De’Longhi F38436 Rotofry

Le mie opinioni sulla friggitrice elettrica De’Longhi F38436 Rotofry, la recensione è corredata anche di caratteristiche prodotto, pro e contro e comparazione prezzi.

De’Longhi F38436 Rotofry è in buona posizione nella mia classifica per via del suo cestello rotante angolato, che permette di friggere utilizzando fino al 50% di olio in meno, rispetto a sistemi equipaggiati con cestelli tradizionali.

De'Longhi F38436 Rotofry

La mia recensione parte proprio dall’analizzare questa tecnologia che il marchio italiano impiega sulla sua friggitrice top di gamma. Gli alimenti vengono continuamente immersi nell’olio ed estratti successivamente, per un ciclo che assicura una frittura croccante e salutare.

De'Longhi F38436 Rotofry

La vasca antiaderente da 1,5 litri è removibile per una più semplice pulizia, ed è lavabile in lavastoviglie. A semplificare le operazioni di pulizia interviene la tecnologia Easy Clean che estrae l’olio dall’apparecchio, filtrandolo contemporaneamente da residui e impurità.

De'Longhi F38436 Rotofry

Grazie al termostato in dotazione è possibile regolare la temperatura in un intervallo compreso tra 150 e 190 gradi centigradi, e un sistema di ricircolo interno dell’aria permette alle pareti esterne di rimanere sempre fresche.

De'Longhi F38436 Rotofry

De’Longhi F38436 Rotofry, con un assorbimento di 1800 Watt e una capacità di 1,2 Kg, è secondo la mia opinione una buona scelta per chi desidera una friggitrice pratica da usare, grazie all’apertura automatica del coperchio e al cestello che può essere alzato e abbassato anche a sportello chiuso.

Migliori friggitrici