Migliori Lavasciuga

di

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Lavasciuga sul mercato, selezionate dalla nostra redazione per capacità di carico, tempi di lavaggio e asciugatura, efficienza energetica, silenziosità, velocità della centrifuga, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni delle migliori lavasciuga sul mercato

Tabella comparativa

Modello Capacità di carico (Kg lavaggio/asciugatura) Classe di efficienza energetica Centrifuga (giri/minuto) Rumorosità centrifuga in dB(A)
Samsung QuickDrive™ WD90N642OOW/ET 9/5 A 1400 73
LG TWINWash™ FH6G1BCH2N 14/8 A 1600 76
Whirlpool WWDC 9716 9/7 A 1600 nd
Siemens iQ500 iSensoric WD15G442IT 7/4 A 1500 79
Aeg L9WEC169K 10/6 A 1600 77
Hoover WDWFT 4138AH-01 13/8 A 1400 80

Samsung QuickDrive™ WD90N642OOW/ET

Samsung QuickDrive™ WD90N642OOW/ET è la lavasciuga di ultima generazione proposta da Samsung, progettata per lavare e asciugare i propri capi con un notevole risparmio di tempo, rispetto ai modelli precedenti.

Prestazioni migliorate e risorse ottimizzate, grazie soprattutto alla tecnologia QuickDrive, che fa guadagnare all’elettrodomestico di questa recensione il primo posto nella nostra classifica delle migliori lavasciuga sul mercato.

L’aspetto più innovativo di questo sistema è rappresentato dal tipo di movimento che il cestello può compiere: il fondo, infatti, può ruotare in direzione opposta rispetto al cestello stesso, ottenendo così cicli di lavaggio dal tempo dimezzato.

La capacità di carico è di 9 Kg in lavaggio e 5 Kg in asciugatura, e per una maggior efficienza e praticità d’uso, la lavasciuga è dotata di connessione Wifi per poter essere controllata da App dedicata, ed è in grado di suggerire all’utente il programma ottimale rispetto al tipo di bucato inserito nel cestello.

L’oblò AddWash consente di inserire ulteriori capi sporchi a lavaggio in corso, senza interrompere il ciclo, o capi già lavati a mano per un risciacquo, ottenendo un vantaggio di tempo ed efficienza energetica perché in questo modo si può ridurre il numero di lavaggi effettuati.

Particolarmente interessante inoltre la funzione Lava+Asciuga Rapida, che aumentando la velocità di centrifuga permette di completare un ciclo di lavaggio in 54 minuti, mentre per un’asciugatura completa saranno necessarie poco più di due ore.

Secondo la nostra opinione, si tratta di un elettrodomestico moderno e completo nelle funzionalità, capace di disinfettare gli abiti lavati con un getto di aria calda, che elimina batteri e cattivi odori, senza dover utilizzare additivi o detergenti chimici.

Samsung QuickDrive™ WD90N642OOW/ET è in grado anche di lavare a basse temperature grazie al programma Ecolavaggio, e di agire sulle macchie più ostinate con un programma dedicato, e quando necessario avvia una modalità che pulisce il cestello, igenizzandolo, per eliminare fino al 99,9% dei batteri.

Il motore con tecnologia Digital Inverter è in grado di spingere la centrifuga a una velocità massima di 1400 giri al minuto, con l’efficienza energetica di un prodotto in Classe A, e una rumorosità di 49 dB(A) in lavaggio, 62 dB(A) in asciugatura e 73 dB(A) e di in fase di centrifuga.

LG TWINWash™ FH6G1BCH2N

LG TWINWash™ FH6G1BCH2N occupa una buona posizione in classifica grazie soprattutto alla tecnologia TWINWash, che di fatto rende questa lavasciuga un prodotto in grado di eseguire due lavaggi diversi contemporaneamente.

Nella parte superiore troviamo infatti una lavatrice tradizionale con 12 Kg di carico, mentre in basso è presente una lavatrice più piccola, per 14 Kg totali di bucato, da poter lavare nello stesso tempo che si impiegherebbe per fare un bucato di 7 Kg, mentre il carico massimo in fase di asciugatura è pari a 8 Kg.

Questa è una particolarità che fa subito pensare a un prodotto di alta fascia, e a un primo sguardo si nota la cura che il produttore ha dedicato all’aspetto estetico, secondo la nostra opinione ricercato e gradevole, grazie anche al display integrato nella parte alta dell’oblò.

