro che permette di controllare la cottura del riso e un cestello interno che permette di cuocere a vapore anche altri cibi insieme al riso.

Anche questo cuociriso è molto comodo da pulire, ha una superficie interna antigraffio, due spie luminose che segnalano la cottura del riso e la presa di corrente staccabile. Inoltre, in dotazione vengono forniti anche il misurino per acqua e riso, la spatola per staccare eventuali residui dal fondo del cuociriso e il cestello per la cottura a vapore. Infine, il cuociriso è realizzato in materiali molto robusti, così da garantire una lunga durata dell’elettrodomestico, grazie all’acciaio inox e alla plastica molto robusta dei manici.

Tristar RK-6117

Tristar RK-6117 ha una capacità di appena 600 ml, cioè non più di quattro misurini di riso, e un consumo energetico bassissimo. Il design retrò nasconde, però, un’anima tecnologica molto avanzata. Il cuociriso permette la funzione di cottura e quella per tenere in caldo il riso, è autonomo nella cottura e presenta un sistema che impedisce al riso di bruciare in caso di assenza di acqua. Inoltre, si pulisce in modo molto semplice perché è compatto e leggero, quindi si può spostare facilmente e il cestello interno si stacca. Leggero, sì, ma sempre stabile: infatti la base di questo modello di cuociriso è molto stabile e aderisce bene alle superfici, anche lisce.

Russell Hobbs 19750-56

Il modello più indicato per le famiglie è, invece, Russell Hobbs 19750-56. Fra quelli analizzati è sicuramente quello con la capienza maggiore, avendo una portata di 1,8 litri ossia circa dieci porzioni di riso. Il modello viene venduto corredato di un vassoio interno che può essere utilizzato per la cottura a vapore contemporaneamente a quella del riso.

Questo accessorio, tuttavia, toglie molto spazio al riso, per cui il suo utilizzo è consigliato solo quando le porzioni di riso in cottura sono minori. Poiché le dimensioni di questo cuociriso sono notevoli, l’elettrodomestico è dotato di piedini antiscivolo, per una perfetta aderenza con la superficie di appoggio. Inoltre, è un modello molto facile da pulire e viene venduto completo di dosatore, spatolina per la pulizia, vassoio per la cottura a vapore e un ricco ricettario che illustra i diversi metodi di cottura possibili. Per la realizzazione del modello Russell Hobbs 19750-56 sono stati utilizzati solo materiali resistenti e performanti.

Tristar RK-6112

Tristar RK-6112 è il modello più adatto per quelli che cercano un tipo di cuociriso economico. Innanzitutto, ha la capienza di circa un litro e mezzo, il che vuol dire che si può cucinare una quantità di riso adatta ad una famiglia di circa cinque persone (fino a circa 700 grammi).

Il suo funzionamento è molto semplice e permette di dosare bene il riso, grazie al pratico misurino, e lasciarlo cuocere in autonomia. Inoltre la macchina passa automaticamente dalla modalità in cottura a quella in caldo, che permette di mantenere il riso alla temperatura ideale. E’ facile da pulire, ben stabile sulla base e presenta un pratico sistema di controllo per la cottura del riso attraverso spie luminose.

Come scegliere un cuociriso elettrico di buona qualità

Caratteristiche, modelli e materiali

Nella cultura italiana, il riso in bianco è preparato bollendolo in acqua salata e solitamente presentato come primo piatto veloce e digeribile oppure, se cotto al dente, come base per insalate estive. In Giappone, e da qualche tempo anche nel nostro paese, si fa ampio uso dei cuociriso, elettrodomestici che servono a cuocere questo cereale in poca acqua e rigorosamente senza sale, per poterlo condire in un secondo momento oppure per accompagnarlo a un secondo.

Sul mercato esistono vari modelli di cuociriso, che vanno incontro a ogni esigenza. Da chi è alle prime armi e vuole un modello base per muovere i primi passi nel mondo della cucina orientale a chi è appassionato ed esperto e cerca un prodotto più complesso e con funzionalità più avanzate. Da chi ha una famiglia numerosa e ha bisogno di preparare grandi quantità di riso ai single o alle coppie che desiderano solo preparare un pasto per due.

Nella confezione solitamente si trovano, oltre alla pentola vera e propria, in metallo, il cavo elettrico, il cestello in alluminio in cui preparare il riso, il coperchio in metallo e vari accessori come il misurino, la paletta e il libretto delle ricette.

Per preparare il riso in questo elettrodomestico, bisogna inserirlo nel cestello, assieme alla giusta quantità di acqua fredda. Il cestello va inserito nella pentola esterna, e chiuso con il coperchio. A questo punto si collega il prodotto alla corrente e si aziona la leva della cottura. La cottura terminerà automaticamente quando finirà l’acqua e a quel punto scatterà la modalità “warm“, che farà sì che il riso rimanga ben caldo fino al momento di servirlo.

Fondamentale, come si può immaginare, dosare benissimo l’acqua: ci si può basare sul libretto delle istruzioni o, semplicemente, abituarsi a coprire il riso e aggiungere un paio di cm di acqua in più.

Consigli per l’acquisto del cuociriso

Chi desidera acquistarne una dovrà fare la sua scelta tenendo conto innanzitutto dell’uso che ne vorrà fare: la prima considerazione importante da fare sarà la capienza del cestello. Se la famiglia, infatti, è composta da 3 o 4 persone, infatti, bisognerà scegliere un prodotto con cestello dalla capienza di 3 o 4 tazze. Se è un single, invece, a doverlo usare, basterà un cestello con capienza di una tazza.

Sul mercato, inoltre, esistono modelli semplici, che cucinano semplicemente il riso e sono dotati delle funzionalità minime e fondamentali, ma anche quelli più complessi, che abbinano al cestello per cuocere il riso, anche la vaporiera per preparare contemporaneamente le verdure.

Questi ultimi sono dotati di doppio cestello per cucinare il riso nella parte inferiore e verdure o pesce nella parte superiore: sono perfetti, dunque, per chi ama preparare il riso pilaf o basmati per accompagnare il pollo al curry oppure per chi vuole cimentarsi nella preparazione del sushi. Ma anche chi per motivi di salute preferisce preparare piatti semplici e leggeri troverà questo prodotto perfetto.

E’ importante verificare che il modello scelto preveda la possibilità di staccare il cavo elettrico terminata la cottura, così da poterlo portare direttamente in tavola al momento di servire i commensali. Per lo stesso motivo, è comodo acquistare un modello dotato di manici che non si surriscaldano, così da poterlo spostare in tutta sicurezza.

Fondamentale, poi, che il cestino interno per la cottura del riso sia antiaderente e che il modello scelto sia dotato di sistema di autospegnimento per bloccare la cottura quando l’acqua all’interno del cestello finisce, così da scongiurare qualsiasi errore.

CONDIVIDI SU FACEBOOK
Miglior prezzo rilevato sul mercato il 24 febbraio 2017
Come acquistare a metà prezzo
golden list - servizio gratuito per acquistare prodotti a metà prezzo
Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, servizio gratuito e garantito.