Migliori Essiccatori per Alimenti

di Andrea Pilotti 13 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Essiccatori Per Alimenti sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza, numero di ripiani, velocità di essiccazione, rapporto qualità prezzo.

Classifica e Recensioni dei Migliori Essiccatori per Alimenti

Il migliore

Rgv Digital Dried è un essiccatore per alimenti orizzontale che abbiamo apprezzato particolarmente per caratteristiche tecniche e per il sistema di essiccazione.

Nello specifico il prodotto presenta una linea semplice rettangolare. Misura 47,2 x 36,2 x 29 centimetri, rispettivamente in profondità, larghezza e altezza, nonché 6 scomparti estraibili per l’essiccatura.

Questo elettrodomestico è stato equipaggiato con una ventola in alluminio e con un motore che assorbe 800 watt. Durante il funzionamento la distribuzione del calore avviene in modo omogeneo. Il flusso dell’aria orizzontale raggiunge gli alimenti sia in superficie che lateralmente, in modo da ottenere un’essiccazione uniforme.

Segnaliamo anche la presenza del display digitale che permette di richiamare le impostazioni, come il timer e la regolazione della temperatura costante da 35° a 78°.

Rgv Digital Dried, venduto con 2 anni di garanzia, a nostro avviso, è un essiccatore potente, utilizzabile in modo versatile, per disidratare diversi alimenti.

Il più venduto

Severin OD 2940 è un essiccatore per alimenti con struttura a colonna, caratterizzato dalla facilità d’utilizzo, nonché dal buon rapporto qualità prezzo.

L’elettrodomestico sfrutta un sistema d’essicazione verticale: il calore parte dal basso per giungere fino al piano superiore. Questo costringe l’utente a dover scambiare l’ordine dei ripiani per ottenere un’essicazione uniforme. Al fine di non ostacolare il passaggio della ventilazione è importante anche non sovrapporre i cibi sui vassoi.

La potenza assorbita raggiunge 250 watt e la struttura, nel complesso, si presenta ben realizzata. Le dimensioni sono compatte, 33 x 33 x 20 centimetri e il coperchio trasparente permette d’ispezionare gli alimenti all’interno.

Severin OD 2940, la cui temperatura di esercizio è compresa fra 70° e 85°, a nostro avviso, si rivolge a chi cerca un essiccatore per alimenti semplice e dal costo contenuto.

Il più economico

Princess 112380 Food Dryer è un essiccatore che presenta una tradizionale struttura a torre ma dalla forma quadrata. Misura 31 x 31 x 20 centimetri. In questo caso abbiamo apprezzato la presenza di 6 vassoi estraibili, una buona dotazione a nostro avviso, per la sua fascia di prezzo.

Tuttavia, riscontriamo che lo spazio disponibile fra le griglie è di 2 centimetri, per cui il prodotto si rivela indicato per essiccare alimenti ridotti a fette sottili. Per ottenere buoni risultati è necessario anche non sovrapporre il cibo sui vassoi.

Semplice da usare, anche a fronte di un libretto d’istruzioni un po’ scarno e privo delle indicazioni sui tempi necessari, l’utente potrà selezionare la temperatura fra 40° e 70° servendosi del termostato integrato.

Princess 112380 Food Drye, che assorbe 245 watt, nonostante i piccoli svantaggi evidenziati, a nostro avviso, è una buona scelta per chi cerca un essiccatore con più superficie rispetto alla media e senza spendere molto.

Per carne

H.Koenig DSY700 è un essiccatore per alimenti che riteniamo versatile. Il prodotto è adatto per disidratare in maniera efficace frutta, verdura, spezie aromatiche e carni mantenendone invariati i sapori.

Ne abbiamo riscontrato un buon livello di precisione, specie per ciò che riguarda l’impostazione della temperatura da 40° a 70°. Riteniamo valido anche il sistema di distribuzione uniforme del calore, complice la struttura cilindrica completa di 5 piani estraibili e che misura 32 x 32 x 13 centimetri.

Il prodotto dispone di timer e di display digitale per un utilizzo semplice ed intuitivo. Inoltre, è completo di luce ed equipaggiato con motore da 250 watt.

H.Koenig DSY700, venduto con garanzia italiana ed europea di 2 anni, a nostro avviso, è una buona scelta per chi cerca un essiccatore per alimenti versatile e dalle prestazioni appaganti.

Per funghi

Melchioni Family Babele è un essiccatore per alimenti con struttura circolare a torre, dalle compatte dimensioni di 34 x 33 x 28 centimetri e dal peso contenuto di 2,2 chilogrammi.

Abbiamo selezionato questo prodotto all’interno della nostra guida all’acquisto per la facilità d’utilizzo. Presenta 5 vassoi removibili con un diametro di 33 centimetri.

La potenza massima è di 245 watt e i tempi d’essiccazione, che variano da 5 a 38 ore, dipendono dallo spessore dei cibi. Il modello ci sembra così maggiormente indicato per disidratare alimenti tagliati a fette sottili, quali frutta o funghi.

Indichiamo, inoltre, che il termostato integrato si regola manualmente, girando la rotella che contrassegna temperature da 35° a 70° e con intervalli di 5°.

