AEG DGE5661HM

Leggi la mia recensione della cappa aspirante a scomparsa AEG DGE5661HM, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

AEG DGE5661HM

Pro

  • Montaggio sia in modalità filtrante che aspirante
  • Indicatore per pulizia filtro
  • 4 velocità d’aspirazione
  • Sistema di connessione Hob2Hood

Contro

  • Prezzo piuttosto alto

AEG DGE5661HM è una cappa aspirante a scomparsa, ovvero adatta per essere integrata nell’apposita nicchia ricavata nel pensile sopra il piano di cottura. La portata massima d’aria è pari a 700 metri cubi all’ora e sfrutta una ventola pilotata da un motore elettrico da 250 W.

Anche se i consumi non sono certo un aspetto che incide più di tanto in bolletta, è bene sapere che l’apparecchio rientra in una classe di efficienza energetica A con richiesta annua di 55 kWh. La cappa si è dimostrata piuttosto silenziosa, raggiungendo i 67 dB alla massima velocità.

Come la maggior parte dei modelli, anche in questo caso è possibile effettuare un’installazione di tipo aspirante sfruttando la canna fumaria esistente, oppure filtrante rimettendo l’aria nell’ambiente domestico dopo un opportuno passaggio in un elemento ai carboni attivi.

La forza aspirante l’ho trovata di buon livello e consente di eliminare con efficacia fumi, vapore e cattivi odori. Le particelle di grasso sono trattenute dai filtri a maglia metallica che consiglio di lavare almeno ogni 2 mesi. Il filtro a carbone non può essere lavato e tantomeno rigenerato, ma andrà sostituito all’incirca ogni 4 mesi o più frequentemente secondo l’uso. In ogni caso è presente un indicatore a LED per suggerire quando è il momento di pulire o sostituire i filtri.

Il funzionamento della cappa risulta elementare, azionando i 5 pulsanti per accendere/spegnere le due luci a LED e scegliere una delle 4 velocità a disposizione. L’aspirazione intensiva ha una durata massima di 6 minuti, dopodiché passa in automatico al livello inferiore. Tramite i tasti è anche possibile resettare l’indicatore di intasamento filtro e attivare la funzione Hob2Hood, ossia avviare la comunicazione ad infrarossi con un piano cottura predisposto e gestire in automatico l’aspirazione.

Migliori cappe aspiranti a scomparsa