Recensione De’ Longhi HPM2000

Recensione del pannello radiante De’ Longhi HPM2000, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

De' Longhi HPM2000

Pro

  • Spessore ridotto
  • Riscalda velocemente ambienti di piccole dimensioni
  • Spegnimento automatico in caso di ribaltamento
  • Si può installare a parete

Contro

  • Non ha una maniglia
  • Manca un timer
  • Non è provvisto di avvolgicavo

De’ Longhi HPM2000 è un pannello radiante molto versatile in quanto lo puoi spostare e collocare dove desideri grazie alle comode rotelle oppure decidere di appenderlo a parete. In questo caso benefici di uno spessore piuttosto contenuto che limita l’ingombro e migliora la resa estetica.

Il design è molto essenziale e si integra senza grossi problemi con l’ambiente domestico. Purtroppo ho notato la mancanza di una maniglia, il che diventa un problema dovendo spostare il dispositivo quando è in funzione o con radiatore ancora caldo, rischiando di scottarsi. Non è presente nemmeno un supporto per avvolgere il cavo dopo l’utilizzo e rendere più ordinato il rimessaggio.

De' Longhi HPM2000

I livelli di potenza selezionabili sono due, ovvero 1000 e 2000 watt per cercare di venire incontro a diverse esigenze. In realtà è un modello che ritengo adatto solo per il riscaldamento di piccoli ambienti di al massimo 20 metri quadri. In tali condizioni ottieni rapidamente un buon comfort, mentre per superfici maggiori serve troppo tempo per incrementare di pochi gradi la temperatura. Di conseguenza i consumi raggiungono livelli così alti da rendere l’utilizzo assolutamente non conveniente.

Altre caratteristiche tecniche sono la dotazione di termostato di sicurezza e il sistema di autospegnimento in caso di ribaltamento. Come spesso accade per questa tipologia di elettrodomestici manca un timer, impedendo così la precisa programmazione dello spegnimento e di ottimizzare i consumi energetici.

De’ Longhi HPM2000 rappresenta una buona scelta d’acquisto se devi rapidamente aumentare la temperatura in stanze o ambienti di modeste dimensioni. La considero una valida e pratica soluzione quando l’impianto centralizzato fatica a riscaldare adeguatamente determinate zone della casa. Devi comunque prestare molta attenzione alla gestione del funzionamento poiché i consumi potrebbero incidere notevolmente in bolletta.

Migliori Pannelli radianti