Miglior Cassaforte a Muro

di 4 giugno 2018

Classifica, Recensioni e Offerte delle migliori Casseforti a Muro sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per sicurezza, capacità antiscasso, sistema di apertura, facilità d’uso, marca e prezzo.

Classifica e Recensioni delle Migliori Casseforti a Muro

Tabella comparativa

Modello Dimensioni (centimetri) Tipologia di serratura Certificazioni
Cisa DGT Vision 36 x 24 x 15 Combinatore elettronico nd
Bordogna Andromeda 100/C 73 x 60 x 40 Elettronica / Elettronica + chiave / Combinatore meccanico + chiave UNI EN 1143-3 UNI EN 1300 B
Conforti CAM 50 P 50 x 60 x 26 Combinatore meccanico nd
Yale 326 0525 46 x 34 x 24 Combinazione elettronica UNI EN 1300
Mottura Personal 11.5530 68 x 48 x 30 Combinatore meccanico UNI EN 14450 S2 UNI EN 1300
Stella SM 1003 100 x 52 x 35/40/45 Meccanica / Elettronica UNI EN 1300 B

Cisa DGT Vision

Cisa DGT Vision è una cassaforte a muro ad apertura elettronica, e rappresenta secondo la nostra opinione una buona scelta per chi desidera conservare al sicuro documenti e oggetti di valore.

Modello dal funzionamento semplice e intuitivo, inserito nella classifica delle migliori casseforti a muro sul mercato anche per la sua sicurezza, si presenta con un frontale in acciaio spesso 10 millimetri, chiuso da catenacci -sempre in acciaio- dal diametro di 22 millimetri.

Il meccanismo di apertura ha come protezione una speciale piastra in acciaio carbonitrurato resistente ad attacchi e forature da trapano, mentre le parti a vista sono state tagliate con tecnologia al laser per ridurre le fessure tra il telaio e la porta frontale.

L’apertura è comandata da un combinatore elettronico a 12 cifre che prevede più di 1000 miliardi di combinazioni, risponde con segnali ottici e acustici ai comandi ed è di facile utilizzo perché la tastiera retroilluminata permette un utilizzo anche con poca luce.

Nel caso venga smarrita la combinazione si può utilizzare un codice di sicurezza che permette l’apertura di emergenza, mentre un led posizionato sul frontale avverte l’utente quando le batterie raggiungono un basso livello di carica, ed è presente anche il cavo per l’alimentazione esterna.
Le dimensioni esterne di Cisa DGT Vision sono pari a 36 x 24 x 15 centimetri, per un peso di 16 Kg e una luce porta di 24,2 x 16,5 centimetri.

Bordogna Andromeda 100/C

Bordogna Andromeda 100/C occupa una buona posizione nella classifica delle migliori casseforti a muro sul mercato per gli elevati standard qualitativi, che le valgono la certificazione III EN 1143-3 per la scocca e la certificazione B EN 1300 per le serrature.
Un prodotto italiano dalle dimensioni di 73 x 60 x 40 centimetri misurati esternamente, per un vano interno utile di 63 x 50 x 27,5 centimetri e un volume di 87 litri.

Disponibile anche in misure inferiori, questo modello fa parte di una linea modulare che permette di conservare in sicurezza documenti, contanti, armi e oggetti più grandi.

Come dispositivo di sicurezza troviamo delle barre fisse all’interno battente, con funzione antistrappo, e una piastra di robusto acciaio al manganese che protegge i meccanismi di apertura, per una porta dallo spessore di ben 50 millimetri.

Fornita di base con la serratura a chiave, Bordogna Andromeda 100/C può essere equipaggiata con una serratura elettronica, con chiave + serratura elettronica o con chiave abbinata a un combinatore meccanico. Presente come optional anche un secondo ripiano da installare internamente.

Conforti CAM 50 P

Continuiamo la comparazione delle migliori cassaforti a muro sul mercato con Conforti CAM 50 P, un altro prodotto italiano destinato a un’utenza domestica: una mini cassaforte progettata per essere montata a incasso a parete, per custodire in sicurezza documenti, gioielli e titoli o denaro.
Una caratteristica che la nostra redazione ha trovato interessante per questa recensione, è la presenza di un battente uguale a quelli utilizzati nelle casseforti certificate, che grazie a un incrocio di elementi strutturali garantisce una barriera di circa 4,5 centimetri contro i tentativi di scassinamento.

