Migliori Cappe Aspiranti a Isola

di

Classifica e Recensioni delle migliori cappe aspiranti a isola selezionate dalla nostra redazione per capacità di aspirazione, design d’arredo, sistemi di filtraggio, prezzo e classe energetica dell’elettrodomestico.

Classifica e recensioni delle migliori Cappe a Isola

Elica SERENDIPITY ISLAND

Elica SERENDIPITY ISLAND è un elettrodomestico funzionale ed innovativo, a nostro avviso la miglior cappa a isola sul mercato. Questo prodotto è potente, riesce a catturare e aspirare fumo e residui fino a 700 m³/h. Nonostante ciò, risulta silenzioso e discreto quando è in funzione, senza arrecare disturbo in cucina.

La cappa presenta un’illuminazione a Strip Led, pratica ed elegante. Secondo la nostra opinione, il principale punto di forza di questo elettrodomestico è il filtro Long Life che elimina in modo efficace e duraturo gli odori in cucina e ha una durata fino a 3 anni, molto di più rispetto ai comuni filtri presenti in circolazione, con una durata di appena 6 mesi.

Affinché il filtro possa raggiungere tali prestazioni, tuttavia, è necessario effettuare una manutenzione periodica, ogni 3 mesi. Si tratta di una procedura semplice che consiste nel ripulirlo con acqua tiepida e un sapone delicato specifico. Il filtro Long Life può essere lavato anche in lavastoviglie a 60 gradi. Una volta pulito, va fatto asciugare in forno per circa 10 minuti, a basse temperature.

La cappa può essere facilmente manovrata attraverso i comandi esterni con Touch Control. Si tratta di un prodotto di classe energetica A, indicato per chi vuole risparmiare sui consumi elettrici. L’estetica di questo elettrodomestico è caratterizzata da elementi in acciaio inox e applicazioni in vetro.

Secondo la nostra recensione, possiede un design molto curato che la rende una buona soluzione per arredare ambienti domestici raffinati e moderni. Il prezzo della cappa aspirante a isola Elica SERENDIPITY ISLAND è di 1280 €, IVA inclusa.

Smeg KI90CE

Smeg KI90CE è compatta ed efficiente, ideale per eliminare i fumi in cucina. Possiede 3 differenti livelli di velocità di aspirazione, regolabili mediante comandi Touch.

Ai lati presenta 4 luci a LED, per illuminare efficacemente il piano cottura durante il suo utilizzo. Inoltre è dotata di 3 filtri antigrasso interamente in alluminio, per preservarne la pulizia e l’igiene. La capacità massima di aspirazione di questo elettrodomestico è di 600 m3/h e il condotto di espulsione ha un diametro di 150 mm.

Nella nostra classifica non risulta particolarmente rumorosa quando è in funzione, per questo motivo può essere usata anche se si sta cenando in cucina, insieme ad altri commensali. Secondo la nostra opinione, la classe energetica B rende il prodotto una buona scelta dal punto di vista del risparmio sui consumi, soprattutto se ne viene fatto un uso razionale e controllato nel tempo. La struttura ha una forma quadrata ed è grande 90 cm.

Si presenta in acciaio inox con finitura satinata. Il suo design è molto versatile e si può adattare facilmente a qualsiasi stile di arredamento. Il prezzo di listino della cappa aspirante a isola Smeg KI90CE è di 1200 €, IVA inclusa.

Elica

REEF ISLAND garantisce buone prestazioni ed elevata durata nel tempo. Come tutte le cappe del marchio Elica, presenta l’esclusivo filtro Long Life con una durata pari a 3 anni.

Questo filtro, a differenza di quelli standard che diventano inutilizzabili già dopo qualche mese, può durare anni, se vengono svolte correttamente le pratiche periodiche di manutenzione. Le velocità di aspirazione dei fumi e degli odori sono personalizzabili.

A seconda delle proprie necessità, è possibile scegliere 3 differenti livelli. Quando il prodotto è in uso, viene segnalato dall’illuminazione Halo 2×20, utile come punto luce in cucina. Le funzioni della cappa possono essere impostate e gestite usando l’interfaccia Touch Control, posta sulla parte frontale del prodotto.

Secondo la nostra opinione, uno svantaggio di questo prodotto purtroppo è la classe energetica C che non consente di abbattere i consumi elettrici in casa. La struttura in acciaio inox satinato è rivestita da un piano in vetro curvo, di forte impatto estetico. Il suo design è versatile e innovativo. Il prezzo di listino della cappa aspirante a isola Elica REEF ISLAND è di 400 €, IVA inclusa.

Falmec MARE E.ION

Falmec MARE E.ION è un prodotto dotato di tante funzioni interessanti che lo rendono un valido alleato in casa. Presenta un filtro top, amovibile e completamente lavabile, per la raccolta dei fumi e dei residui che si liberano durante la cottura dei cibi. Il sistema di aspirazione è perimetrale, con motore fino a 450 m3/h e 4 differenti velocità, selezionabili dall’utente.

Inoltre, il prodotto viene venduto con un filtro attivo Carbon Zeo combinato e rigenerabile. L’illuminazione a LED segnala quando la cappa è in uso ed è utile come punto luce, mentre si cuociono i cibi. Questo elettrodomestico può essere controllato attraverso una pulsantiera digitale frontale.

