in

BenQ WiT Genie la prima lampada per migliorare la lettura da computer

BenQ ha progettato la prima lampada per lettura elettronica con tecnologia Smile Curve, un dispositivo smart caratterizzato dal design alquanto originale e dall’impiego di materiali eco-compatibili.

BenQ WiT Genie la prima lampada per migliorare la lettura da computer

Sempre più persone per lavoro o nel tempo libero utilizzano computer e altri dispositivi elettronici, dovendo spesso fare i conti con un’illuminazione non corretta che rende difficoltosa la visione dello schermo e causa fastidio agli occhi.

Per risolvere tali problematiche, BenQ ha progettato la prima lampada per lettura elettronica, ovvero il modello Wit Genie con tecnologia Smile Curve.

Un dispositivo smart caratterizzato dal design alquanto originale e dall’impiego di materiali eco-compatibili.

La cupola in alluminio ha in realtà una forma ad arco allo scopo di illuminare un’ampia area di circa 90 centimetri e fornire una luce costante e uniforme fino a 500 lux, così da ridurre al minimo fastidiosi riflessi. Inoltre, abbiamo la possibilità di modificare l’angolazione e orientare la luce come desideriamo sfruttando il braccio pieghevole in due punti e il giunto sferico.

Una lampada non solo bella da vedere e dall’utilizzo versatile, ma anche intelligente. Grazie alla presenza di un sensore è in grado di rilevare la luce ambientale e regolare di conseguenza l’illuminazione, aumentando l’intensità ai lati e riducendola al centro.

In base alle diverse situazioni possiamo regolare la temperatura del colore e la luminosità, scegliendo valori che meglio soddisfano le nostre esigenze.

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.