Da qui è possibile richiamare tutte le funzioni di cui il prodotto è dotato, come i programmi per lavare capi delicati come la lana, o scegliere il lavaggio al vapore per una pulizia in profondità del bucato già a 30 gradi, e se si ha poco tempo a disposizione, si può scegliere il lavaggio rapido che effettua un ciclo in 30 minuti.

Anche l’asciugatrice è dotata del programma rapido da 30 minuti (arriva fino a un massimo di 120 minuti selezionando il programma dedicato), oltre a poter asciugare a bassa temperatura, e per una maggior praticità si può utilizzare il tasto Aggiungi capo per aggiungere del bucato quando il programma è già in corso.

Questa lavasciuga può essere controllata anche da remoto, grazie all’App dedicata compatibile Android e iOs, e la sua vocazione tecnologica la ritroviamo nel sistema di riconoscimento automatico del carico, che ottimizza le prestazioni di funzionamento in base alla quantità di capi da lavare e asciugare.

Dotata di due motori con tecnologia Inverter Direct Drive, LG TWINWash™ FH6G1BCH2N può raggiungere una velocità di 1600 giri al minuto in centrifuga, è in Classe di efficienza energetica A, e produce 56 (dBA) di rumore in lavaggio, valore che non supera i 76 (dBA) durante la centrifuga.

Whirlpool WWDC 9716

Whirlpool WWDC 9716 occupa una buona posizione nella classifica delle migliori lavasciuga sul mercato, perché sfrutta il funzionamento a condensazione nel ciclo di asciugatura, con un’accortezza che non troviamo in molti modelli di questo genere: l’acqua residua infatti, non viene raccolta in una vaschetta, ma convogliata direttamente nello scarico, offrendo così una maggior praticità di utilizzo all’utente.

Questa lavasciuga di libera installazione offre inoltre delle buone performances generali, che possiamo sintetizzare nei valori relativi al carico di bucato: 9 Kg in lavaggio e 7 Kg in asciugatura, e nella velocità della centrifuga, che arriva a ben 1600 giri al minuto.

Dati elevati, che potrebbero far pensare a un elettrodomestico particolarmente esigente in fatto di energia elettrica assorbita, ma il consumo annuale si attesta a 234 kW/h, con una media di circa 15.000 litri di acqua consumati, valori in linea con un prodotto moderno ed efficiente, in Classe energetica A.

L’efficienza energetica, e le elevate prestazioni, sono dovute anche alla tecnologia Softmove che ottimizza tutti i movimenti del cestello, per assicurare nello stesso tempo un trattamento più delicato dei capi in lavaggio: in questo modo, è possibile ad esempio completare un ciclo completo di lavaggio e asciugatura in soli 45 minuti, con un carico di 1 Kg.

Tra le modalità di lavaggio a disposizione, da segnalare in questa recensione il programma Woolexcellence dedicato ai capi in lana, che permette di lavare fino a 4 maglioni in 60 minuti, e il trattamento al vapore che pulisce i capi e li ammorbidisce, prevenendo la formazione di pieghe.

Whirlpool WWDC 9716 è secondo la nostra opinione una lavasciuga versatile ed efficiente, in grado di lavare già dalla temperatura di 15 °C, con una gestione intelligente dei 16 programmi in dotazione grazie alla tecnologia Sesto Senso, che con la sua rete di sensori regola automaticamente tutti i parametri di funzionamento per ottimizzare prestazioni e consumi energetici.

Siemens iQ500 iSensoric WD15G442IT

Tra le migliori lavasciuga sul mercato, per contenuti tecnologici ed efficienza nel funzionamento, la nostra redazione ha selezionato Siemens iQ500 iSensoric WD15G442IT per le sue buone prestazioni unite a una buona certa semplicità d’utilizzo.

Il motore iQdrive, che gode di un’assistenza garantita per 10 anni, è una soluzione tecnologica moderna e affidabile, in grado di far raggiungere al prodotto una velocità massima di 1500 giri al minuto in fase di centrifuga, mantenendo allo stesso tempo bassi valori di rumorosità grazie alla tecnologia Brushless, con una buona resa energetica.

Tradotto in dati, questa lavasciuga emette 49 dB(A) di rumore in lavaggio, e 79 dB(A) durante la fase di centrifuga, con capacità di carico di 7 Kg in lavaggio e 4 Kg in asciugatura, e l’efficienza di un prodotto in Classe energetica A.

