Migliori Idropulsori Dentali

di Andrea Pilotti 13 Febbraio 2019

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Idropulsori dentali sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza del getto, ugelli in dotazione, regolazione della pressione dell’acqua, capienza del serbatoio, rapporto qualità prezzo.

miglior idropulsore dentale

Classifica e Recensioni dei Migliori Idropulsori Dentali

Il migliore

Oral-B Waterjet è un idropulsore dentale che si qualifica come il migliore per questa guida all’acquisto, viste le funzionalità e le dotazioni di serie, fra le quali il serbatoio di 600 ml e 4 testine di ricambio che consentono una pulizia dentale mirata e approfondita.

Il prodotto di questa recensione funziona selezionando due differenti modalità di pulizia. Si può scegliere il getto d’acqua delicato per rimuovere i resti di cibo, oppure quello multiplo con effetto massaggiante per le gengive. Al contempo, agendo direttamente sul quadrante, è anche possibile regolare la pressione dell’acqua su 5 livelli.

Il prodotto, se usato costantemente assicura un buon livello di igiene, utile per prevenire la formazione della placca batterica, specie lungo i solchi gengivali e gli spazi più angusti, oltre una freschezza dentale duratura.

Oral-B Waterjet, da usare anche in abbinamento al collutorio per garantirsi un maggior livello di pulizia, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per eseguire un’igiene dentale completa e personalizzabile in base alla sensibilità gengivale.

Il più venduto

Innoliving INN-901 è un idropulsore dentale con serbatoio di 700 ml e venduto con 4 beccucci. Il prodotto, con ingombro ridotto della base e comodo alloggiamento degli accessori, si caratterizza per il buon rapporto qualità prezzo.

Facile da usare, all’occorrenza il serbatoio con maniglia si può rimuovere permettendo un agevole accesso per il riempimento. In fase di utilizzo l’utente può scegliere fra tre livelli di potenza di getto, ottenendo un flusso dell’acqua massimo di 600 ml al minuto.

Innoliving INN-901, completo della funzione pausa, secondo la nostra opinione, si rivela una buona scelta per quanti desiderano ottenere una profonda pulizia di denti e gengive senza dover spendere molto.

Con serbatoio integrato

Philips AirFloss Ultra HX8331/01 è un idropulsore dentale compatto, con serbatoio integrato, progettato per coloro che non fanno uso di filo interdentale. Svolge un’efficacia clinicamente testata che migliora la salute delle gengive nell’arco di 2 settimane.

Si tratta di un prodotto che assicura una pulizia rapida ed efficace, oltre a permettere ampia libertà di movimento, visto che viene alimentato a batteria e non è presente alcun cavo. Per una ricarica completa sono necessarie 24 ore e l’autonomia arriva a 2 settimane.

L’elettrodomestico eroga un getto combinato di acqua e aria, riuscendo così a raggiungere le zone difficili che sono maggiormente soggette a carie e tartaro. L’abbinamento di acqua e aria svolge anche una funzione massaggiante per le gengive.

Le impostazioni del getto sono personalizzabili in base al caso specifico e alla sensibilità gengivale. Oltre a quello manuale, è anche possibile selezionare l’erogazione automatica e continua dell’acqua con l’aria. L’intensità del getto può essere regolata su 3 valori differenti.

Philips AirFloss Ultra HX8331/01, venduto con un ugello ad alte prestazioni, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per coloro che cercano un idropulsore detanle poco ingombrante e dalla lunga autonomia.

Per tartaro

Flaem WaterPik WP100 Ultra è un idropulsore dentale con un serbatoio da 650 ml di capacità che conquista una buona posizione in classifica per la forza pulente assicurata.

L’avanzato sistema di controllo permette di selezionare fra 10 diverse velocità e tre getti, di cui due standard per l’igiene quotidiana e uno waterpik specifico per le tasche gengivali.

Flaem WaterPik WP100 Ultra, venduto assieme al beccuccio antiplacca Plaque Seeker e allo spazzolino, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per prevenire la formazione di tartaro grazie all’efficace azione pulente.

Il più completo

Cliadent Idropulsore 3 in 1, alimentato con batteria alcalina, è un modello selezionato all’interno della nostra classifica per le buone funzionalità.

Il prodotto esegue pulizia e spazzolatura dentale, oltre al massaggio gengivale, e si avvale della tecnologia sonica. Questa permette di raggiungere gli spazi interdentali più difficili, garantendo una pulizia accurata che previene l’insorgenza di gengiviti e altre problematiche orali.

