Migliori Asciugacapelli

di Andrea Pilotti 23 ottobre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Asciugacapelli sul mercato. selezionati dalla nostra redazione per potenza, qualità del diffusore, regolazioni di temperatura e velocità, sicurezza, marca e prezzo.

miglior asciugacapelli

Classifica e Recensioni dei Migliori Asciugacapelli

Il migliore

Dyson Supersonic

Dyson SupersonicDyson Supersonic, primo di questa guida all’acquisto, è un asciugacapelli professionale dal motore digitale potente e veloce. Il getto d’aria mirato ad alta velocità garantisce un’asciugatura rapida ed una messa in piega di elevata precisione.

A differenza di altri prodotti presenti in questa classifica, il motore è inserito nel manico. In questo modo, la testa dell’asciugacapelli può contenere la tecnologia brevettata Air Multiplier: un sistema capace di aspirare l’aria e moltiplicarla per 3 volte, garantendo un getto d’aria costante ed omogeneo.

L’inclinazione del getto di 20° massimizza l’efficacia dell’aria per una messa in piega precisa. È un prodotto innovativo che asciuga i capelli sfruttando un flusso d’aria più potente piuttosto che un maggior calore.

La temperatura dell’asciugacapelli non supera mai i 150 °C, grazie ad un sensore termico che rileva la temperatura del flusso d’aria in uscita e trasmette le informazioni al microprocessore dell’apparecchio. In questo modo i capelli non sono danneggiati dal calore eccessivo. La temperatura si può regolare in 4 livelli diversi, da 28 °C a un massimo di 150 °C.

Dyson Supersonic ha un consumo contenuto poiché la sua potenza è di 1600 Watt. La minor potenza rispetto ad altri asciugacapelli è compensata dal potenziamento del flusso d’aria in uscita.

È pratico da usare, con un’impugnatura ergonomica ed il supporto in gomma che non trasmette le vibrazioni del motore al manico. Nella confezione sono contenuti l’elettrodomestico, il beccuccio lisciante, il beccuccio concentratore, il diffusore per capelli ricci, un tappetino antiscivolo ed il gancio per appenderlo.

I beccucci si attaccano all’asciugacapelli tramite un magnete: in questo modo non si surriscaldano e sono più facili da togliere. Indicato nei saloni professionali, ha una garanzia di 2 anni ed un prezzo elevato, comunque in linea con la qualità offerta.

Il più venduto

Remington D4110OP Pink Lady Retro Hair Dryer

Remington D4110OP Pink Lady Retro Hair DryerRemington D4110OP Pink Lady Retro Hair Dryer è l’asciugacapelli di casa Remington che fonde stile vintage e tecnologia innovativa.
Il prodotto, dall’accattivante colore rosa, richiama per il suo design e la ventola a vista lo stile degli asciugacapelli degli anni 50.

Si tratta di un elettrodomestico potente (2000 Watt) maneggevole e comodo da usare. La griglia in ceramica assicura una distribuzione omogenea ed uniforme del flusso d’aria, che aiuta a rendere più lucidi e brillanti i capelli. La griglia posteriore è removibile per pulire facilmente l’apparecchio.
Con il beccuccio concentratore del flusso d’aria è facile realizzare la messa in piega ed ottenere un’asciugatura rapida ed efficace. Ha l’anello di aggancio incorporato nel manico.

È possibile regolare la temperatura a 3 livelli e 2 velocità. Il pulsante dell’aria fredda assicura il fissaggio della piega. Secondo la nostra opinione, è un prodotto con un buon rapporto qualità prezzo particolarmente indicato per gli/le amanti del vintage che non vogliono rinunciare alla qualità ed alla tecnologia.

Il design originale riproduce fedelmente (a livello estetico) gli asciugacapelli degli anni 50. Remington D4110OP Pink Lady Retro Hair Dryer è venduto con il concentratore ed il diffusore in una custodia vintage dello stesso colore rosa, di forma circolare, piacevole da vedere e comoda da trasportare grazie al manico. La garanzia dell’apparecchio è di 2 anni.

