Benq W1700

di Andrea Pilotti 11 Aprile 2019

Le nostre opinioni sul videoproiettore Benq W1700, la recensione è corredata anche di caratteristiche prodotto, pro e contro e comparazione prezzi.

Benq W1700 è un videoproiettore caratterizzato da una risoluzione 4K e supporto allo standard HDR. Nonostante queste caratteristiche tecniche di prim’ordine, viene venduto a un costo decisamente accessibile.

Per essere un modello 4K offre dimensioni compatte pari a 35,3 x 27,2 x 13,5 (h) centimetri. Il design è elegante e moderno grazie ad una scocca in materiale plastico di colore bianco e angoli arrotondati.

Una forma che permette di alloggiare il dispositivo sia in un salotto che in un locale dedicato. Compreso nella fornitura c’è un pratico telecomando con comoda disposizione dei pulsanti e retroilluminazione.

Il dispositivo utilizza la tecnologia DLP a singolo chip per generare le immagini. Rispetto a sistemi dotati di tre chip viene migliorata la nitidezza e in più, grazie ad una lente con rivestimento a bassa dispersione, si riducono gli errori nella riproduzione dei colori.

Un ulteriore valore aggiunto è il supporto allo standard HDR10. Solitamente i videoproiettori sono in difficoltà del riprodurre contenuti con tale formato video, ma questo modello adotta una serie di interessanti accorgimenti tecnici.

Uno di questi è l’Auto HDR Natural Color Rendition che compensa i verdi e i rossi eccessivamente saturi. Così facendo si migliora la resa cromatica rendendola più realistica. Un’altra funzione permette di mantenere l’accuratezza della scala dei grigi, bilanciando la saturazione del colore per assicurare buoni dettagli anche nelle aree più scure.

Ulteriori due tecnologie inserite in questo dispositivo sono la CinematicColor e la CinemaMaster Video. La prima cerca di migliorare la gamma cromatica per avvicinarla allo standard Rec 709, mentre la seconda utilizza processi di elaborazione delle immagini focalizzati su nitidezza, colore e tonalità della pelle.

Alla prova dei fatti questo Benq W1700 si dimostra un dispositivo molto valido. I suoi punti di forza sono la naturalezza dei colori, una sorprendente luminosità sia di picco che di base anche nella riproduzione di contenuti HDR e immagini particolarmente realistiche sempre con buona nitidezza. Il movimento è gestito in modo accurato, e anche nelle scene più veloci non si avvertono problemi di sfocatura.

Passando ai punti deboli di questo modello, il più significativo è rappresentato dai livelli di nero che non sembrano spingersi troppo in profondità, rendendo le tonalità scure più vicine a un grigio molto scuro che non a un nero vero e proprio.

Il motivo è l’elevata luminosità che richiede lo standard HDR. Tuttavia, è un problema che non fa perdere dettagli né tantomeno rende i colori più sbiaditi. Resta il fatto che le parti luminose e chiare offrono una qualità migliore di quelle scure.

Benq W1700 si dimostra un videoproiettore in grado di unire buone prestazioni con un costo contenuto. Per molti aspetti non ha nulla da invidiare a modelli 4K appartenenti a più alta fascia di prezzo. Rappresenta una scelta che consigliamo a chi desidera realizzare una appagante postazione home cinema senza spendere cifre esagerate.

Migliori Videoproiettori per Home Cinema

Tv o Videoproiettore?

[Voti: 31    Media Voto: 5/5]

Tutte le recensioni

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.