Bimar VPN41

La mia recensione del ventilatore con nebulizzatore Bimar VPN41, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Bimar VPN41

Pro

  • Solidità costruttiva
  • Design moderno

Contro

  • Serbatoio acqua di bassa capienza
  • Timer per spegnimento solo 2 o 4 ore
  • Mancano le ruote per il trasporto

Il primo aspetto che ho notato in questo ventilatore nebulizzatore Bimar VPN41 è la solidità della struttura. Come sempre per tale tipologia di apparecchi è la plastica a farla da padrone, ciò nonostante i 7 kg di peso sono una chiara indicazione di un prodotto robusto e progettato per durare nel tempo. Purtroppo la mancanza di ruote mi ha reso più difficoltosi gli spostamenti, dovendo impiegare la sola maniglia integrata.

Il serbatoio estraibile in plastica trasparente si trova nella parte posteriore, dispone dell’indicazione di livello minimo e massimo, tappo salva-goccia e avviso acustico di fine acqua. La capacità di 1,5 litri è un valore piuttosto basso che potrebbe costringermi a frequenti riempimenti.

Le funzioni sono essenziali come, del resto, mi aspettavo da un prodotto del genere; posso decidere di utilizzare il pannello elettronico oppure il telecomando per impostare una delle tre velocità di ventilazione, scegliere la modalità normale o silenziosa, attivare inclinazione e rotazione automatica e programmare il timer. Per quest’ultima funzione ho trovato piuttosto limitante la scelta tra 2 o 4 ore, quando molti prodotti concorrenti arrivano anche fino a 12 ore con intervalli di 1 ora.

Bimar VPN41 è dotato di efficace sistema ad ultrasuoni di nebulizzazione dell’acqua che consente di ottenere maggior sollievo dal caldo rispetto ad un classico ventilatore. Tuttavia considero il prezzo di vendita abbastanza alto per ciò che viene offerto e se confrontato con modelli di pari caratteristiche.

Migliori ventilatori nebulizzatori