Migliori forni a legna

di

Un sogno che molte persone hanno è di avere un forno a legna per poter preparare cibi prelibati come pizza o pane. In questo articolo parliamo di come deve essere costruito un buon forno a legna, ne scopriamo la storia e cerchiamo di capire i criteri con i quali possiamo scegliere il migliore forno in commercio e i metodi per mantenerlo pulito.

Migliori forni a legna sul mercato

La nostra redazione ha selezionato i migliori forni a legna sul mercato per dimensioni, pavimentazione interna, coibentazione. Leggi la recensione per conoscere le nostre opinioni su caratteristiche, prezzi e offerte dei migliori forni a legna in commercio.

Tranquilli Marte KT 6043

Forno a legna da esterno Tranquilli Marte KT 6043Al costo di 2.040 € è un forno pratico e maneggevole, date le sue medie dimensioni. Il piano cottura misura 60×43 cm, le dimensioni esterne 86x94x100 cm per un peso di 235 kg, cui si aggiungono i 43 kg del suo carrello che misura 70x65x66 cm.

Questo modello si adatta a ogni tipo di situazione, riuscendo sempre a esaltare il gusto dei cibi, per merito della ventilazione interna di cui è dotato.

Il forno è verniciato a liquido, dispone di due griglie, due teglie alte 3 cm, un attizzafuoco, una paletta per la rimozione delle ceneri a fine utilizzo, due mensole (la prima laterale in lamiera e la seconda di tipo frontale, realizzata in acciaio) e una lampadina interna per darvi sempre una visuale dei cibi che state cuocendo.

Illuminazione e ventilazione si regolano con degli interruttori, così come il termometro e il contaminuti. Le maniglie sono rivestite in gomma/legno per evitare scottature.

Potete richiedere come optional una griglia per la porchetta, una pala per l’inserimento e la rimozione della pizza, una piastra refrattaria per il secondo piano, un’altra teglia della stessa altezza delle altre o a preferenza una alta il doppio.

Palazzetti Andree 60

Forno a legna da esterno Palazzetti Andree 60PALAZZETTI ANDREE 60 con un costo di 2.500,00 € è un forno con struttura in acciaio verniciato. E’ un modello di medie dimensioni, misura 101x96x190 cm e ha un peso complessivo di 245kg.

E’ dotato di una camera di cottura in acciaio inox, con pannelli laterali che sono estraibili, ha un’illuminazione interna, per facilitarvi nel controllare i cibi, un timer e un termometro. Una camera di lievitazione faciliterà il processo di lievitazione di pane, pizze, brioche, focacce, torte, ciambelle, etc.

La sua doppia ventilazione assicura una cottura sempre uniforme. Le porte sono realizzate in acciaio verniciato, dispongono di maniglie antiscottatura per renderlo ancora più maneggevole, anche quando raggiunge elevate temperature.

Le solide ruote di cui dispone consentono un pratico e comodo spostamento, ovunque desideriate. Le valvole di sfiato ottimizzano la distribuzione del vapore, in più il prodotto possiede anche una valvola di registro dei fumi, per avere sempre un controllo attendibile.

A richiesta è possibile avere un piano d’appoggio in acciaio inox, una griglia concava, una griglia di ricambio, una pala per pizza, una piastra refrattaria per migliorare ulteriormente la distribuzione del calore e un kit di cottura per i forni.

Alfapizza 4 Pizze

Forno a legna da esterno Alfapizza 4 PizzeE’ stato studiato attorno alle esigenze della famiglia. Accoglie fino a quattro pizze per volta e supporta un’infornata di pane fino a 4kg, con il suo piano di cottura di 80x60cm.

L’altezza complessivamente è di 202 cm, è largo 155 cm, profondo 88cm e pesa 140 kg, dimensioni che lo rendono ideale non solo per il giardino, ma anche per un terrazzo o per essere sistemato su un balcone. Questi spostamenti sono resi ancora più facili dalle sue ruote posteriori incassate.

E’ in grado di raggiungere una temperatura massima di 400 gradi. Si scalda rapidamente, in soli 20 minuti. Il piano di cottura è realizzato con tavelle refrattarie intercambiabili, che trattengono e ridistribuiscono uniformemente il calore, garantendo una cottura dei cibi più che soddisfacente.

I ripiani laterali in acciaio inox di cui è dotato, permettono di appoggiare a questo modello ingredienti vari, teglie, pirofile e altri utensili da cucina. Compresi nel prezzo ci sono una griglia, una teglia, un forchettone e un paralegna, tutti strumenti necessari per una cottura sicura e agevolata.

La fibra di ceramica di cui è rivestito consente al forno di mantenere a lungo il calore interno. Questo modello ha un ampio sportello, con un doppio manico in legno, ergonomico per permettere una presa più salda e sicura. Il modello è disponibile in due colori: rosso e nero.

Fontana Forni Marinara

Forno a legna da esterno Fontana Forni MarinaraE’ un modello da esterno di medie dimensioni, ha una camera di cottura di 80×80 cm, è alto complessivamente 196 cm, largo 98 cm e profondo 105,5.