Il più potente

Parlux Alyon

Parlux AlyonParlux Alyon è un asciugacapelli professionale dalle prestazioni efficienti grazie al motore brevettato K-Advance Plus che garantisce una lunga durata (circa 3000 ore) ed una portata d’aria maggiore di altri apparecchi in questa recensione (84 m³/h).

Secondo la nostra opinione, è una buona scelta sia per i professionisti che per chi, a casa, cerca un prodotto performante e dall’estetica piacevole.
Compare in questa recensione per il motore brevettato e la potenza di 2250 Watt che riducono i tempi di asciugatura.

La tecnologia Air Ionizer Tech elimina l’elettricità statica dai capelli che appaiono meno crespi e più brillanti e luminosi. L’intensità del calore si regola con i 4 livelli di temperatura, le 2 velocità ed il pulsante dell’aria fredda.

Innovativo è il sistema cattura capelli HFS, collocato dove il phon aspira l’aria, che raccoglie i capelli. In questo modo l’asciugacapelli si può pulire facilmente dopo ogni utilizzo garantendone una maggiore durata.

Parlux Alyon si presenta in 8 differenti colorazioni. Il design è essenziale e piacevole, con finiture prismatiche. L’apparecchio è ergonomico, maneggevole e leggero. Nella confezione sono inclusi il beccuccio concentratore ed il beccuccio liscianteA parte possono essere acquistati il diffusore ed il dispositivo brevettato Parlux Melody Silencer che si colloca sull’aspirazione dell’asciugacapelli per ridurne la rumorosità.

Il più versatile

Bellissima P5 3800 My Pro Ceramic

Bellissima P5 3800 My Pro CeramicBellissima P5 3800 My Pro Ceramic è l’asciucapelli selezionato da molti professionisti nei propri saloni perché adatto a tutti i tipi di capello: lisci, ricci, crespi, fragili. Grazie alla ceramica ed alla tecnologia a ioni il capello asciuga rapidamente senza subire i danni del calore eccessivo.

La ceramica è scelta per questo asciugacapelli, come per altri presenti in classifica, perché scaldandosi produce calore ad infrarossi. Questo calore, combinato con lo ionizzatore, raggiunge i capelli in profondità asciugandoli dall’interno e lasciandoli più setosi e brillanti al tatto. Per questa ragione produce un’azione anticrespo che lo rende adatto anche ai capelli più ribelli.

Il calore modulato con la ceramica non raggiunge temperature che possano indebolire i capelli e dunque è indicato anche per i capelli particolarmente fragili. Il motore potente (2300 Watt), e la tecnologia ultraboost, che accelera il flusso d’aria, garantiscono una rapida asciugatura ed una piega precisaLa temperatura è regolabile in 3 livelli, con 2 velocità ed il pulsante per l’aria fredda.

Bellissima P5 3800 My Pro Ceramic è comodo da impugnare e da utilizzare. Il filtro smontabile permette di pulire facilmente l’elettrodomestico dopo l’uso. In questo modo si mantengono alte le performance e la durabilità dell’asciugacapelli. La particolarità di questo prodotto rispetto ad altri descritti nella recensione è negli accessori inclusi nella confezione. Sia il beccuccio concentratore che il diffusore, infatti, presentano elementi in ceramica, generando anche nella messa in piega calore efficace ma mai aggressivo sui capelli.

Il più veloce

Babyliss Pro Digital 6000E

Babyliss Pro digital 6000EBabyliss Pro Digital 6000E è un asciugacapelli professionale che riduce il tempo di asciugatura del 32%, con il motore EC Digital che effettua un controllo digitale sul flusso d’aria garantendo prestazioni elevate e calore controllato a tutte le velocità.

Secondo la nostra opinione, è un apparecchio dalle prestazioni professionali per la tecnologia impiegata nel controllo della temperatura, per la velocità del flusso d’aria, per il calore controllato che non supera mai i 70 °C e per il beccuccio concentratore che, con i suoi 4 mm, è il più sottile in classifica.

La rapidità di asciugatura non dipende dal calore del flusso d’aria ma dalla sua velocità, che per questo modello raggiungere i 208 Km/h. In questo modo il capello non rischia di essere danneggiato o sfibrato, nonostante asciughi in tempi brevi. A svolgere un’azione benefica sui capelli contribuisce anche la tecnologia agli ioni.

Babyliss Pro Digital 6000E ha una potenza di 2200 Watt, la funzione turbo, 2 velocità, 2 livelli di temperatura e il pulsante dell’aria fredda.
Il beccuccio concentratore ultrasottile da 4 mm, presente nella confezione con l’asciugacapelli, il diffusore ed un altro beccuccio da 6 mm, garantiscono una messa in piega precisa e duratura. Dal design piacevole e dal peso contenuto (solo 672 g), è pratico da usare e da pulire, con il filtro smontabile. Ha una garanzia di 5 anni.

Il più silenzioso

Rowenta CV7930F0 Silence AC Premium Care

Rowenta CV7930F0 Silence AC Premium CareRowenta CV7930F0 Silence AC Premium Care è un asciugacapelli che garantisce buone prestazioni di asciugatura grazie alla tecnologia Hydra Protect, alla funzione ioni e al motore professionale da 2300 Watt.

Secondo la nostra opinione, si tratta di una buona scelta per coloro che cercano un asciugacapelli dal prezzo contenuto con prestazioni professionali. È molto silenzioso (75 dB), ha un motore potente per un’asciugatura veloce, con un getto d’aria che può raggiungere i 120 Km/h.

La tecnologia Hydra Protect permette di controllare la temperatura per una maggiore idratazione del capello. L’elemento innovativo è il rivestimento in Cheratina di Cashmere e Olio di Argan, che rendono il capello lucente e idratato.

Rowenta CV7930F0 Silence AC Premium Care è maneggevole e comodo da usare. È venduto con il beccuccio concentratore di 8 mm ed il diffusore per capelli ricci. La temperatura è regolabile in 3 livelli, con 2 velocità ed il getto d’aria fredda. L’anello di aggancio è incorporato.

Tabella comparativa

Modello Potenza (Watt) Regolazioni temperatura Regolazioni velocità
Dyson Supersonic 1600 4 3
Remington D4110OP Pink Lady Retro Hair Dryer 2000 3 2
Parlux Alyon 2250 4 2
Bellissima P5 3800 My Pro Ceramic 2300 3 2
Babyliss Pro Digital 6000E 2200 2 2
Rowenta CV7930F0 Silence AC Premium Care 2300 3 2

Offerte Asciugacapelli

Come scegliere un asciugacapelli di qualità

L’asciugacapelli è un elettrodomestico utilizzato per la cura della chioma che deve avere caratteristiche di potenza, silenziosità, solidità, sicurezza e maneggevolezza. Sono molte le persone che valutano come poco importanti le caratteristiche che differenziano un modello dall’altro. Si ritiene, infatti, che un asciugacapelli non disponga di contenuti tecnologici talmente rilevanti da giustificare l’acquisto di un modello al posto di un altro.

In realtà, le caratteristiche di ognuno di questi piccoli elettrodomestici risultano ideali per uno o più tipologie di capelli. Inoltre, gli asciugacapelli variano anche in base al tipo di utilizzo che si intende farne, e lo stesso utilizzo va considerato se si prevede un passaggio successivo con le piastre per capelli. Pertanto, prima di procedere all’acquisto, il suggerimento è quello di valutarne attentamente le caratteristiche, in modo da avere a disposizione un articolo che risponda al meglio alle esigenze.

Quale deve essere la potenza elettrica di un asciugacapelli? Come accade per ogni altro elettrodomestico il cui funzionamento è basato sulla corrente, il consumo energetico è misurato in Watt (A tal proposito, consigliamo la lettura della pagina che spiega come risparmiare sui consumi degli elettrodomestici). Prendendo in considerazione i principali modelli, la potenza parte da un valore di 1800 W, per arrivare a circa 2500 W.

È la potenza stessa a determinare il getto d’aria che arriva sui capelli. Chi ha capelli fragili o, comunque, molto sottili, dovrebbe evitare di comprare asciugacapelli capaci di generare un calore eccessivo, che avrebbe il solo effetto di danneggiare il cuoio capelluto.

