Recensione De Longhi EDG 110 WB

Recensione della macchina per caffè espresso a capsule De Longhi EDG 110 WB, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione De Longhi EDG 110.WB

Pro

  • Dimensioni compatte
  • Possibilità di erogare acqua calda o fredda
  • Elevata capacità del serbatoio se rapportata agli ingombri ridotti
  • Vaschetta raccogli-gocce regolabile in altezza
  • Funzionamento molto semplice
  • Ampia scelta di bevande

Contro

  • Manca un interruttore on/off
  • Vaschetta raccogli-gocce poco capiente
  • Consumi elevati

De Longhi EDG 110WB è una macchina per caffè che utilizza capsule Nescafè Dolce Gusto originali oppure compatibili. Ciò permette di avere a disposizione un’ampia scelta di bevande a partire dal caffè espresso o americano con diversi aromi, tè, tisane, cappuccino, cioccolata e persino zuppe di svariati gusti.

Il design presenta una forma piuttosto originale ma comunque funzionale per consentire un pratico utilizzo. Oltretutto le dimensioni molto compatte favoriscono il posizionamento sul piano della cucina occupando uno spazio davvero ridotto.

Ciò nonostante devo evidenziare un serbatoio dell’acqua removibile di capacità pari a 0,8 litri, ovvero un valore decisamente superiore alla media dei prodotti concorrenti che si attesta attorno a 0,5 / 0,6 litri. La struttura è completamente in plastica offrendo comunque una certa solidità.

Tra le migliori qualità annovero la praticità e semplicità d’uso. Il serbatoio è di facile riempimento e permette di controllare il livello dell’acqua, la vaschetta raccogli-gocce è regolabile in altezza su due livelli per posizionare anche una tazza da cappuccino, mentre per preparare un caffè basta inserire la capsula e attendere che la luce a led diventi verde per poi spostare la leva verso destra.

Se invece muovo la leva a sinistra ottengo l’erogazione di acqua fredda. Il riscaldamento è piuttosto rapido grazie a una resistenza che assorbe ben 1400 W di potenza; aspetto da tenere in considerazione prevedendo un utilizzo frequente poiché incide sui consumi energetici.

Passando agli aspetti negativi, i più rilevanti sono la vaschetta raccogli-gocce di bassa capienza che costringe e frequenti svuotamenti facendo molta attenzione a non rovesciare il contenuto e la mancanza di un interruttore on/off.

Quest’ultimo è comunque un problema di poco conto visto che la macchina si accende ogni qualvolta estraggo il portacapsule avviando la fase di riscaldamento ed entra in stand-by dopo un minuto dall’erogazione dell’ultimo caffè, mentre si spegne completamente trascorsi circa 5 minuti di inutilizzo.

De Longhi EDG 110WB è, secondo la mia opinione, una scelta di acquisto consigliata per chi dispone di poco spazio e desidera gustarsi un espresso oppure altre bevande sia fredde che calde. Il tutto beneficiando di un utilizzo intuitivo, facilità di pulizia e dovendo solo eseguire periodicamente un ciclo di decalcificazione.

Nonostante le buone prestazioni con un rapido riscaldamento e una pressione di 15 bar, la qualità del caffè è direttamente legata al tipo di capsule. Vista l’ampia scelta serviranno un po’ di tentativi per trovare la miscela più adatta ai propri gusti.

Migliori macchine da caffè a capsule

 

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.