Migliori fornelli elettrici da campeggio

di 20 settembre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Fornelli elettrici da campeggio sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per numero di piastre di cottura, potenza elettrica, dimensioni, termostati regolabili, sicurezza, tipo di piastra, prezzo e marca.

fornello elettrico da campeggio

Migliori fornelli elettrici da campeggio sul mercato

Il migliore

Kenwood IH470

Kenwood IH470, tra i migliori fornelli elettrici sul mercato, occupa una buona posizione in classifica per la sua completa dote di funzionalità e sicurezza, unite a una potenza sufficiente a cucinare anche su pentole grandi.

Il piano di cottura è in vetro ceramica con cottura a induzione, e il vantaggio di questa soluzione è la velocità di irradiamento del calore che in situazioni quali quelle di un campeggio è un vantaggio da valutare, in fase di acquisto.

L’elettrodomestico, dalle dimensioni compatte, dispone di 10 livelli di potenza, è in grado di rilevare se la pentola è vuota, e in tal caso si spegne automaticamente, ed ha la funzione di mantenimento in caldo, particolarmente utile in campeggio.

La potenza di cui è capace il prodotto raggiunge un massimo di 2100 Watt, ma si può regolare a partire da 120 Watt, mentre il timer può essere programmato fino a 3 ore.

Kenwood IH470, dalle misure di centimetri, dispone del sistema di sicurezza pensato per tenere i bambini al sicuro, e in caso di inattività, la funzione stop automatico disattiva l’apparecchio per una maggior sicurezza.

Il più venduto

G3 Ferrari G10021 Galaxy 2

G3 Ferrari G10021 Galaxy 2 è un prodotto di alta qualità, che unisce la buona robustezza della scocca in metallo alla praticità di un forno con cottura vetroceramica: due elementi di riscaldamento in ceramica sono rivestiti da un robusto piano in vetro circolare.

La cottura può avvenire così in tempi rapidi, e grazie al controllo sul livello di potenza da utilizzare, è possibile regolare in maniera precisa e istantanea la temperatura da destinare alle pentole usate durante un campeggio.

Queste possono essere di dimensioni generose, in quanto le due piastre hanno un diametro di 18 centimetri, e sono dotate di indicatori luminosi per controllare lo stato di funzionamento per una maggior sicurezza.

G3 Ferrari G10021 Galaxy 2, dalla potenza utile assorbita dalla rete elettrica pari a 2300 Watt, è equipaggiato con piedini antiscivolo che ne aumentano la stabilità durante il trasporto, per un fornello elettrico da campeggio che trova nel camper la sua condizione di utilizzo ideale.

Il più potente

Ariete 00C099400AR0

Il fornello elettrico da campeggio che andremo a comparare in questa recensione, Ariete 00C099400AR0, è un modello provvisto di doppia piastra di cottura, selezionato dalla nostra redazione per la qualità di materiali e assemblaggi che gli conferiscono affidabilità e robustezza.

Ii piatti cottura infatti sono costruiti in una particolare ghisa di alta qualità, per una resistenza e una conduzione del calore ottimali, i cui valori possono essere regolati grazie al doppio termostato in dotazione.

Le piastre, inoltre, sono alloggiate su un robusto corpo in acciaio inox, a garantire sia una elevata resistenza a urti e temperature elevate, sia a una perfetta e semplice pulizia dopo la cottura.

Ariete 00C099400AR0, dalla potenza assorbita pari a 2500 Watt, misura 53 x 22,5 x 9 centimetri, ed è in grado di cuocere su due pentole contemporaneamente anche di dimensioni importanti per un fornello elettrico da campeggio, grazie alle due piastre circolari dal diametro rispettivamente di 18,8 e 15,5 centimetri.

Il più conveniente

Ardes AR016BT Ornilla

Ardes AR016BT Ornilla è un prodotto completo e semplice nella sua robusta scocca, pensato per camperisti e campeggiatori che si spostano in gruppo, grazie alla doppia piastra elettrica che permette di cucinare per un buon numero di persone.

