Migliori Lucidatrici per Pavimenti

di 5 luglio 2018

Classifica, Recensioni e Offerte delle Migliori Lucidatrici per Pavimenti, selezionate dalla nostra redazione per potenza, capacità del sacco, maneggevolezza, design, prezzo e marca.

miglior lucidatrice per pavimenti

Classifica e Recensioni delle Migliori Lucidatrici per Pavimenti Domestiche

Tabella comparativa

Modello Potenza (Watt) Peso (Kg) Capacità (litri)
Imetec 8670 Compact Superplate 1200 5,4 0,8
Bissell Spinwave 20522 96 4,3 0,83 (serbatoio acqua per lavaggio)
Hoover Polisher PU F38PQ 011 800 7,5 3,5
Karcher FP 303 600 6,6 4
Electrolux ZP 14.1 800 6,3 3
AEG AP 8000 1000 6,3 3

La migliore

Imetec 8670 Compact Superplate

A differenza di molti prodotti concorrenti, Imetec 8670 Compact Superplate è una lucidatrice per pavimenti dal design ricercato. L’aspetto è moderno ed elegante con plastiche in color argento e una forma particolarmente compatta.

Il primo elemento che si nota è la mancanza del tradizionale sacco agganciato nella parte posteriore. In questo caso c’è solo un contenitore posizionato frontalmente che funge da raccogli polvere.

L’elettrodomestico ha un potenza di 1200 Watt e il cavo permette un raggio d’azione di 5,5 metri.

Le dimensioni sono molto compatte con una base alta 11 centimetri per permettergli di infilarsi sotto i mobili con più facilità. Un apparecchio leggero visto il peso di 5,4 chilogrammi che garantisce una certa manovrabilità e facilità d’uso.

Una caratteristica interessante è il manico telescopico che può essere regolato all’altezza che si desidera, il tutto sempre nell’ottica di facilitare il più possibile la praticità. Posteriormente sono presenti due comodi ganci per avvolgere il cavo terminato l’utilizzo. Naturalmente abbiamo il profilo paracolpi in gomma.

Il dispositivo può essere utilizzato solo per la lucidatura oppure con funzionamento combinato lucidatura e aspirazione. Le spazzole a disposizione sono 4: quelle in feltro per dare brillantezza a tutti i tipi di pavimenti, le morbide da utilizzare come secondo passaggio dopo quelle a setole dure che invece servono per distribuire la cera. Infine ci sono quelle in feltro di lana da impiegare solo su superfici particolarmente delicate come i pavimenti in legno.

La lucidatrice è dotata di tre filtri: ciclone, scarico e pre-motore, Tutti e tre possono essere facilmente rimossi per le operazioni di pulizia e per la sostituzione da effettuare una volta all’anno.

Il primo posto della nostra classifica delle migliori lucidatrici per pavimenti domestiche, lo assegniamo a Imetec 8670 Compact Superplate. Le sue qualità migliori sono la forma compatta e il peso contenuto: due aspetti che consentono una buona maneggevolezza e facilità d’uso. Non c’è l’ingombro dovuto al sacco e il set di spazzole in dotazione garantisce anche una buona versatilità e risultati di lucidatura soddisfacenti su qualsiasi pavimento.

La più venduta

Hoover Polisher PU F38PQ 011

In un mercato dove i produttori fanno a gara per creare elettrodomestici dalle forme sempre più avveniristiche, Hoover ha deciso, per questa lucidatrice, di mantenere un design classico. Hoover Polisher PU F38PQ 011 presenta uno stile vintage che ricorda le lucidapavimenti di molti anni fa.

Il dispositivo è costituito da un’ampia base con superficie cromata e il bordo in gomma antiurto, il manico in acciaio e il grosso sacco in tela di color marrone chiaro. Nel complesso è comunque un elettrodomestico con un’estetica piacevole, secondo la nostra opinione.

Dal punto di vista tecnico stiamo parlando di una lucidatrice con una potenza di 800 Watt, una capacità del sacco di 3,5 litri, un raggio d’azione di 5,5 metri e un sistema di filtrazione Microfilter. Un apparecchio che ha un’altezza complessiva di 1 metro, una base di 34 x 37 centimetri ed un peso di circa 7,5 chilogrammi.

Il Polisher è dotato di una testina di pulizia a tripla azione che permette di lucidare qualsiasi tipo di pavimento duro come marmo, piastrelle e legno. Il dispositivo è dotato di una spazzola anteriore vibrante in grado di raccogliere sporcizia e polvere e di indirizzarla nella parte posteriore per essere aspirata. L’ampia fascia in gomma permette di proteggere i mobili e i battiscopa in legno da possibili urti.

