Diventa Fan

Prestito casa

In Servizi
11 feb, 2014

I prestiti casa, che fanno parte del credito al consumo ma lasciano a chi li richiede assoluta libertà riguardo all’impiego della somma ricevuta, costituiscono un’ottima occasione per rinnovare la casa che già si possiede. Solitamente questo tipo di finanziamento viene richiesto per effettuare una ristrutturazione ma anche per l’acquisto dell’arredamento e degli elettrodomestici di cui si può aver bisogno e puòavvalersi di tassi di un tasso di interesse più vantaggiosi rispetto a quelli che si possono trovare nelle proposte di credito al consumo.

Prestito casa

Globale o frammentato

Quando si stipula un prestito casa si ha la possibilità di scegliere un finanziamento che vada a coprire tutte le spese della ristrutturazione o un prestito specifico per una determinata spesa. Solitamente il primo tipo di prestito viene preferito da chi desidera ristrutturare un’abitazione nella sua totalità, partendo quindi da zero. Il secondo tipo di prestito è invece dedicato a chi desidera rinnovare o ristrutturare una specifica parte della casa, ad esempio i complementi d’arredo o gli elettrodomestici.

Vantaggi

Il vantaggio principale del prestito casa consiste nel fatto che per richiederlo e ottenerlo non serve presentare ipoteche per la garanzia, e se si decide di richiedere un prestito casa tramite la modalità della cessione del quinto dello stipendio o della pensione o come prestito personale, ci si può avvantaggiare di tassi di interesse decisamente più vantaggiosi rispetto a quelli proposti dalle banche.

A chi è rivolto?

Il prestito casa può essere richiesto per qualsiasi categoria di lavoratore così come dai pensionati che abbiano un reddito dimostrato e possano garantire di poterlo rimborsare nei tempi e nelle modalità previste. Solitamente questo tipo di finanziamento prevede rate per un massimo di 120 mesi con la possibilità, se si può e se si desidera, di estinguerlo in modo anticipato.