L’elettrodomestico, in buona posizione nella nostra classifica, è dotato di un pratico coperchio in acciaio smaltato, utile per richiudere il piano cottura quando non in uso e preservarlo da urti accidentali, oltre a essere particolarmente comodo da pulire.

Il cavo di alimentazione, da 1,5 metri, fornisce corrente elettrica alle due piastre dal diametro differenziato: la più grande misura 18 centimetri e l’altra 14,5 centimetri di diametro, rispettivamente da 1500 e 1000 Watt di potenza assorbita.

Ardes AR016BT Ornilla è dotato di due termostati per controllare in maniera indipendente la potenza destinata alla cottura su ciascuna delle piastre, mentre a garantire la sicurezza degli ospiti, un controllo integrato nel termostato limita la potenza se viene rilevata una temperatura eccessiva.

Il prodotto di questa recensione è realizzato in Italia, e occupa uno spazio di 48,7 x 27 x 6 centimetri, per un peso complessivo di 5,06 Kg.

Il più efficiente

Girmi PE35

Girmi PE35 è uno dei migliori fornelli elettrici da campeggio sul mercato. Da riportare in recensione la dispnibilità di alcune interessanti caratteristiche.

L’elettrodomestico dispone di due piastre in ghisa particolarmente robusta e affidabile, che con diametro rispettivamente di 18,5 e 15,5 centimetri, permettono la cottura di pasta e qualsiasi altro cibo anche su pentole di grandi dimensioni.

Questo fornetto elettrico da campeggio infatti può essere utilizzato con piastre per la cottura di carne o pesce anche dentro casa, ma è in viaggio che si apprezzano appieno le sue funzionalità.

Le due piastre, ad esempio, possono essere accese o spente in maniera indipendente, così da avere la massima potenza quando serve, pari a 2500 Watt, o utilizzate singolarmente per razionalizzare i consumi di energia elettrica.

Con Girmi PE35, inoltre, grazie ai due termostati separati si può regolare la temperatura su 5 livelli, mentre le spie luminose a led indicano quando il fornello, che misura 47,3 x 30,3 x 8 centimetri, è collegato alla rete elettrica ed è in funzione.

Per camper

Severin KP 1091

Severin KP 1091 è un fornello elettrico da campeggio selezionato dalla nostra redazione per la sua facilità di utilizzo, ed è stato inserito in classifica per il vantaggioso rapporto qualità prezzo.

Secondo la nostra opinione si tratta di un prodotto che ben si adatta alle esigenze dei campeggiatori perché la robustezza del suo corpo smaltato adatto alle alte temperature assicura resistenza nel tempo, e le dimensioni compatte permettono di riporlo facilmente nei piccoli spazi del camper o in uno zaino da campeggio.

L’elettrodomestico è dotato di 1 piastra da 18,5 centimetri di diametro, la cui funzione è comandata direttamente da un termostato regolabile che consente di scegliere quanta potenza utilizzare, fino a un massimo di 1500 Watt.

Severin KP 1091 misura 25 x 29 x 8,5 centimetri, pesa 2,32 Kg ed è dotato di una spia appositamente dedicata a segnalare quando la piastra sta producendo calore per cucinare anche fuori casa nella massima libertà.

Tabella comparativa

Marca Potenza (Watt) Dimensioni (Centimetri) Sistema di cottura
Kenwood IH470 2100 30 x 37 x 6,1 Piastra induzione
Severin KP 1091 1500 25 x 29 x 8,5 Piastra elettrica
Ardes AR016BT Ornilla 2500 48,7 x 27 x 6 Doppia piastra elettrica
Ariete 00C099400AR0 2500 53 x 22,5 x 9 Doppia piastra elettrica
G3 Ferrari G10021 Galaxy 2 2300 52,5 × 23 × 9 Doppia piastra vetroceramica
Girmi PE35 2500 47,3 x 30,3 x 8 Doppia piastra elettrica

Offerte Fornelli da Campeggio

Come scegliere fornello elettrico da campeggio di qualità

Chi ama il campeggio sa bene che un prodotto necessario da portare con sé è il fornelletto. Quelli alimentati a gas sono comodi perché consentono sempre una totale autonomia: in qualsiasi luogo si ha la possibilità di azionarli senza collegarsi a nessun tipo di alimentazione elettrica.