Come già accennato in apertura, una caratteristica interessante della lavasciuga presentata in questa recensione è rappresentata dall’utilizzo a nostro avviso semplice e intuitivo, grazie al grande display dal quale poter richiamare i programmi a disposizione, e che fornisce utili informazioni quali temperatura, velocità di centrifuga e tempo rimanente al ciclo in corso, attraverso lo schermo ad alta visibilità.

La gestione dei parametri di lavaggio è automatizzata, così come la rilevazione del carico di lavaggio, per ottimizzare i consumi grazie a un utilizzo razionale delle risorse: le quantità d’acqua, detergente ed energia elettrica vengono infatti calcolate in base al peso e al programma scelto per il bucato inserito, per evitare sprechi.

Siemens iQ500 iSensoric WD15G442IT offre 15 programmi, tra cui segnaliamo il ciclo di lavaggio e asciugatura in 60 minuti, indicato per chi ha fretta, che troverà utile anche la funzione Reload, utile per aggiungere capi che erano stati dimenticati una volta avviato il ciclo.

Da segnalare in questa recensione, inoltre, il sistema di bilanciamento del carico durante la centrifuga, il sistema di sicurezza per proteggere i bambini da un avvio involontario, e il cassetto del detersivo con funzione autopulente.

Aeg L9WEC169K

La caratteristica che si nota prima di tutte, tra quelle offerte da Aeg L9WEC169K, riguarda il funzionamento a pompa di calore, che permette di effettuare cicli di asciugatura a basse temperature, preservando così i capi più delicati.

Una temperatura più bassa vuol dire anche minori consumi di energia elettrica: la tecnologia Sensidry permette a questa lavasciuga di raggiungere l’efficienza di un prodotto in Classe energetica A, con elevate capacità di carico (10 Kg in lavaggio e 6 Kg in asciugatura), mentre il motore Inverter Silence è capace di 1600 giri al minuto in fase di centrifuga.

Il funzionamento dell’elettrodomestico si adegua alla quantità di vestiti da lavare e asciugare, oltre che al tipo di tessuto e colore, per una razionalizzazione delle risorse energetiche e un trattamento delicato dei capi, grazie anche ai movimenti programmati e differenziati del cestello.

La tecnologia Prosense regola tempi di lavaggio e asciugatura a seconda del carico inserito, e per ottenere capi più morbidi e con meno pieghe possibili, il vapore emesso dalla tecnologia Prosteam è utile a facilitare le successive operazioni di stiratura.

Per chi ha poco tempo da dedicare al bucato, inoltre, è presente una funzione che permette di effettuare un ciclo completo di lavaggio e asciugatura, per un carico massimo di 3 Kg, in un tempo di 3 ore: una soluzione al passo coi tempi, che sarà apprezzata da chi è molto impegnato e conduce una vita frenetica.

Aeg L9WEC169K è secondo la nostra opinione una lavasciuga abbastanza silenziosa, se pensiamo alle sue prestazioni generali: il livello di rumorosità che produce in fase di lavaggio non supera i 51 dBA, che arrivano a 77 dBA durante la centrifuga.

Hoover WDWFT 4138AH-01

Hoover WDWFT 4138AH-01 è una lavasciuga caratterizzata da una struttura nella classica colorazione bianca,con l’oblò a contrasto cromatico nero e finiture fumé, che secondo la nostra opinione restituiscono un gradevole impatto estetico, per un prodotto dal buon rapporto qualità prezzo.

Nella classifica delle migliori lavasciuga sul mercato, il modello del Brand Hoover presenta una capacità di carico pari a 13 Kg, in lavaggio, 8 kg  in asciugatura, e una centrifuga capace di 1400 giri al minuto.

Si tratta di un elettrodomestico che presenta alcune tra le più moderne tecnologie, come la connettività Wifi e NFC per un controllo da remoto utilizzando l‘App dedicata su smartphone e tablet, oltre al display LCD con comandi Touch Screen.

Da qui è possibile selezionare uno dei 12 programmi a disposizione dell’utente, uno dei quali dedicato ai capi in lana, ed è possibile avviare un ciclo di lavaggio al vapore che permette una pulizia profonda e l’igienizzazione del bucato già a basse temperature.

La possibilità di programmare la partenza del ciclo fino a un massimo di 24 ore è una buona soluzione per poter approfittare delle fasce orarie in cui il costo dell’energia elettrica è inferiore, risparmiando così sulle spese in bolletta.

L’elettrodomestico, anche se utilizzato anche in orari diversi da quelli notturni, può contare su un motore con tencnologia Inverter che garantisce le prestazioni tipiche delle migliori lavasciuga sul mercato, contenendo allo stesso momento di contenere consumi elettrici e rumorosità.

Hoover WDWFT 4138AH-01, larga 60 centimetri e profonda 66,5, è una lavasciuga in Classe di efficienza energetica A, con emissioni sonore che arrivano 52 (dBA) in fase di lavaggio e a 80 (dBA) quando sono richieste le massime prestazioni durante la centrifuga.

Offerte Lavasciuga

Come scegliere una lavasciuga di qualità

Come funziona e caratteristiche

La lavasciuga consente di lavare il bucato e di attivare un secondo programma di asciugatura che permette di estrarre i panni asciutti o appena umidi pronti per essere stirati.

In alternativa si possono adottare due elettrodomestici separati: una lavatrice ed un’asciugatrice che sicuramente potranno garantire una maggior efficienza di carico ma non di ingombro.  Quando si ha poco spazio in casa, optare per un unico elettrodomestico può costituire la soluzione più idonea.

Questo elettrodomestico è prodotto da molte marche e si trova in diversi modelli, standard e slim, con funzionalità e caratteristiche di carico diverse, esattamente come la lavatrice. Per una famiglia composta da due o tre persone non è necessario acquistare un modello con grandi capacità di carico ma, andranno bene anche i modelli più piccoli della serie.

La maggior parte di questi elettrodomestici sono semplici da usare, sicuri ed affidabili, consentendo di ottimizzare i consumi di energia, acqua e detergenti utilizzati. Quasi tutti i modelli filtrano e riutilizzano l’acqua raggiungendo velocemente la temperatura impostata.

Solitamente possiedono una capacità di carico per il bucato superiore a quella di asciugatura. Ad esempio un modello 5 kg consente di asciugare fino a 3 kg di bucato. Anche i consumi variano in rapporto al modello, quelli a pompa di calore permettono di risparmiare in quanto l’estrazione dell’aria per l’asciugatura avviene dall’esterno dell’apparecchio.

E’ necessario ricordare di svuotare il condensatore dell’apparecchio, in esso viene convogliata l’acqua estratta dall’apparecchio per non comprometterne il corretto funzionamento.

Alcuni apparecchi possiedono un timer che consente di impostare l’orario di accensione, questa peculiarità permette di programmare l’accensione dell’apparecchio anche nelle ore notturne risparmiando sui consumi elettrici.

La durata di un ciclo completo di asciugatura è di circa 90 minuti ossia 1 ora e mezza. Le lavasciuga con asciugatura mediante centrifuga sono meno delicate e nel tempo, possono provocare dei danni alla biancheria.

Consigli per l’acquisto

Per famiglie formate da 4 persone o poco più potranno andar bene dei modelli con carico dai 6 chili agli 11 (carico bagnato), in grado di assolvere le funzioni di lavaggio e asciugatura senza carichi eccessivi e potendo ritirare il bucato non sgualcito.

Carichi abbondanti prolungano il tempo di asciugatura ed obbligano a stirare ogni singolo indumento. Per single o famiglie di poche persone (due o tre), meglio optare per modelli fino ad un massimo di 6 chili di carico.

Le lavasciuga possono essere suddivise in due categorie principali: ad espulsione (evacuazione) e a condensazione. Quelle ad evacuazione convogliano il vapore all’esterno attraverso un tubo, sono modelli più economici ma efficienti.

I modelli a condensazione sono più pratici da utilizzare ma anche più costosi. In questi prodotti l’acqua viene fatta condensare e raccolta in un apposito contenitore, una spia segnalerà il suo riempimento e si dovrà procedere allo svuotamento periodico dello stesso.

Nella scelta si dovrà far attenzione ai programmi di asciugatura presenti dell’apparecchio, alla classe energetica di appartenenza, prediligendo i modelli a pompa di calore ed, infine, considerare il grado di rumorosità (in decibel). Ricordiamo che optando per imodelli meno rumorosi, potrete attivarli in qualsiasi ora del giorno e della notte, senza preoccuparvi di arrecare disturbo in casa o di infastidire i vicini.

[Voti: 820    Media Voto: 4.4/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.