Recensione AEG T7DBG743

Recensione dell’asciugatrice a libera installazione AEG T7DBG743, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Hotpoint NT M11 91WK IT

Pro

  • Favorevole rapporto qualità prezzo
  • Facile programmazione
  • Manutenzione ordinaria molto semplice

Contro

  • Manca un programma di asciugatura rapida

AEG T7DBG743 è un’asciugatrice che fa parte della linea 7000 proposta dall’azienda tedesca, ovvero non rappresenta il top di gamma ma un interessante compromesso tra elevate prestazioni e prezzo conveniente.

Il design non offre grandi spunti di riflessione tuttavia è sufficientemente moderno e bada più alla praticità che all’eleganza. La classica manopola posto esattamente al centro del profilo superiore presenta il consueto elenco programmi, con un led rosso ad indicare quello selezionato. Molto chiaro anche il display che mostra il tempo residuo alla fine del ciclo e i vari simboli delle eventuali funzioni attivate.

Il sistema di asciugatura a pompa di calore non cerca solo di restituire capi pronti per essere indossati, riposti nell’armadio o stirati ma anche ridurre al minimo la durata dei cicli e i costi in bolletta.

Devo dire che, nel complesso, questo modello riesce nel suo intento sfruttando al meglio l’azione del sensore di umidità per ottimizzare la temperatura dell’aria senza allungare troppo i tempi. Ciò significa, ad esempio, che il ciclo Cotone Eco a pieno carico impiega dai 130 ai 165 minuti, mentre il programma più veloce è quello Sintetici che richiede un’ora per asciugare 3,5 kg di bucato.

Alla fine dispongo di una buona varietà di programmi (compreso quello Lana certificato Woolmark Blue), con la sola assenza di un ciclo rapido di circa 30 / 40 minuti.

Riassumendo i vantaggi di questa AEG T7DBG743 sono, a mio avviso, la semplicità di utilizzo, facilità di pulizia dell’unico filtro integrato all’interno del cestello, classe di efficienza energetica A++ con consumi di 211 kWh all’anno, tempi di asciugatura non eccessivamente lunghi e un prezzo competitivo.

Gli unici aspetti negativi sono la capacità del cestello di 7 kg a fronte di ingombri standard e la mancanza di un ciclo rapido, utile quando dobbiamo asciugare solo pochi indumenti.

Migliori asciugatrici