Electrolux EW7F472BI

Recensione della lavatrice da incasso a carica frontale Electrolux EW7F472BI, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Electrolux EW7F472BI

Pro

  • Solidità costruttiva
  • Trattamento dei capi con il vapore
  • Funzionamento molto intuitivo
  • Ampia scelta di programmi
  • Possibilità di variare manualmente la temperatura acqua e la velocità centrifuga

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Electrolux EW7F472BI è una lavatrice da incasso, ovvero predisposta per l’inserimento in una nicchia con montaggio dell’apposito pannello di copertura. Questo modello viene fornito dalla fabbrica con l’apertura della porta del mobile da destra a sinistra e possibilità di invertire il senso molto facilmente.

Sotto il profilo costruttivo ho trovato tutte le consuete caratteristiche che mi aspetto da questa categoria di elettrodomestici. Vale a dire capacità di carico pari a 7 chilogrammi, un ampio oblò con maniglia a scomparsa, selettore con chiare didascalie dei programmi di lavaggio e un pannello di controllo dotato di piccolo schermo LCD e tasti per selezionare le opzioni aggiuntive.

Passando alla qualità del lavaggio, sono rimasto nel complesso soddisfatto. Indipendentemente dalla quantità del carico e tipologia di tessuto, ho ottenuto sempre un’efficace rimozione delle macchie e capi poco stropicciati. Una parte del merito va attribuita al sistema SensiCare in grado di sfruttare il lavoro di appositi sensori al fine di ottimizzare tempo e consumi in base all’entità del bucato, regolando automaticamente i parametri.

L’ampia scelta di programmi mi permette di soddisfare ogni esigenza, così come le numerose opzioni speciali. A mio avviso una delle più utili è la funzione vapore che aggiunge alla fine del ciclo una fase anti-piega, in modo da restituire capi più facili da stirare.

Il Time Manager, invece, riduce la durata del programma, mentre l’opzione Più Morbido consente di meglio distribuire l’ammorbidente. Anti-macchia ed Extra Risciacquo permettono, rispettivamente, di aggiungere un’ulteriore fase di pulizia ed eliminare ogni residuo di detersivo.

Inoltre ho la possibilità di variare temperatura acqua e velocità centrifuga (non su tutti i programmi), impostare la partenza ritardata fino a 20 ore e bloccare i comandi per evitare che bambini piccoli possano modificare le impostazioni o arrestare il ciclo giocando col pannello.

Nonostante le funzioni molto complete, Electrolux EW7F472BI è un modello progettato per semplificare il più possibile l’esperienza di lavaggio.

Un elettrodomestico adatto anche a completi neofiti che dovono programmare una lavatrice per la prima volta, potendo sfruttare il layout ordinato della console comandi e le chiare indicazioni dei cicli in italiano. Il tutto senza dimenticare l’appartenenza ad una classe di efficienza F (vecchia A++) e una rumorosità più che accettabile pari a 70 dB durante la centrifuga.

Migliori lavatrici da incasso