Il sacco principale contiene un sacchetto raccoglipolvere in carta che deve essere periodicamente pulito ed eventualmente sostituito. L’operazione non è complicata e basta seguire le semplici istruzioni presenti nel manuale in dotazione. L’apparecchio non ha nessun pulsante di accensione o spegnimento. L’avvio avviene spostando il manico dalla posizione verticale spingendolo verso il basso.

È possibile regolare la velocità di lucidatura grazie ad un interruttore a pedale a due posizioni. Basterà premere il pedale per ridurre la velocità e il relativo rumore diminuendo anche i consumi energetici. Sulla parte frontale è presente un pannello di colore nero con dei led per indicare il livello di velocità. Un spia di colore arancione indicherà che la rotazione è ridotta mentre due spie indicheranno la massima velocità.

Hoover PU F38PQ 011, oggetto della nostra recensione, è un modello che offre buoni risultati durante la fase di lucidatura. Nel complesso un prodotto dal buon rapporto qualità prezzo che, secondo la nostra opinione, si aggiudica la seconda posizione in classifica.

La più capiente

Karcher FP 303

Karcher FP 303 è un modello di lucidatrice dal design molto moderno che unisce particolari classici a soluzioni tecniche innovative. La base ricorda un po’ un apparecchio tradizionale se non fosse per la sua forma triangolare. La posizione del sacco è stata completamente stravolta mettendolo anteriormente e anche il manico ha dimensioni e forma diverse dal solito.

Le dimensioni dell’apparecchio sono 38,5 x 33,9 centimetri per un’altezza di 116 centimetri. Il peso totale è di 6,6 chilogrammi. La potenza è di 600 Watt e il sacco ha una capacità di 4 litri.

Una particolarità di questo modello è la maniglia con forma ergonomica, studiata per favorire un’impugnatura più comoda e sicura. Soluzione progettata per facilitare la spinta durante le operazioni di lucidatura. Posteriormente è stato previsto un sistema di ganci per avvolgere il cavo dopo l’uso. Molto comodo anche il vano porta accessori ricavato nella parte bassa del sacco; si possono riporre i dischi di lucidatura che abbiamo in dotazione. Sono presenti anche due piccole ruote per facilitare il trasporto.

La testa con la particolare forma a triangolo permette di raggiungere gli angoli che solitamente, con un apparecchio tradizionale con base quadrata, non è possibile fare. La fascia di gomma che avvolge tutto il profilo laterale della testa, permette di attutire gli eventuali urti con mobili e battiscopa.

In dotazione troviamo tre dischi per la lucidatura e il sacchetto raccogli polvere da inserire all’interno del sacco principale. C’è una serie di accessori acquistabili separatamente e adatti per la pulizia di superfici come il marmo, linoleum, pvc e parquet.

La migliore qualità di Karcher FP 303 è la facilità d’uso grazie alla particolare forma della maniglia e alla sua leggerezza. Nel complesso è un prodotto valido, e secondo la nostra opinione l’unico difetto è la mancanza di un ulteriore set di spazzole per poter meglio affrontare la lucidatura di pavimenti con superfici differenti. Il nostro giudizio è comunque positivo e permette a Karcher FP 303 di inserirsi in una buona posizione della classifica.

La più potente

AEG AP 8000

AEG AP 8000 non colpisce certo per il suo aspetto estetico. Design classico, forse anche troppo, con la calotta in acciaio cromato e l’ampia fascia protettiva in gomma. Il sacco in tela di colore rosso si trova nella tradizionale posizione posteriore e fissato al manico d’acciaio con un gancio.

Le principali caratteristiche tecniche sono una potenza di 1000 Watt e un sacco da 3 litri di capacità.

Le dimensione sono esattamente come da standard per questo tipo di elettrodomestici con una base 37 x 34 x 10 centimetri e un’altezza complessiva di 1 metro. Il peso totale è di circa 6,3 chilogrammi.

Il sistema di avvio è tradizionale e prevede l’accensione solo quando il manico è spostato in basso verso l’utilizzatore. In posizione verticale l’apparecchio è spento. La lucidatrice funziona ad una sola velocità e non c’è nessun tipo di comando per poter variare il livello di rotazione.

La funzione di aspirazione avviene frontalmente mentre le tre spazzole garantiscono la lucidatura. In dotazione c’è un set con tre dischi lucidanti costituito da: un modello con setole dure per meglio spalmare la cera, quelle morbide per trattare la maggior parte delle superfici dure e i dischi in feltro per poter agire su pavimenti delicati in legno.

Aeg AP 8000 è una lucidatrice per pavimenti domestica che ci sentiamo di consigliare a chi cerca un modello economico che offre tuttavia dei risultati di lucidatura soddisfacenti e una buona praticità d’uso.

Per parquet

Electrolux ZP 14.1

Anche Electrolux ZP 14.1 ha una forma classica, che tipicamente riscontriamo nelle migliori lucidatrici domestiche sul mercato. L’azienda svedese ha deciso di creare un design un po’ più moderno optando per una base dalle linee molto arrotondate e con il contrasto tra la cromatura superiore e le plastiche blue. Il manico è in acciaio mentre il sacco è nella tradizionale posizione posteriore e fissato alla maniglia tramite un sistema a gancio.

L’apparecchio ha una base con dimensioni di 34 x 37 centimetri con un’altezza di 1 metro e un peso di circa 6,3 chilogrammi. La potenza è di 800 Watt mentre la capacità del sacco intercambiabile è di 3 litri. La lucidatrice è dotata di spazzole rotanti con movimento basculante per meglio adattarsi ad eventuali asperità del pavimento. Il livello di rumorosità è nella norma per questa tipologia di elettrodomestici e il motore non scalda in maniera eccessiva.

Anche il sistema di accensione è tradizionale: il dispositivo è spento con il manico in posizione verticale e accesso quando lo si sposta verso il basso. L’apparecchio ha una buona maneggevolezza e permette di effettuare le operazioni di lucidatura comodamente. Uno dei problemi che si possono avere nell’utilizzare questo tipo di dispositivi, è l’urtare con una certa frequenza le parti basse dei mobili o i battiscopa in legno. In questo caso si può agire in totale sicurezza e tranquillità vista la presenza della protezione in gomma antiurto che avvolge tutta la base.

Da segnalare in recensione la buona dotazione di accessori, con un set di tre spazzole intercambiabili in dotazione. Abbiamo a disposizione le seguenti tipologie: dura, morbida e in feltro. In questo modo si può affrontare la lucidatura di qualsiasi tipo di pavimento, compresi quelli in parquet molto più delicati su cui poter utilizzare i dischi in feltro.

Electrolux ZP 141 è una lucidatrice completa che offre una buona manovrabilità grazie al peso contenuto e una soddisfacente versatilità d’uso per la presenza del set di spazzole. Nel complesso offre un rapporto qualità prezzo favorevole.

Per pavimenti in cotto

Bissell Spinwave 20522

Bissell è un’azienda tedesca ancora poco conosciuta in Italia ma sa offrire prodotti con soluzioni interessanti. È il caso di Bissell Spinwave 20522, lucidapavimenti domestica dalla forma assolutamente particolare che si discosta completamente dalle classiche lucidatrici.

Ha l’aspetto di un moderno elettrodomestico con un corpo estremamente compatto e la base con due grosse spazzole.

Le sue caratteristiche tecniche sono una potenza di 96 Watt e un serbatoio del liquido con capacità di 0,83 litri. Le dimensioni sono 41 x 20 centimetri con un’altezza di 114,3 centimetri. Il peso complessivo è di 4,31 chilogrammi.

Innanzitutto, a differenza delle normali lucidatrici, questo modello non ha la funzione di aspirazione, ma può lavare e lucidare i pavimenti. Infatti, è dotato di un serbatoio dove inserire l’acqua e il detergente.

Sulla testa è presente un ugello da dove fuoriesce il liquido. L’erogazione viene comandata da un pratico grilletto posto sul manico in modo da poter decidere la quantità. Le due grandi spazzole a rotazione permettono di pulire anche grandi superfici in breve tempo. Dopo la fase di lavaggio si passa tranquillamente a quella di lucidatura utilizzando della comune cera.

In dotazione abbiamo due set di dischi pulenti: uno morbido per le superfici più delicate e per rimuove lo sporco meno ostinato, l’altro molto più ruvido per eliminare le macchie più coriacee. In aggiunta ci sono due flaconi di detergente uno adatto per parquet mentre l’altro per tutti i pavimenti con superfici dure.

Quello che maggiormente colpisce di Bissell Spinwave 20522 è la sua versatilità d’uso che permette di lavare e lucidare praticamente qualsiasi tipo di pavimento, ottenendo risultati soddisfacenti. La maneggevolezza è l’altra sua virtù visto il peso contenuto. Un apparecchio che offre indubbiamente un buon rapporto qualità prezzo e che si aggiudica una buona posizione in classifica.

Offerte Lucidatrici per Pavimenti

[Voti: 159    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.