Migliori Forni a Microonde

di 21 giugno 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei migliori Forni a Microonde sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza, funzione grill, programmi di cottura e scongelamento, prezzo e marca.

miglior forno a microonde

Migliori forni a microonde sul mercato

Tabella Comparativa

Modello Potenza microonde (Watt) Capacità (litri) Potenza Grill (Watt)
LG MJ3965BPS NeoChef™ 1350 39 950
Severin MW 9675 1200 23 800
Samsung MC28M6055CK 1400 28 900
Bosch HMT84G461 900 25 1200
Candy EGO-G25DCO 900 25 1000
H.Koenig VIO34 900 34 1250

LG MJ3965BPS NeoChef

Nella classifica dei migliori forni a microonde sul mercato, la nostra redazione ha posto in prima posizione LG MJ3965BPS NeoChef, una buona soluzione per capienza e contenuto tecnologico, che consente di ottenere una cottura efficace di qualsiasi pietanza.

Adatto secondo la nostra opinione a famiglie anche di grandi dimensioni per la capacità di 39 litri, l’elettrodomestico di questa recensione è dotato di tecnologia brevettata Lightwave che permette una cottura sana e genuina, sfruttando il grill al carbone vegetale.

Per sciogliere al meglio i grassi presenti nei cibi e ridurre tempi di cottura (e relativi costi in bolletta), la tecnologia Smart Inverter modula in automatico il funzionamento del sistema a microonde, capace di una potenza massima pari a 1350 Watt.

Sul fronte della praticità di utilizzo, possiamo contare su una buona dotazione di programmi automatici, e sul rivestimento interno in Smalto antibatterico Easy Clean™, che permette una certa facilità di pulizia e sanificazione.

Si tratta di un elettrodomestico moderno e funzionale, che può inoltre friggere, scaldare e preparare lo yogurt fatto in casa, ed offre in dotazione un piatto da 28 centimetri poggiato su 6 rotelle, per sostenere un peso massimo di 2 Kg.

LG MJ3965BPS NeoChef, utile a nostro avviso anche per lo scongelamento automatico grazie all’apposita funzione, misura 54 x 32,5 x 52,3 centimetri: un ingombro importante, da valutare in base allo spazio a disposizione in cucina.

Severin MW 9675

Severin MW 9675 è un elettrodomestico che fa della concretezza il suo tratto distintivo: selezionato dalla nostra redazione per potenza e programmi in dotazione, il forno a microonde di questa recensione, forte di un buon rapporto qualità prezzo, raggiunge la seconda posizione in classifica.

A fronte di un prezzo d’acquisto contenuto, il modello proposto del marchio tedesco offre infatti diverse modalità di cottura, oltre a sfruttare l’efficace sistema a microonde.

Possiamo scegliere tra microonde, grill e forno ventilato, combinare tra di loro le 3 tipologie di cottura, o utilizzarle tutte contemporaneamente, con una buona riserva di potenza a disposizione: 1200 Watt per il grill, 800 Watt per il microonde, e un range di temperatura in cottura ventilata compreso tra 100 e 190 gradi centigradi.

Alla luce della versatilità riscontrata, siamo dell’opinione che questo forno a microonde possa rappresentare una buona soluzione d’acquisto per chi in cucina ama sperimentare nuove soluzioni, ma anche per gli utenti che, con poco tempo a disposizione, hanno bisogno di un elettrodomestico “tuttofare” potente e veloce.

Con 10 programmi a disposizione, utili sia alla preparazione di bevande che alla cottura di diverse pietanze, è possibile preparare facilmente carne, pizza, verdure, pesce, dolci, pop corn, pasta e arrosti.

Per richiamare tali funzioni, è sufficiente girare la rotella per vederli visualizzati sul display: a questo punto, premendo il pulsante di avvio inizierà la preparazione completamente automatizzata , con temperature e tempi di cottura già preimpostati.

Severin MW 9675, dotato di programmi per riscaldare e scongelare, presenta infine un vano cottura di buona capienza, con i suoi 23 litri di volume, ed ospita un piatto girevole dal diametro pari a 27 centimetri, da utilizzare da solo o insieme alla griglia rialzata in dotazione.