Un valore aggiunto, quindi, per una tra le migliori casseforti da muro che presenta una struttura interna in lamiera rivestita in acciaio: la corazza è infatti costituita da più livelli, per una sicurezza contro attacchi di tipo meccanico e termico.

Il telaio e il battente sono tenuti insieme da chiavistelli in acciaio sia fissi che mobili, per garantire robustezza alla porta dall’apertura massima di 90° e fornendo una protezione contro i tentativi di forzatura a leva.

All’interno troviamo due ripiani per separare il contenuto e una pratica tasca porta documenti, mentre apertura e chiusura sono gestite da una serratura elettronica a combinazione.

Conforti CAM 50 P misura esternamente 50 x 60 x 26 centimetri, con una luce interna utile di 39 x 52 x 17 centimetri, e un volume totale di 34 litri.

Yale 326 0525

Cassaforte da muro a combinazione elettronica, Yale 326 0525 è un prodotto certificato EN 14450 e caratterizzato da una buona qualità costruttiva in rapporto al suo prezzo di vendita.

Alla pressione dei tasti sul frontale, per comandare il meccanismo di apertura della cassaforte, fanno seguito delle risposte di tipo ottico e acustico a conferma della pressione del tastierino alfanumerico a membrana, dotato di 4 led.

In caso di errore nella digitazione del codice di combinazione, scelto tra oltre 11 milioni disponibili, si hanno 3 tentativi a disposizione prima che intervenga il blocco automatico di sicurezza.

La struttura di questa cassaforte a muro è composta da un foglio di acciaio spesso 2 millimetri, mentre cornice e sportello, sempre in acciaio, hanno uno spessore di 10 millimetri, con catenacci fissi con diametro di 18 millimetri.

A protezione del meccanismo che compone la serratura certificata UNI EN 1300 troviamo una piastra in acciaio al manganese, per una cassaforte dalle dimensioni pari a 46 x 34 x 24 centimetri.

Mottura Personal 11.5530

Mottura Personal 11.5530 è una delle migliori casseforti a muro sul mercato, certificata in grado S2 secondo la norma UNI EN 14450, con serratura certificata in grado A secondo la norma UNI EN 1300.

Si tratta di un prodotto robusto ed affidabile, grazie anche alle saldature a filo continuo con sistema robotizzato, equipaggiata con un combinatore meccanico che, grazie ai suoi 4 pomelli, è in grado di assicurare 160000 combinazioni possibili.
Questo modello di cassaforte a incasso è rinforzato con la protezione al manganese anche sui chiavistelli frontali  cromati e hanno una forma sagomata per una maggior resistenza alla trazione.

La cornice è spessa 15 millimetri, e lo sportello smontabile 12 millimetri, protetto a sua volta da una serie di alette di fissaggio antistrappo saldate.

La resistenza ad attacchi di tipo termico è garantita oltre che dai materiali impiegati, anche dalla vernice con polveri termoindurenti.

Mottura Personal 11.5530 è alta 68 centimetri, larga 48 e profonda 300, e lo spazio interno è suddiviso in due sezioni grazie al ripiano in dotazione.

Stella SM 1003

Stella SM 1003 è una cassaforte da incasso che presenta la particolarità di avere la profondità variabile, per poter sfruttare al meglio lo spazio a disposizione nel muro dove andrà installata.

La nostra redazione ha selezionato questo prodotto per qualità e facilità di installazione: la struttura infatti è scomponibile, così da poter separare telaio e cassaforte per maggior libertà di movimento in questa importante operazione.

Il telaio frontale è un monoblocco da 10 millimetri di spessore realizzato con taglio al laser e cerniera facente funzione antistrappo, mentre i catenacci in acciaio irrobustito presentano una sezione rettangolare e la guida di scorrimento è saldata sulla porta.

La chiusura può essere affidata a una serratura di sicurezza dotata di 8 leve, o in alternativa si può scegliere una serratura a combinazione elettronica certificata in Classe B norma EN1300 dotata di tastierino di controllo alfanumerico.

