in

Samsung punta sull’immersività audio delle soundbar serie Q

Per offrire al consumatore la possibilità di immergersi a 360 gradi nell’ascolto degli effetti sonori di film, concerti o eventi sportivi, Samsung ha rinnovato la sua proposta di soundbar.

Samsung punta sull'immersività audio delle soundbar serie Q

In particolare stiamo parlando della nuova serie Q che include 5 versioni, a partire dal top di gamma che integra un subwoofer e due satelliti wireless.

Ogni modello si può connettere a qualsiasi apparecchio televisivo, tuttavia vengono offerte funzioni supplementari solo in associazione con le TV QLED Samsung 2021 (serie Q70 o superiore).

Mi riferisco nello specifico alle tecnologie SpaceFit Sound, Q-Symphony e SpaceFit Sound+ che consentono al televisore di analizzare i dati e sincronizzarsi con la soundbar per restituire un audio sempre ottimizzato.

Il sistema è così in grado di combinare e amplificare i suoni sfruttando, non solo gli altoparlanti frontali e laterali inseriti nella soundbar, ma anche gli eventuali satelliti posizionati dietro l’ascoltatore. Il risultato finale è un efficace effetto surround e una scena sonora avvolgente e immersiva.

Tutte le versioni riescono a gestire gli standard audio Dolby Atmos e DTS-X, dispongono di un subwoofer con sistema Auto EQ per enfatizzare le basse frequenze, rispondono ai comandi vocali di Amazon Alexa e permettono di riprodurre musica da dispositivi mobile Apple grazie alla compatibilità con AirPlay 2.

Se stiamo ascoltando una canzone su uno smartphone Android e desideriamo trasferire la riproduzione sulla soundbar, non dobbiamo far altro che avvicinare il telefono e toccare la soundbar per il riconoscimento automatico del dispositivo tramite bluetooth e avvio della musica.

Migliori soundbar per tv

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia, dal 2005 ho recensito oltre 3000 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo.