Recensione Russell Hobbs 21850-56

Recensione del multicooker Russell Hobbs 21850-56, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Russell Hobbs 21850-56

Pro

  • Struttura robusta
  • Cuoce molto bene stufati e brasati
  • Semplice utilizzo
  • Prezzo economico

Contro

  • Non ha una finestrella per osservare l’interno
  • Qualche difficoltà nella cottura di pane e dolci

Quando devo valutare un multicooker gli aspetti che più mi interessano sono semplicità e versatilità d’uso. Del resto è un elettrodomestico che dovrebbe facilitare la preparazione di molte pietanze e permettermi di fare altro mentre il dispositivo cuoce il cibo.

Russell Hobbs 21850-56

In tal senso Russell Hobbs 21850-56 merita un ottimo punteggio dimostrandosi un prezioso aiuto, soprattutto per ricette che richiedono una cottura lenta e prolungata come, ad esempio, stufati e brasati.

In pratica è sufficiente inserire gli ingredienti, selezionare una modalità automatica o impostare manualmente i parametri e lasciare che la macchina si occupi di tutto il lavoro. I risultati finali li considero soddisfacenti, sebbene dipendano dal tipo di preparazione e a volte richiedono qualche tentativo per individuare la corretta durata.

Russell Hobbs 21850-56

Passando a design e caratteristiche tecniche, ho apprezzato le dimensioni piuttosto compatte nonostante un contenitore con capacità pari a 5 l. L’elettrodomestico presenta una struttura robusta e costruita con un occhio di riguardo anche per l’aspetto estetico, impreziosito da un rivestimento in acciaio inox con effetto satinato.

Russell Hobbs 21850-56

La console comandi non è tra le più moderne ma comunque assicura una programmazione intuitiva, riuscendo con facilità a selezionare i programmi e le varie impostazioni disponibili. La resistenza elettrica da 900 Watt è garanzia di un riscaldamento rapido quando necessario e mantenimento della temperatura per molte ore.

L’unico limite che ho riscontrato è la mancanza di una finestrella sul coperchio per osservare l’interno e controllare l’avanzamento della cottura, tuttavia è una caratteristica comune alla maggior parte dei multicooker.

Russell Hobbs 21850-56

Russell Hobbs 21850-56 merita un voto positivo alla luce della notevole versatilità d’uso grazie a 11 programmi preimpostati, cotture precise e prezzo tra i più bassi della sua categoria. Un multicooker che consiglio, soprattutto, qualora cucinassi con una certa frequenza ricette a base di carne o comunque pietanze che richiedono tempi molto lunghi.

Rappresenta una valida soluzione anche per cuocere al vapore riso e verdure o gustare delle zuppe. Nel corso della prova ho notato solo qualche difficoltà nella preparazione del pane e alcuni tipi di dolci.

Sono ricette che richiedono tempi precisi ed è facile ottenere un prodotto ancora crudo oppure bruciato, inoltre la mancanza di un oblò d’ispezione certo non aiuta. In questi casi, a parer mio, difficilmente puoi raggiungere i risultati della tradizionale cottura in forno o con macchina per il pane.

Migliori multicooker