Le dimensioni della cassaforte Stella SM 1003, una delle migliori sul mercato che la nostra redazione ha inserito in questa comparazione, sono pari a 100 centimetri in altezza, 52 in larghezza, per una profondità variabile in tre posizioni: 35, 40 e 45 centimetri.

Offerte Casseforti a Muro

Come scegliere una Cassaforte a Muro

I principali pericoli ai quali una cassaforte deve far fronte sono lo scassinamento, l’incendio e agenti ambientali come umidità, calore e così via. La cassaforte può presentare svariati meccanismi di apertura: apertura con la chiave, combinazione meccanica, meccanismo di apertura elettronica. Una cassaforte può anche combinare più di un meccanismo di apertura, aumentando in tal modo la sicurezza. Alcune casseforti moderne hanno un aspetto molto discreto, e non sono semplici da identificare.

Le casseforti a muro sono inserite all’interno dalla parete, e per essere estratte richiedono un lavoro complesso e che necessita di determinati attrezzi. Si tratta di un problema in grado di scoraggiare molti ladri, che rischierebbero di essere scoperti durante l’operazione di estrazione.  In base al meccanismo di apertura si identificano due modelli principali di cassaforte a muro:

  • meccanica: viene aperta tramite una chiave, una combinazione o tutti e due questi meccanismi;
  • elettronica: l’apertura avviene tramite una combinazione.

In Europa, le casseforti devono soddisfare la norma “Mezzi di custodia – Requisiti, classificazione e metodi di prova per la resistenza all’effrazione di casseforti, porte per camere corazzate e camere corazzate“, anche indicata come norma UNI EN 1143-1:2009.

Si tratta di una normativa che classifica non solo le casseforti, ma tutti i dispositivi di custodia, considerando la loro resistenza all’effrazione condotta con mezzi quali trapani, cannelli ossidrici o ossiacetilenici e così via. L’UNI EN 1143-1:2009 individua 14 gradi di resistenza, da 0 a 13, attribuendo a ciascuna il suo grado tramite l’esecuzione di test in laboratori specializzati.

Le serrature, invece, sono regolate dalla norma “Mezzi di custodia – Classificazione delle serrature di alta sicurezza in base alla loro resistenza ad una apertura non autorizzata”, o UNI EN 1300:2011, e i cilindri per serrature da una norma ancora diversa: “Regole particolari per la concessione dell’autorizzazione all’uso del marchio di conformità ICIM per cilindri per serrature”, o UNI EN 1303.

Come scegliere una cassaforte a muro? Prima di scegliere una cassaforte vi consigliamo di adottare un sistema di allarme casa che impedisca ai ladri di poter entrare nella vostra abitazione, o in alternativa una buona porta blindata corredata di persiane blindate. L’acquisto della cassaforte a muro per la casa può essere un investimento economico di un certo rilievo, pertanto è importante che consideriate alcuni elementi prima di sceglierla. Dovete stabilire prima di tutto cosa volete riporre all’interno della cassaforte a muro, in quanto tempo volete avere la possibilità di avervi accesso, quanto volete spendere e dove vorrete posizionarla in casa. Tuttavia, quale modello è opportuno scegliere?

Potreste optare per un modello ad apertura combinata, dotata di apertura con chiave e di combinazione, in modo da poter utilizzare la chiave durante il giorno e lasciare in azione, la notte, il meccanismo di apertura con la combinazione, per aumentare la sicurezza. All’interno della vostra casa, potrebbero andare bene sia modelli a combinazione sia modelli con la chiave. Nel caso in cui scegliate un modello con apertura a chiave, sicuramente l’apertura sarà semplice e agevole, ma dovreste tenere l’originale sempre con voi e magari un duplicato in casa.

Tutto ciò può comportare il rischio che la chiave venga persa o trovata da persone che hanno cattive intenzioni. In questo senso, un modello a combinazione è più sicuro, ma sarà necessario imparare a memoria la combinazione e imparare come si aziona il meccanismo di apertura.

Se il vostro budget è elevato, potreste anche scegliere un modello a combinazione elettronica, che può essere alimentata a batterie o con un piccolo alimentatore elettrico. Si tratta di un modello molto semplice da utilizzare, che consente di scegliere tra un numero molto più elevato di combinazioni.

[Voti: 297    Media Voto: 4.8/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.