Samsung MC28M6055CK

Samsung MC28M6055CK è un forno a microonde combinato selezionato nella nostra classifica per la sua buona qualità costruttiva e per l’efficiente funzione di riscaldamento dei cibi.

Grazie alla tecnologia Hotblast i tempi di cottura risultano particolarmente ridotti, grazie al sistema di ventilazione che invia dall’alto un flusso di aria calda sui cibi, per una rapida e uniforme distribuzione del calore.

Da segnalare in questa recensione la funzione fermentazione, utile nel preparare yogurt fatto in casa, e la possibilità di friggere, che sfrutta l’azione combinata di grill e ventilazione per ottenere cibi croccanti con un ridotto utilizzo di oli e grassi, grazie anche al piatto Crusty Plate in dotazione.

Un altro plus del prodotto, a nostro avviso, è rappresentato dalla funzione Rapid Defrost, che grazie al funzionamento automatizzato riesce a calcolare il tempo necessario a scongelare 5 differenti categorie di alimenti.

Il vetro Easiview™ permette inoltre una buona visibilità, per un rapido controllo delle pietanze in cottura, mentre il blocco comandi di sicurezza e il rivestimento ceramico facile da pulire fanno del prodotto una buona scelta per famiglie con bambini, e per chi vuole risparmiare tempo nel sanificare i propri elettrodomestici.

Samsung MC28M6055CK, con un assorbimento di 900 Watt se utilizzato in modalità grill, e 1400 Watt per la cottura a microonde, può cuocere per ventilazione in un range di temperatura compreso tra 40 e 200 gradi centigradi: valori che indicano a nostro avviso la buona versatilità di questo forno a microonde combinato da 28 litri di capacità totale.

Bosch HMT84G461

La praticità di utilizzo è una delle caratteristiche salienti di Bosch HMT84G461, forno a microonde da libero posizionamento con grill e una serie di programmi automatizzati che ne fanno, a nostro avviso, una buona scelta per chi cerca semplicità e rapidità in cucina.

Sono 8 infatti le modalità automatiche di cottura, il cui utilizzo è ulteriormente semplificato dal sistema di controllo automatico del peso. Grazie a questo accorgimento infatti, una volta selezionato il programma desiderato è sufficiente inserire il peso delle pietanze da preparare.

A questo punto, l’elettrodomestico sceglierà automaticamente il livello di potenza da impiegare, per ridurre i tempi di preparazione e calibrare la quantità di energia necessaria alla cottura, a tutto vantaggio della spesa in bolletta.

Sono inoltre presenti 4 programmi dedicati allo scongelamento, richiamabili (come gli altri) dal pannello comandi sul lato destro, con pulsanti in tinta opaca che si integrano perfettamente nel design pulito ed elegante dell’elettrodomestico.

Bosch HMT84G461, con una capacità di 25 litri, presenta un piatto girevole in vetro dal diametro pari a 31,5 centimetri, ed assorbe 900 Watt di potenza elettrica per il microonde, valore che sale a 1200 Watt se lo si utilizza in modalità grill.

Candy EGO-G25DCO

Candy EGO-G25DCO è un forno a microonde di fascia media, caratterizzato da un design stiloso e colori vivaci, ma anche da una buona funzionalità: sono infatti 13 i programmi di cottura automatici, e 5 i livelli di potenza a disposizione.

A proposito della potenza, buona per la fascia di prezzo, possiamo contare su 900 watt per il microonde e 1000 Watt se utilizziamo l’elettrodomestico in modalità Grill, utilizzabili anche in combinazione, per cotture dal basso contenuto di oli e grassi.

La temperatura è regolabile in un range compreso tra 110 e 200 gradi centigradi, e se si desidera scongelare gli alimenti più disparati, sono presenti 2 programmi semiautomatici: l’utente deve solo inserire il peso o la tipologia del cibo appena estratto dal freezer.

La stessa modalità di selezione in base a peso o tipologia la troviamo in cottura, nella funzione Auto Cook, che ottimizza i tempi di preparazione per risparmiare tempo e non rovinare i cibi più delicati.

