Argo Polifemo Cleo

La mia recensione del raffrescatore evaporativo Argo Polifemo Cleo, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Argo Polifemo Cleo

Pro

  • Design moderno ed elegante
  • Tanica di grande capacità
  • Apprezzabile raffrescamento in piccoli ambienti

Contro

  • Mancano ruote per facilitare il trasporto

Argo Polifemo Cleo è un raffrescatore evaporativo dal design moderno, elegante ed originale. Rispetto ai modelli concorrenti sparisce l’ampia uscita dell’aria con griglia di protezione e alette deflettrici, lasciando spazio ad un vistoso foro con sottile cornice in cui è stata ricavata la bocca d’areazione.

Tale soluzione permette una distribuzione uniforme dell’aria nonostante l’assenza del tradizionale movimento automatico di oscillazione. L’unità con i suoi 5,7 kg non è tra le più pesanti e non dispone di ruote che avrebbero facilitato gli spostamenti. Scelta comunque comprensibile per garantire maggior stabilità viste le dimensioni limitate della base e lo sviluppo in altezza.

A parte l’innovativa struttura, il principio di funzionamento e le modalità a disposizione non offrono particolari sorprese. Ho trovato tutto il necessario per ottenere un sufficiente raffrescamento in ambienti di modeste volumetrie. Tra gli aspetti più positivi sottolineo la tanica da 4 l con possibilità di inserire le 2 tavolette di ghiaccio comprese nella fornitura, timer a 8 ore, funzione di memorizzazione delle impostazioni in mancanza di corrente, 3 modalità di ventilazione (Normal, Natural e Sleep) e filtro antipolvere.

Argo Polifemo Cleo lo considero un apparecchio dal favorevole rapporto qualità prezzo, affidabile e con un buon potere rinfrescante; rappresenta un valido ripiego per chi non può utilizzare un condizionatore portatile.

Migliori raffrescatori evaporativi