Beko CEP5152B

Leggi la mia recensione della macchina per caffè espresso manuale Beko CEP5152B, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Beko CEP5152B

Pro

  • Caffè di qualità quasi professionale
  • Facilità di utilizzo
  • Piano scaldatazze

Contro

  • Piuttosto rumorosa

Beko CEP5152B è una macchina caffè espresso manuale che ricorda nell’aspetto gli apparecchi utilizzati nei bar. La struttura è piuttosto compatta e offre una certa solidità, con 4 piedini antiscivolo per assicurare uno stabile posizionamento.

Preparare un buon espresso è davvero semplice, dovendo solo inserire la miscela macinata nel portafiltro tramite i setacci in dotazione, ruotare la manopola sul simbolo della tazza e attendere che l’indicatore luminoso del riscaldamento passi a luce blu fissa.

Non serve avere chissà quale esperienza, ma solo qualche minima accortezza nel riempire il portafiltro con una miscela a grana fine e pressarla con la paletta in dotazione eliminando i residui dai bordi.

È possibile scegliere se preparare una o due tazze di espresso oppure anche un cappuccino. In questo caso si sfrutta il montalatte integrato con erogatore di vapore laterale, avendo solo un po’ di pazienza per riuscire ad ottenere una schiuma cremosa.

Beko CEP5152B ha dimostrato, nel corso del test, una notevole praticità d’uso e la possibilità di gustare caffè di qualità quasi pari a quella del bar. Il carico dell’acqua può essere effettuato rimuovendo il serbatoio oppure sfruttando il coperchio a scatto e rabboccando il livello con una caraffa.

Il vassoio raccogligocce è di facile estrazione per le operazioni di pulizia, mentre l’asta di montatura può essere pulita facendo passare il vapore oppure svitando la punta per eliminare eventuali ostruzioni. L’unico aspetto negativo è la rumorosità accentuata in fase di infusione, tuttavia è una conseguenza piuttosto normale in una macchina per caffè espresso.

MIGLIORI macchine caffè espresso manuali