A cosa serve il diffusore? Un altro elemento da tenere in considerazione è il concentratore, ossia quella parte che, generalmente, è conosciuta come “beccuccio”. Si tratta della parte finale dell’elettrodomestico, quella che permette di dirigere il calore direttamente sui capelli, oppure sulla spazzola. In commercio è possibile trovare modelli dotati di un concentratore che si distingue per le sue labbra strette; grazie a questo accorgimento, permette al flusso proveniente dall’interno di uscire con maggiore velocità e precisione.

Chi si trova a dover asciugare dei capelli ricci dovrebbe optare, invece, per il diffusore, ossia un beccuccio di forma rotonda sulla cui superficie sono disposte moltissime “spine”. Queste ultime presentano dei fori che permettono all’aria di uscire.

Altri elementi da non trascurare sono la ceramica e la tormalina. Entrambe le sostanze evitano che i capelli diventino secchi in fase di asciugatura a causa dell’eccessivo calore; questo grazie alla temperatura costante che i due elementi riescono a produrre. Inoltre, garantiscono migliori prestazioni sia in tema di potenza che di velocità. Anche il mondo degli asciugacapelli muta in base alla tecnologia a disposizione.

E’ davvero utile la funzione ionizzatore? La produzione di ioni negativi è capace di suddividere le gocce d’acqua in particelle più piccole. Questo dispositivo è presente in tutti i purificatori d’aria per ambienti. Questa operazione, a sua volta, porta a velocizzare i tempi di asciugatura, oltre a rendere i capelli più morbidi al tatto e pettinabili con maggiore facilità. È soprattutto chi ha necessità di utilizzare il phon con una certa frequenza (gli sportivi, le modelle, gli attori), oppure le persone che amano creare pettinature particolarmente originali ed “estreme”, a trarne vantaggio.

A cosa serve il pulsante “cool”? In molti dei modelli venduti è presente un interruttore che permette di far fuoriuscire dall’asciugacapelli non solo aria calda, ma anche aria a temperatura ambiente. Quello che viene definito come “colpo di freddo” risulta una funzione ideale soprattutto per fissare in modo ottimale la piega, oppure per le persone che desiderano lisciare i capelli senza temere che, dopo poche ore (oppure in caso di pioggia), l’effetto svanisca.

A differenziare i diversi modelli in commercio sono anche il numero e le funzioni dei pulsanti di controllo. Nella maggior parte dei casi, tali pulsanti permettono di scegliere tra diverse velocità. Un asciugacapelli di fascia media mette a disposizione degli utenti circa 8 combinazioni, mentre modelli di fascia alta ne offrono un numero decisamente superiore.

Inoltre, questi ultimi possono contare anche sull’opzione nota come turbo boost. Con questo termine viene indicato un getto d’aria decisamente potente, attraverso il quale si riescono a minimizzare le tempistiche di asciugatura. Il turbo boost può essere utilizzato quando si ha poco tempo a disposizione dopo la doccia, ottenendo risultati ottimali in pochissimi minuti. In questo modo si eviterà di uscire di casa con i capelli bagnati, con possibile ripercussioni sulla salute.

Dopo aver preso in esame gli elementi in grado di caratterizzare gli asciugacapelli, bisognerà valutare l’acquisto anche in base a quelle che sono le proprie abitudini. Chi è solito recarsi in palestra tutti i giorni, usufruendo delle docce presenti nella palestra stessa dopo l’allenamento, dovrebbe optare per un phon di dimensioni contenute, in modo da poterlo inserire senza problemi nella borsa.

A tal proposito, occorre ricordare come esistano dei modelli che si distinguono per la presenza di un manico pieghevole. In questi casi, visto che l’asciugacapelli viene utilizzato con frequenza, un prodotto che possa fare affidamento sulla ceramica, e sulla funzione ionizzante, sembra essere la scelta migliore.

Quanto appena indicato può essere ripetuto anche per chi si trova alle prese con acconciature che si caratterizzano per una certa complessità. Per i bambini, invece, il suggerimento è quello di acquistare phon che dispongano di un livello minimo di potenza, permettendo di asciugare i capelli ad una temperatura piuttosto bassa.

[Voti: 486    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.