Si tratta, secondo la nostra opinione, di un forno a microonde indicato per giovani coppie con bambini, data la capacità di 25 litri e l’utile funzione di blocco tasti, per una maggior sicurezza in cucina.

Disponibile in diverse varianti cromatiche, tutte a contrasto col vetro scuro (unico aspetto che limita seppur di poco la praticità, perché la visibilità delle pietanze in cottura non è elevata), Candy EGO-G25DCO presenta inoltre la funzione Start Express, che grazie alla semplice pressione di un tasto permette di avere immediatamente a disposizione la massima potenza del forno a microonde per un tempo di 30 secondi.

H.Koenig VIO34

H.Koenig VIO34 è un forno a microonde combinato dalle linee moderne ed essenziali, con un frontale caratterizzato dal vetro specchiato e comandi posti sul lato superiore: una scelta stilistica che coniuga, a nostro avviso, impatto visivo e funzionalità.

Dal pannello superiore è infatti possibile accedere in maniera semplice e intuitiva alle varie modalità d’uso, per una cottura a microonde, grill o per convezione, che può avvenire in modalità manuale o tramite i programmi automatizzati.

Si tratta di un prodotto che combina funzionalità e capienza: i 34 litri a disposizione sono sufficienti, secondo la nostra opinione, per famiglie anche di grandi dimensioni, che possono contare su 9 programmi di cottura per preparare un’ampia gamma di ricette, quali arrosti, pesce, torte, carni bianche o dolci.

H.Koenig VIO34 è programmabile fino a 75 minuti per la cottura a microonde con potenza massima di 900 Watt, valore che sale a 9 ore se si cucina per convezione, con la temperatura che può raggiungere un massimo di 200 gradi centigradi.

La programmazione su tempi lunghi tornerà utile, secondo la nostra opinione, a chi utilizza spesso il microonde in sostituzione del forno elettrico, con in più la funzione Grill da 1250 Watt di potenza massima a disposizione e un piatto girevole da 31,5 centimetri di diametro.

Offerte Forni a Microonde

Come scegliere un forno a microonde di buona qualità

Quali sono le principali caratteristiche di un microonde? Le principali differenze riguardano dimensioni, costi, grandezza, potenza, modalità d’uso e funzioni in dotazione, tutti elementi fondamentali per una scelta appropriata alle proprie esigenze, purché si conoscano le necessità da ricercare nel forno a microonde.

Spesso il forno a microonde può essere il regalo fatto ad una mamma o ad una nonna, ma se la persona che lo riceve non ha una grande conoscenza tecnologica, comprare un forno a microonde dalle mille funzioni tecniche può risultare inutile e certe volte addirittura controproducente. Analogamente, se se ne vuole acquistare uno per uso personale singolo e per velocizzare i pasti tra una fase e l’altra della giornata lavorativa, non sarà necessario prenderne uno particolarmente capiente e grande, perché magari potrà essere solo d’ingombro.

Tipologie

Quale modello di forno a microonde scegliere? Quando ci si appresta alla scelta di un forno a microonde bisogna innanzitutto capire dove posizionarlo e che tipo di dimensione deve avere in base allo spazio oggettivo di cui si dispone in cucina. Per quanto possa sembrare una valutazione di poco conto, è invece fondamentale affinché vengano delineati i primi parametri dell’acquisto.

Inoltre bisognerà tener presente se il forno a microonde sarà usato da una sola persona o verrà utilizzato da una famiglia intera. Una volta individuato il posto in cui verrà posizionato il nuovo forno a microonde, sarà importante verificare la vicinanza di una presa di corrente, sia per evitare di essere costretti a spostarlo manualmente ogni qualvolta dovesse servire, sia perché l’uso di una prolunga può alterare la potenza e creare anche degli sbalzi di voltaggio.

Se si vive in un piccolo appartamento dove gli spazi risultano risicati, si può optare per un modello compatto, tecnologico ed efficiente, ma non ingombrante. La dimensione esterna del forno a microonde, poi, si riflette inevitabilmente sulla capienza della camera interna, per cui il suo utilizzo potrà limitarsi alla cottura e al riscaldamento di pasti per una, due persone al massimo, se si acquista un forno a microonde da 10 litri. Di contro, se si vive in una famiglia numerosa o si organizzano frequentemente cene a casa con gli amici, un forno a microonde combinato di grandi dimensioni, che superi i 30 litri di capienza, può rappresentare una scelta davvero perfetta, perché permetterà di cuocere anche ingombranti pietanze per 10 persone.

