Mobili per l’ufficio in casa

Autore Andrea Pilotti

Oggi sempre più persone lavorano dalla propria casa, il che ha diversi vantaggi. Ad esempio, la possibilità di guadagnare tagliando sulle spese legate ai mezzi di trasporto. Tuttavia è importante ricordare che, perché il lavoro da casa sia un successo, è necessario essere organizzati. Creare il proprio ufficio dentro casa e fare in modo che sia funzionale è un ottimo modo per farlo. Leggi la guida per conoscerne caratteristiche, tipologie, e come scegliere i mobili per l’ufficio in casa in base a criteri di qualità, prezzo e corretta informazione per il consumatore.

Mobili ufficio casa

L’ufficio dentro casa

E no, non è così difficile sviluppare un bell’ufficio dentro la propria casa. Probabilmente potreste trasformare qualsiasi piccola stanza, o anche una parte di una stanza più grande, in un ufficio. Ovviamente, avrete bisogno di un progetto. E’ necessario prendere alcuni accorgimenti per creare uno spazio lavorativo ben organizzato. E’ importante scegliere lo spazio giusto. Uno spazio troppo piccolo diventerebbe presto disorganizzato, ed è una cosa che dovete assolutamente evitare per non diminuire la vostra produttività.

Al contrario, non scegliete una camera troppo grande rispetto alle vostre esigenze, poiché quello spazio potrebbe essere utilizzato meglio. Come si fa a decidere quanto spazio è necessario? Cercate di definire quale tipo di lavoro dovrete svolgere e la sua entità: la risposta vi sarà chiara. E’ molto importante anche acquistare i mobili giusti per il proprio ufficio. Un tavolo e una sedia qualsiasi non vanno bene. Non sono stati studiati per rendere più funzionale un ambiente di lavoro.

Come scegliere

Avrete bisogno di un buon tavolo e di una comoda sedia per ufficio. Questo renderà il vostro spazio più professionale e più funzionale. E’ importante anche acquistare gli accessori giusti, inclusi mobiletti, lampade e mensole. In questo modo, il posto di lavoro diventerà pratico e modellato sulla base delle vostre esigenze.

Non pensate che questo tipo di mobili da ufficio sia particolarmente costoso. Molti mobili per ufficio funzionali possono essere acquistati a un prezzo ragionevole ed economico. Inoltre l’ufficio vi permetterà di risparmiare molto denaro, rendendo il vostro lavoro più veloce ed efficiente. Ricordate che una postazione di lavoro può essere utile anche a chi non lavora da casa. Ad esempio tenere il conto delle spese della casa, calcolare le tasse, sono tutte operazioni che possono essere svolte in una buona stazione di lavoro. Ecco perché un ufficio a casa può essere utile in ogni abitazione.

Gli elementi d’arredo da prendere maggiormente in considerazione sono questi:

  • Tavolo scrivania
    Deve essere sufficientemente grande e spazioso così da permettervi di lavorare in totale comfort e libertà di movimento. Potete scegliere un modello moderno, con il piano di superficie sottile e dalle linee squadrate, oppure un modello più classico, magari in legno, più imponente e dallo stile tradizionale.

    È importante però che il tavolo scelto abbia i cassetti, indispensabili per archiviare fogli, documenti e articoli da cancelleria, che devono essere sempre a portata di mano quando si lavora. La scrivania va poi posizionata in modo strategico, non troppo lontano dai mobili sopra i quali sono posti fax e stampante, e in modo che fili del computer e del telefono possano essere sistemati in modo corretto e non esservi di intralcio.


  • Sedie
    In commercio esistono varie tipologie; con o senza rotelle e dotate di braccioli e ampio schienale. Ricordate sempre, se il vostro lavoro implica il fatto di rimanere molte ore seduti davanti al computer, di scegliere un modello ergonomico che aiuti a mantenere una postura corretta.


  • Libreria e scaffali
    Possono risultare molto utili nel vostro ufficio perché vi consentono di sistemare faldoni e contenitori porta documenti in modo da avere tutto ciò che vi occorre sempre a portata di mano. La scelta della libreria varia molto in base al vostro gusto e può avere uno stile minimal e contemporaneo oppure uno stile classico, molto dipenderà dall’arredo complessivo della vostra area da lavoro e anche dallo stile della scrivania. 

    Per gli scaffali, invece, la scelta ideale sono quasi sempre le soluzioni modulari in acciaio, solitamente dotate di molti ripiani, componibili a seconda delle varie esigenze e necessità e, elemento importantissimo, leggere e maneggevoli da spostare, nel caso in cui si voglia o si debba rivoluzionare la composizione degli arredi.

Se siete soliti ricevere colleghi, clienti e fornitori direttamente nel vostro studio non dimenticate di posizionare almeno due poltrone, o comunque di due sedute comode, di fronte alla scrivania.

Sottocategoria:
Menu