in

Migliori aspiratori soffiatori elettrici per foglie

I migliori aspiratori soffiatori elettrici per foglie selezionati per potenza, portata d’aria, maneggevolezza, sicurezza e rapporto qualità prezzo.

miglior aspiratore soffiatore elettrico per foglie

Einhell GE-CL 18 Li E

Recensione

Makita DUB182Z

Recensione

Black + Decker GWC1820PC-QW

Recensione

Bosch ALB 36 LI

Recensione

Greenworks 24227

Recensione

 

Come scegliere un soffiatore elettrico per Foglie

Disporre di un giardino è senza dubbio molto soddisfacente ma è necessario prendersene cura costantemente. L’attività di rasatura del prato può essere rilassante e appagante, soprattutto se si dispone di un tosaerba moderno ed efficiente, ma ci sono operazioni particolarmente noiose come raccogliere le foglie secche o gli scarti dopo la potatura di siepi e piante . Per rendere tutto molto pratico e veloce è sufficiente munirsi di un soffiatore aspiratore elettrico per foglie. Vediamo quali sono le sue principali caratteristiche.

Potenza

Questo particolare dispositivo offre una doppia funzione: generare un soffio d’aria per spostare e accumulare le foglie dove si desidera e poi, invertendo il flusso, aspirare tutto il fogliame all’interno del sacco di raccolta. Per ottenere soddisfacenti risultati è necessario disporre di un apparecchio con motore elettrico di adeguata potenza. In commercio si trovano modelli più economici con potenze che partono da 700 watt, fino ad arrivare ai 3000 watt dei soffiatori più prestazionali. Il livello di potenza dipende dall’uso e dalla quantità di foglie e detriti che si vogliono movimentare.

Alimentazione

La maggior parte dei modelli sono dotati di alimentazione con cavo. Questo perché il collegamento alla rete elettrica assicura adeguati livelli di potenza e soprattutto non si ha nessun problema di autonomia. Sono l’unica soluzione adottabile quando si ha la necessità di dover coprire grosse superfici e operare su grandi quantità di foglie. In commercio si possono trovare anche modelli a batteria: hanno potenze decisamente più limitate ma in compenso offrono un’ottima maneggevolezza, non offrendo nessun tipo di limitazione nei movimenti. Sono una scelta consigliabile in tutte quelle situazioni in cui si opera in spazi di ridotte dimensioni o per togliere le poche foglie depositate dal vento su un vialetto o il marciapiede di casa. Sono soffiatori molto compatti e leggeri ma non adatti per usi intensivi, visto che la loro autonomia difficilmente raggiunge l’ora.

Variatore di velocità

Avere la possibilità di variare la velocità del flusso d’aria, sia in fase di soffiaggio che d’aspirazione, è molto importante. In base al tipo di utilizzo, alla quantità di foglie o altri prodotti da spostare, si può selezionare un livello di potenza adeguata. In questo modo si evita, ad esempio, di aspirare sassi o altri oggetti che potrebbero danneggiare il dispositivo oppure di soffiarli con violenza in maniera pericolosa.

Volume del contenitore

Il volume del sacco è direttamente proporzionale alla potenza del soffiatore. Più il dispositivo sarà potente e maggiore dovrà essere la capacità del contenitore per evitare di dover interrompere spesso le operazioni di pulizia per lo svuotamento. In commercio si trovano prodotti con sacchi dai 30 ai 50 litri. È importante considerare che scegliendo un sacco troppo grande, una volta pieno, potrebbe essere molto difficile da trasportare. Oltretutto durante l’utilizzo è facile che il suo ingombro pregiudichi la praticità d’uso.

Comodità d’utilizzo

Un buon soffiatore aspiratore deve garantire un’adeguata comodità. Gli aspetti che incidono sono il peso e il metodo di movimentazione. I soffiatori elettrici hanno un peso che oscilla tra 3 e 6 chilogrammi. Ci sono modelli portatili che possono essere manovrati afferrandoli per una maniglia con il resto del peso che viene sostenuto dalla spalla, come avviene per i decespugliatori elettrici o a batteria, utilizzando una pratica cinghia da mettere a tracolla. Altri dispositivi possono avere un sistema di imbracatura per posizionarli sulla schiena (riguarda soprattutto i soffiatori con motori termici a combustione). In alcuni modelli sono presenti delle rotelle fissate all’estremità del tubo che, una volta appoggiato a terra, potrà essere meglio manovrato. I soffiatori più potenti sono quasi tutti dotati di quest’ultimo accorgimento.

Elettrodomestici simili