Il carrello e le ruote di cui è dotato ne consentono un facile spostamento, ma anche un appoggio per posarvi gli utensili.

Il modello dispone di una piastra per raccogliere la legna, un attizzatoio per smuovere le braci, una porta di chiusura della bocca del forno, una canna fumaria con un cappello parapioggia, per una protezione in caso di intemperie improvvise.

Il piano per il fuoco è costituito da ‘Chamotte’, un materiale refrattario di alta qualità, certificato proprio per un utilizzo alimentare, che garantisce una corretta distribuzione del calore.

L’isolamento in lana di roccia naturale consente di trattenere il calore, anche ad alte temperature, evitando gli sbalzi, ma soprattutto evita che la struttura esterna si surriscaldi troppo.

Internamente è realizzato in acciaio inox, mentre esternamente presenta una superficie in acciaio elettrozincato, trattato appositamente con vernici che resistono a qualsiasi temperatura.

Le dimensioni ridotte rendono questo articolo adatto anche all’installazione in un terrazzo o su un balcone. Il materiale di cui è costruito ne garantisce una lunga durata nel tempo.

Mollica Kaminetti Serio Ec0 80

Mollica Kaminetti Serio Eco 80E’ dotato di cinque piani di cottura, nel complesso è alto 112 cm, profondo 118 cm e largo 106 cm. Dispone di una camera di cottura che misura 48x80x42 cm e separa la camera di combustione da quella riservata alla cottura.

Il modello è realizzato in acciaio, dotato di un termometro per controllare la temperatura e di feritoie di areazione che monitorano in modo costante la temperatura.

In soli 30/40 minuti è in grado di raggiungere le temperature richieste, anche le più elevate, il tutto impiegando soltanto 3 o al massimo 4 kg di legna. Riesce a mantenere il calore costante fino ed anche oltre il termine della sua combustione.

Nel prezzo sono incluse una teglia di forma rettangolare, due teglie di forma rotonda, tre griglie cromate, un attizzatoio per smuovere legna e braci, una presina, un guanto, un accessorio che permette di prendere le teglie e la ventilazione per la camera di cottura.
Come elementi opzionali è possibile richiedere un piano di lavoro laterale, un barbecue, una piastra refrattaria, il carrello, una griglia per la porchetta e una pala per le pizze.

Come scegliere un forno a legna

Per capire se un forno a legna è buono oppure no innanzitutto bisogna considerare le dimensioni del forno, infatti vige la regola che un forno a legna grande è un forno ideale.

Il forno deve essere costruito con materiali isolanti e naturali, come ad esempio la sabbia e la cenere, che permettono alla cottura di essere uniforme e omogenea.

Inoltre un buon forno deve essere in grado di conservare per molto tempo il calore. Parlando del pavimento del forno questo deve essere mattonato per poter assorbire l’umidità che inevitabilmente esce dal pane, questo però comporta che la parte inferiore del pane esca lievemente bruciata.

Oltre al forno bisogna anche considerare le materie prime ovvero il pane e il combustibile. Nel primo caso non esistono limiti, mentre nel secondo caso è utile selezionare combustibile pregiato, come ad esempio il legno degli alberi di noccioli il quale ha la caratteristica di diffondere l’aroma del pane. Un ottimo risultato si otterrebbe anche con del legno normale, ma l’utilizzo di elementi pregiati rende il risultato migliore.

Riassumendo le caratteristiche principali del forno, dobbiamo porre attenzione al pavimento che deve essere in mattoni, al piano di sostegno in cemento e alla cupola, ovvero lo spazio in cui viene introdotto il cibo, che deve essere oltre che ampia anche avvolgente.

L’ultimo dettaglio che però non deve essere mai trascurato è la temperatura esterna. In caso di aziende commerciali come ad esempio pizzeria o ristoranti questo problema non si pone in quanto la struttura è pensata tenendo conto di tutti i fattori, mentre nel caso di un’abitazione privata bisogna tenere conto del luogo in cui viene posizionato il forno, in modo tale che l’ambiente esterno non risulti essere troppo freddo.

Come funziona la manutenzione del forno a legna? Infine, come tutte le cose, anche il forno a legna ha bisogno della sua manutenzione. Per prima cosa è molto importante l’igiene, in quanto una pulizia costante del forno assicura sia una ottimale cottura sia la genuinità delle pietanze.

Inoltre è importante pulire sempre la canna fumaria, eliminare la cenere che rimane dopo una cottura e cercare di tenere tutto l’insieme il più pulito possibile.

Nel caso di incrostazioni non serve pulire il forno con prodotti chimici poiché basta accenderlo nuovamente in quanto serve solo il calore per “distruggerle”.

Infine è molto importante prestare attenzione ad eventuali fratture createsi nella volta del nostro forno in quanto queste potrebbero essere luogo di accumuli di fuliggine, che possono prendere fuoco nel caso in cui l’accensione del forno avviene ad una temperatura elevata.

CONDIVIDI SU FACEBOOK
Miglior prezzo rilevato sul mercato il 24 febbraio 2017
Come acquistare a metà prezzo
golden list - servizio gratuito per acquistare prodotti a metà prezzo
Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, servizio gratuito e garantito.