A loro sfavore però hanno la scomodità di dover portare sempre con sé una bomboletta di gas, e nel caso di noleggio, di riportarla vuota in negozio; per non parlare del fatto che in alcuni campeggi italiani ed esteri è vietato utilizzare questo tipo di prodotto.

I fornelletti elettrici, invece, sono più pratici perché leggeri e facili da trasportare, sicuri perché non si rischia che il vento possa spegnere le fiamme e si collegano facilmente alle colonnine elettriche dei campeggi. Quando si decide di acquistarne uno, però, bisogna conoscerne bene le caratteristiche perché la scelta si posi su quello più adatto all’uso che se ne farà.

I fornelli elettrici da campeggio sono dotati di una base in materiale metallico, solitamente acciaio inox, e una o due piastre di cottura in ghisa. E’ importante che il cavo elettrico sia abbastanza lungo, almeno 90 cm, per consentirne un uso più agevole. Le dimensioni dell’apparecchio sono solitamente piuttosto ridotte, proprio per favorirne un semplice trasporto. Il calore della piastra viene di solito regolato tramite una semplice manopola e può essere dotato o meno di termostato.

Quello che rende preferibile un modello rispetto ad un altro è essenzialmente la sua potenza. Bisogna quindi pensare bene a quale sarà l’uso che se ne vorrà fare. C’è chi, ad esempio, desidera usare il prodotto essenzialmente per scaldare qualcosa o per preparare il caffè, anche se per questa soluzione sempre più utenti optano per una caffettiera moka elettrica da portare in campeggio.

In questo caso vale la pena restringere la propria scelta ai modelli meno potenti: un fornelletto con una potenza di 650-800 W andrà benissimo, sarà più economico e soprattutto non creerà problemi né utilizzando il generatore interno di una roulotte né utilizzando le colonnine di alimentazione dei campeggi.

Per cucinare nel vero senso della parola, bisogna inevitabilmente scegliere fornelli più potenti e dotati preferibilmente di due piastre. Come accade per i più tradizionali piani cottura elettrici o a induzione, Più il modello sarà potente e prima l’acqua bollirà. Modelli da 2000-2500 W sono fantastici da questo punto di vista. Bisogna sapere però, che non in tutti i campeggi le colonnine supportano una potenza simile e non in tutti c’è la possibilità, pagando un extra, di avere a disposizione una potenza maggiore.

Se non ci si informa bene prima presso il luogo scelto per la vacanza, quindi, si corre il rischio di non poter usare l’apparecchio. Chi ama recarsi nel nord Europa sa che in quei paesi ci sono meno problemi, ma è sempre meglio verificare. Chi decide di acquistare i prodotti più potenti, comunque, può scegliere i modelli dotati di piastre a più resistenze.

Questo permetterà di diminuire la potenza della piastra nel caso in cui si debba usarla per scaldare qualcosa o fare il caffè e di aumentarla al massimo quando si vorrà fare la pasta. Non bisogna scordare, infatti, che i modelli con un’unica resistenza permettono di regolare la temperatura della piastra ma non di regolarne la potenza.

In qualsiasi caso, ci sono tre elementi da tenere in considerazione quando si sceglie il proprio prodotto. Uno è l’auspicabile presenza di un coperchio richiudibile. Questo semplice accorgimento evita brutti incidenti, soprattutto nel caso in cui ci siano dei bambini piccoli.

Il secondo elemento è che il prodotto sia dotato di una base solida e di piedini antiscivolo, per evitare qualsiasi problema. L’ultima cosa da controllare, nei modelli a doppia piastra, è la distanza tra le due piastre che deve essere sufficiente per sistemare comodamente due pentole o padelle di media dimensione.

[Voti: 202    Media Voto: 4.6/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.