Una scelta interessante e sicuramente molto intelligente è quella dell’acquisto di un forno combinato, in cui il microonde e il tradizionale si uniscono in un unico elettrodomestico da cucina. Con il forno a microonde combinato si potrà infatti scegliere il tipo di cottura come forno classico o a microonde, senza dover necessariamente avere entrambi nella propria cucina. I forni combinati solitamente permettono una cottura tradizionale con ventola e grill, perché la ventola estromette l’eccesso di calore mantenendo costante la temperatura interna della camera di cottura, mentre il grill consente la cottura veloce di carni, verdure e pesci alla griglia, in modo rapido ma gustoso. Quando si acquista però un forno combinato, è fondamentale accertarsi che la potenza sia elevata per permettere una cottura con il grill adeguata ai cibi suddetti.

Funzioni

Quali sono le funzioni più interessanti che dovrebbe possedere un forno a microonde?

  • la funzione crisp permette una doratura dei cibi da ambo i lati;
  • la funzione fitness steam cuoce gli alimenti in modo dietetico, mantenendo integri principi nutritivi e sapore;
  • la funzione di riscaldamento rapido permette di riscaldare le pietanze in pochi secondi;
  • la funzione cottura a vapore permette di cuocere appunto a vapore gli alimenti;
  • la funzione grill autopulente permette di grigliare i cibi e di effettuare una sterilizzazione della camera subito dopo;
  • la funzione di scongelamento automatico consente lo scongelamento dei cibi in base al loro peso;
  • la funzione sesto senso sceglie la cottura in base alla natura e al peso dell’alimento;
  • la funzione di sistema 3D cuoce ogni cibo uniformemente.

Sulla base di tutte queste preziose informazioni e consigli, sarà dunque più semplice indirizzarsi verso il forno a microonde più appropriato alle proprie esigenze.

Prezzo

Qual è il prezzo di un forno di buona qualità? Il costo di un forno a microonde può variare enormemente in base a parecchie caratteristiche, a partire dalla dimensione, per finire alla presenza di accessori e kit di cottura specifica.

Molto frequente è l’acquisto di un forno a microonde di piccole dimensioni ma piuttosto caro; la motivazione risiede nella presenza di una svariata quantità di accessori che probabilmente non verranno mai utilizzati o magari saranno usati solo una tantum per cui, in questi casi, è bene porre attenzione ai kit inclusi, perché se non necessari potrebbero essere solo un costo aggiuntivo che non verrà poi sfruttato.

Ci sono poi forni a microonde dotati anche di vaporiera per la cottura a vapore, ulteriore motivo di incremento del prezzo, così come forni dotati del cosiddetto piatto crisp con relativa maniglia per un’estrazione facilitata e sicura che però, se non utilizzato, potrà solo rappresentare un accessorio in più che comporta un prezzo più alto dell’elettrodomestico.

Non va infine dimenticato che il costo di un forno a microonde dipende moltissimo anche dall’azienda produttrice: pubblicizzazione e marchio rinomato possono far crescere il prezzo, ma in questo caso va valutato quanto sicuro è il marchio perché un costo maggiore può essere ragionevolmente aumentato in base all’alta qualità dei materiali utilizzati per produrre il prodotto finale.

Anche la tecnologia avanzata di alcuni forni a microonde può comprometterne il regolare utilizzo perché ci si può impantanare nell’eccessiva diversificazione di programmi, tasti e modalità d’uso, finendo poi per usarlo solo per la sua funzione di base, ovvero quella di riscaldamento.

La difficoltà di programmazione di alcuni forni a microonde dovrebbe quindi far desistere dal loro acquisto se si è perfettamente consapevoli di non essere persone al passo con la tecnologia di ultima generazione per cui, un forno a microonde dalle funzionalità più semplici ma di buona qualità, potrebbe rappresentare un buon compromesso.

[Voti: 210    Media Voto: 4.8/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.