Diventa Fan

Hard top per auto

In Motori
8 feb, 2014

Il tettuccio rigido, anche detto capote o hard-top, è una copertura in plastica o metallo che può essere applicata a spider o cabriolet, ma anche natanti, aerei o altri tipi di veicoli. Leggi la guida per conoscerne caratteristiche, tipologie e come scegliere l’hard top per auto in base a criteri di qualità, prezzo e corretta informazione per il consumatore.

Hard top per auto

Sulle automobili, il tettuccio rigido viene installato su auto scoperte, al posto di un tettuccio pieghevole, per migliorarne l’utilizzabilità durante i mesi più freddi. I vantaggi rispetto al tettuccio pieghevole sono rappresentati da maggiore coibentazione e maggiore resistenza al vento e alla pioggia.

Per alcune vetture sportive, l’utilizzo del tettuccio rigido è l’unica opzione per la copertura. E’ il caso di automobili quali le “Barchetta”, nelle quali viene montato sulla cintura della carrozzeria, oppure le “Targa”, per le quali si utilizzano montanti fissi specifici e che supportano tettucci di dimensioni ridotte.

Negli ultimi anni, la produzione di vetture dotate di tettuccio rigido ha subito una forte diminuzione, mentre è cresciuta la domanda di modelli coupé – cabriolet. Non molto comuni sono i tettucci rigidi fissi, che non possono essere rimossi dall’automobile. Ne sono dotate alcuni tipi di spider per le quali l’installazione dell’hard top ha consentito di raggiungere la conformità richiesta dal regolamento delle competizioni sportive di determinate categorie di veicoli.

Le vetture dotate di hardtop fisso, ma che simula un tetto rimovibile, sono più diffuse nel Regno Unito e in America.