Recensione Aicok AMR516

Recensione della centrifuga Aicok AMR516, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Aicok AMR516

Pro

  • Prezzo basso
  • Semplice utilizzo
  • Dimensioni compatte

Contro

  • Adatta solo per trattare piccole quantità di alimenti
  • Pulizia piuttosto lunga
  • Alta percentuale di scarti
  • Non c’è il beccuccio salvagoccia
  • Il motore si surriscalda abbastanza rapidamente

AICOK AMR516 è una centrifuga con motore da 400 watt, 3 velocità di funzionamento selezionabili tramite un semplice comando a rotella e leva di sicurezza. Le dimensioni di ingombro sono abbastanza compatte e il design piuttosto moderno e piacevole alla vista, quindi è un elettrodomestico che si può anche lasciare sul piano di lavoro della cucina.

Il funzionamento è quantomai semplice e in un batter d’occhio sono riuscito a centrifugare frutta o verdura, ottenendo un succo con giusto quantitativo di sedimenti. Ho però costatato che la percentuale di scarto è davvero elevata e per riempire gli 0,45 litri del contenitore ho dovuto impiegare una notevole quantità sia di frutta che verdura. Giusto per dare un’idea, inserendo a pezzi un ananas di circa 2 kg non ho raggiunto nemmeno la massima capacità del bicchiere in dotazione.

Altro aspetto fondamentale per giudicare una centrifuga è la facilità di pulizia. L’operazione dev’essere eseguita alla fine di ogni utilizzo, non solo per mantenere in buono stato il dispositivo, ma soprattutto per una questione di igiene. Sebbene i molti componenti li puoi smontare con una certa facilità e riassemblare in modo intuitivo, l’intera operazione compreso il lavaggio è alquanto lunga. Infatti dovrai prendere ogni singolo pezzo e lavarlo accuratamente sotto un getto d’acqua corrente, aiutandoti con la piccola spazzola compresa nella fornitura.

Due punti deboli di questo prodotto sono la mancanza del beccuccio salvagoccia e il rapido surriscaldamento del motore. Quest’ultimo particolare è messo in evidenza dallo stesso fabbricante che raccomanda un impiego continuo di al massimo 1 minuto. Andando oltre è probabile che intervenga la protezione termica, dovendo così lasciar raffreddare il motore per qualche minuto prima di riprendere a centrifugare.

AICOK AMR516 offre un prezzo decisamente economico, tanto da considerarla una centrifuga entry level. Ciò nonostante assicura un semplice utilizzo e una rapida preparazione dei succhi. Una scelta d’acquisto che ti consiglio se prevedi impieghi abbastanza saltuari e non certo se devi soddisfare le quotidiane esigenze di una famiglia numerosa. In questi casi è opportuno che ti affidi a prodotti più professionali, in grado di trattare anche un’elevata quantità di alimenti senza problemi di surriscaldamento del motore.

Migliori centrifughe