HoMedics My Chill Plus 2.0

La mia recensione del raffrescatore evaporativo HoMedics My Chill Plus 2.0, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

HoMedics My Chili Plus 2.0

Pro

  • Piccole dimensioni
  • Lunga autonomia
  • Bassa rumorosità

Contro

  • Prezzo alto

HoMedics My Chill Plus 2.0 è un raffrescatore d’aria da tavolo caratterizzato da dimensioni molto contenute e un prezzo che reputo piuttosto alto per ciò che viene offerto. Si tratta di un piccolo cubo di materiale plastico dotato di serbatoio dell’acqua, ventola d’aspirazione e pannello per lo scambio termico e raffreddamento dell’aria. Nonostante la compattezza e la conseguente limitata capacità della tanica, l’autonomia raggiunge senza difficoltà le 6 ore.

Il principio di funzionamento è semplice quanto l’utilizzo che non prevede alcun pannello di controllo elettronico o telecomando. In pratica si dovrà solo riempire il serbatoio, avviare la ventola, scegliere una delle tre velocità e aspettare qualche minuto perché l’aria calda in entrata esca dall’apposita bocca rinfrescata. Naturalmente il raggio d’azione è limitato e raggiunge circa 1,8 metri di distanza, dopodiché l’effetto va scemando.

Chi sta cercando un apparecchio capace di regalare sollievo dal caldo in modo mirato ma senza l’eccessivo spostamento d’aria causato da un ventilatore, consiglio di valutare l’acquisto di questo HoMedics My Chill Plus 2.0.

Si godrà della massima praticità potendolo appoggiare sulla scrivania, un tavolo o sul comodino della camera da letto, direzionando l’aria tramite le alette e scegliendo la distanza preferita. Oltre alla comodità, non bisogna dimenticare i consumi molto bassi e la minima rumorosità emessa dalla ventola che consente l’impiego anche durante il sonno.

Migliori raffrescatori evaporativi