Buona anche la dotazione di accessori, che comprende le 2 testine soniche vibranti  che erogano il getto d’acqua. In aggiunta è presente la testina specifica per la pulizia della lingua, per la pulizia interdentale, per eseguire il massaggio gengivale e per erogare l’acqua sotto il margine gengivale.

Cliadent Idropulsore 3 in 1, con serbatoio di 800 ml e il cui getto è regolabile scegliendo fra 5 diverse intensità, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per l’igiene dentale completa di tutta la famiglia.

Il più conveniente

Panasonic EW-DJ10-A503 è un idropulsore dentale dalla linea compatta e alimentato a batterie per un utilizzo di 40 secondi. Dispone di un serbatoio che può contenere fino a 165 ml di acqua e funziona scegliendo fra due velocità.

Il prodotto può erogare un getto leggero di 1100 impulsi al minuto, oppure più intensivo di 1400 impulsi al minuto. I getti permettono di pulire le tasche paradontali, eliminando residui di cibo e impurità, in modo da ridurre la formazione della placca.

In questa recensione segnaliamo che il prodotto è wet and dry, ovvero completamente impermeabile. A fine utilizzo il beccuccio in dotazione può essere spinto verso il basso e riposto all’interno del serbatoio.

Panasonic EW-DJ10-A503, garantito dal produttore per due anni, secondo la nostra opinione, è una buona scelta per chi cerca un idroplusore dentale pratico, da portare anche in viaggio e dal prezzo accessibile.

Offerte idropulsori dentali

Come scegliere un idropulsore dentale di qualità

L’idropulsore dentale è un apparecchio che consente di approfondire la pulizia orale, dopo aver utilizzato spazzolino e filo interdentale. I getti d’acqua sottilissimi prodotti dall’elettrodomestico sono regolabili in termini  di pulsazioni al minuto e aiutano a rimuovere eventuali residui di cibo rimasti incastrati tra i denti o sotto i ponti dentali.

È un ottimo prodotto per rendere più profonda la pulizia quotidiana dei denti, molto utile per pulire bene i denti nel caso in cui si porti l’apparecchio dentale fisso. Vediamo quali sono le caratteristiche principali che un buon prodotto dentale dovrebbe avere.

In commercio esistono sia apparecchi che fungono esclusivamente da idropulsori che apparecchi che uniscono le funzionalità di spazzolino elettrico e idropulsore.

Se si ha quindi intenzione di abbandonare lo spazzolino manuale a favore di quello rotante, una buona idea potrebbe essere quella di acquistare l’apparecchio che comprende anche l’idropulsore, così da avere entrambe le funzioni in un unico oggetto risparmiando notevolmente.

Altra caratteristica importante da tenere in considerazione, è la possibilità di regolare la potenza del getto d’acqua. Una funzione utile soprattutto a chi soffre di gengive sensibili, che preferirà un getto più delicato ma altrettanto efficace.

Alcuni modelli, inoltre, hanno in dotazione più testine, in modo da permettere non solo di regolare la potenza del getto, ma anche la sua tipologia: dal getto singolo pulsante a quello rotante più delicato. Ottima anche la funzione timer, che consente lo spegnimento automatico dopo un paio di minuti di utilizzo, in modo da non eccedere nell’uso e rischiare così di infiammare le gengive.

Se si sceglie un idropulsore per una famiglia, inoltre, sarà preferibile verificare che il serbatoio non sia inferiore ai 600 ml d’acqua, per evitare di doverlo riempire più volte durante la giornata. Controllate anche che l’apparecchio disponga di varie testine e di uno scomparto in cui riporle dopo l’uso

Qualunque sia la capienza del serbatoio, comunque, è importante verificare che l’apparecchio permetta di svuotare completamente tutto il circuito: nel caso in cui per un periodo ci si assenti, infatti, sarà bene evitare ristagni di acqua e quindi germi, batteri e depositi di calcare.

Esistono, infine, idropulsori dentali specifici per i bambini. Solitamente si tratta di apparecchi più piccoli e semplici nell’uso, esteticamente accattivanti, con un getto calibrato proprio per aiutare i più piccoli a completare in modo corretto l’igiene dentale.

Può essere conveniente chiedere conferma, al momento dell’acquisto, che l’apparecchio si possa usare anche con il colluttorio perché in questo modo il suo uso regalerà una freschezza e igiene ancora maggiori.

[Voti: 349    Media Voto: 4.9/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.