Melchioni Family Babele, che in linea con il prezzo accessibile non presenta ulteriori accorgimenti utili come un timer, a nostro avviso, è una buona scelta per coloro che intendono acquistare un essiccatore per la prima volta e non hanno molta esperienza.

Per frutta

Dcg FD-1065 è un essiccatore per alimenti verticale, con struttura cilindrica e che misura 32 x 22 x 35 centimetri. Il prodotto presenta 5 piani per l’essiccazione e offre il vantaggio di poter regolare la temperatura da 35° a 70°.

Tuttavia, consigliamo di prestare attenzione nella regolazione del termostato, perché potrebbero presentarsi dei casi in cui la temperatura impostata non corrisponda esattamente con quella effettivamente raggiunta all’interno dell’essiccatore.

Precisiamo che il modello si presta ad essiccare alimenti tagliati in modo sottile come frutta e verdura. Non è adatto per utilizzi intensivi e comunque per disidratare le carni.

Dcg FD-1065, i cui tempi d’essiccazioni sono maggiori rispetto ai modelli appartenenti alla stessa fascia di prezzo, a nostro avviso, è una buona scelta per chi cerca un essiccatore semplice e per uso sporadico.

Tutte le recensioni

Offerte Essiccatori per Alimenti

Come scegliere un essiccatore per alimenti

L’essiccatore casalingo per alimenti è un elettrodomestico formato da una scatola contenitore, solitamente in acciaio inox, all’interno della quale si trovano da 4 a 10 cestelli in resina alimentare oppure in acciaio, sulle cui grate si devono disporre gli alimenti che si desidera essiccare.

Una volta riempiti i cestelli, si aziona il motore collegato alla ventola che comincia a soffiare aria calda nell’apparecchio. Il cibo va tagliato a fettine non più spesse di un centimetro. Molti utenti, per assicurarsi il risultato migliore, fanno un utilizzo frequente del frullatore minipimer, perché i migliori modelli sono equipaggiati con accessori che permettono di affettare finemente frutta e verdura da essiccare.

I tempi di essiccazione saranno variabili in base non solo allo spessore ma anche in base alla temperatura a cui si decide di essiccare, alla quantità di acqua contenuta nell’alimento e all’umidità presente nell’aria.

Chi acquista questo prodotto, poi, dovrà tenere del fatto che alcuni modelli potrebbero essere leggermente rumorosi. Dato che i tempi di essiccazione si possono protrarre dalle 6 alle 12 ore, è importante considerare che l’apparecchio potrebbe dover lavorare di notte e quindi posizionarlo in una stanza lontana dalla zona notte.

Come scegliere un essiccatore per alimenti? E’ bene sapere che non tutti i modelli hanno la stessa capacità: si va dai modelli più piccoli, dotati di 4-5 cestelli, con una capienza di circa 2,5 chili, fino ai modelli più impegnativi e costosi, dotati di 8-10 cestelli, con una capienza di circa 6 chili.

Se, quindi, si desidera utilizzare il prodotto solo per preparare un po’ di frutta secca oppure si desidera fare una piccola scorta di funghi da conservare in dispensa un modello piccolo è perfetto. Adatto alle esigenze di una famiglia, è anche un prodotto semplice da trasportare per chi ama durante le vacanze in montagna raccogliere frutti di bosco e funghi e conservarne il sapore per consumarli una volta tornato a casa.

Chi, invece, programma di essiccare grandi quantità di alimenti perché ha un orto, o un albero da frutto, oppure perché ha una famiglia molto numerosa o ama fare regali golosi agli amici dovrà preferire i modelli più grandi che gli consentiranno, con gli stessi tempi, di essiccare una maggiore quantità di cibo. Un altro criterio di scelta importante è la tipologia di ventilazione.

Molti modelli, infatti, prevedono che la ventola immetta l’aria calda dal basso verso l’alto: questo significa che non si possono coprire completamente tutte le griglie dei cestelli perché si dovrà lasciare spazio all’aria calda di passare da un cestello all’altro. Questo, inevitabilmente, andrà a scapito della quantità di cibo che si potrà essiccare con ogni ciclo. Inoltre, il tempo di essiccazione tenderà a essere mediamente più lungo perché l’umidità “strappata” agli alimenti dei primi cestelli verrà portata verso l’alto e farà sì che gli alimenti dei cestelli superiori tendano a essiccarsi in maggior tempo.

Esistono, però, anche i modelli con l’aria soffiata orizzontalmente. Pur essendo più costosi, consentono di risparmiare riducendo i tempi di essiccazione e permettendo di aumentare la quantità di cibo essiccata in ogni ciclo, dato che le grate dei cestelli possono essere completamente ricoperte.

L’aria calda, inoltre, in questi modelli investe le rondelle di cibo sia sulla superficie superiore che su quella inferiore, garantendo un’essiccazione omogenea e più veloce.

Come risparmiare sui consumi elettrici degli elettrodomestici

Un’ultima cosa da tenere in considerazione prima dell’acquisto è il consumo energetico del modello che si andrà a scegliere, considerato che l’apparecchio rimarrà ogni volta in funzione per varie ore. Un utilizzo corretto dell’apparecchio, in ogni caso, permetterà di ridurre la spesa in bolletta.

[Voti: 122    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.