Un moderno sensore a foglia può essere utilizzato per attivare il sistema ionizzante per purificare l’aria ed eliminare gli odori. La classe energetica di questo elettrodomestico è la C, dunque non è indicato per chi desidera ammortizzare i consumi. Questa cappa è realizzata in vetro ed è disponibile in due varianti di colore, bianco e nero.

Presenta una forma arrotondata con bordi irregolari e sinuosi che ne fanno un prodotto esteticamente suggestivo. Secondo la nostra guida all’acquisto, è senza dubbio un elettrodomestico dal design unico ed originale, da non perdere. Il costo di listino della cappa aspirante a isola Falmec MARE E.ION è di 1450 €, IVA inclusa.

Faber CORINTHIA ISOLA

Faber CORINTHIA ISOLA possiede un sistema di aspirazione perimetrale potente che riduce significativamente i rumori, durante il suo utilizzo. Il motore raggiunge i 680 m3/h e purifica efficacemente l’aria dai cattivi odori, grazie alla funzione CleanAir. Sono disponibili diverse velocità di aspirazione personalizzabili, alcune ad elevata intensità.

Questo elettrodomestico è dotato di moderna illuminazione con luci LED, per rendere più confortevole l’uso dei fornelli. I comandi sono digitali, utilizzabili mediante display con sensori touch.

Inoltre, se si possiede il piano cottura abbinato Faber, l’uso del prodotto può essere selezionato direttamente dai fornelli. Questa cappa non è solo bella da guardare ma è anche a ridotto impatto ambientale ed è una buona scelta per chi vuole risparmiare. Possiede la classe energetica A e riduce notevolmente i consumi in bolletta, già dopo poco tempo dal suo utilizzo.

Questa cappa è indicata per gli amanti degli elettrodomestici con design insoliti. É caratterizzata da una struttura cilindrica in acciaio inox, che ricorda le antiche colonne greche di un tempo, da cui trae ispirazione il suo nome. Un elegante dettaglio a mosaico è presente sulla superficie, generando originali giochi di luce e chiaroscuri.

Secondo la nostra opinione, è indubbiamente una cappa dal grande valore estetico che può essere usata come dettaglio, per abbellire cucine dal gusto sia classico sia moderno. Il costo di listino della cappa aspirante a isola Faber CORINTHIA ISOLA è di 730 €, IVA inclusa.

Siemens LF91BA582

Siemens iQ700 LF91BA582 ha un motore potente che gli permette di aspirare in pochi minuti tutti i fumi e residui di cattivi odori in cucina. Sono presenti ben 5 velocità differenti, di cui 2 ad alta intensità per aspirare gli odori più persistenti e corposi. Il kit di ricircolo CleanAir garantisce una purificazione costante dell’aria che risulta sempre fresca e gradevole.

L’illuminazione a LED è regolabile, per adattarla alle proprie esigenze visive. La cappa è venduta con inclusi i filtri metallici per catturare il grasso. Sono lavabili facilmente in lavastoviglie e nel lavello sotto un getto d’acqua tiepida. Secondo la nostra opinione, uno dei punti di forza di questo elettrodomestico Siemens è la ridotta rumorosità provocata, durante il suo utilizzo.

Tutte le funzioni dell’elettrodomestico possono essere impostate con la pulsantiera digitale Touch Control. Questa cappa può essere montata a isola, al di sopra del piano cottura abitualmente utilizzato per cucinare.

La classe energetica di questo elettrodomestico è A, una delle più alte nella classifica dei bassi consumi energetici. Ciò lo rende una buona scelta per tutti coloro che vogliono abbattere efficacemente i consumi elettrici. La cappa è interamente in acciaio inox e possiede un design geometrico e funzionale. Il prezzo di listino della cappa aspirante a isola Siemens iQ700 è di 1630 €, IVA inclusa.

Offerte Cappe aspiranti a isola

Come scegliere una cappa aspirante a isola

Avete bisogno di una cappa da cucina? Siete stanchi di sentire odori mentre cucinate le vostre pietanze? Scegliete le cappe aspiranti: sono ideali nell’eliminare le esalazioni dei cibi, rendendo la vostra casa inodore! Le cappe a isola con modalità aspirante sono migliori rispetto a quelle con la tipologia filtrante, in quanto queste ultime risultano essere eccessivamente rumorose.

Come funziona

La cappa è uno degli elettrodomestici fondamentali per una cucina; la sua funzione è quella di creare un ricircolo di aria per eliminare quella saturata dai fumi della cottura dei cibi. E’ un elettrodomestico essenziale, poiché la Legge 46/90 stabilisce che deve essere presente laddove vi sia un piano cottura, quindi risulta essere indispensabile in ogni cucina.

Oltre alla sua funzione di ricircolo dell’aria, la cappa permette l’aspirazione del vapore acqueo che altrimenti andrebbe a creare umidità sulle finestre, sui mobili e sulle pareti della stanza, aumentando il rischio di muffe dannose per la nostra salute.

Generalmente, si tratta di elettrodomestici rumorosi e il disturbo aumenta con l’intensificarsi della ventilazione. E’ stato osservato che la cappa aspirante, differentemente da quella filtrante, è molto più silenziosa anche alle modalità più veloci. La cappa, inoltre, è un vero e proprio elemento di design che deve integrarsi in maniera armonica nel mobilio della cucina.

Modelli e tipologie

I modelli delle cappe possono essere influenzati da diversi fattori: materiali, funzioni e pozione.
Per quanto riguarda i materiali: l’acciaio inox è il metallo più usato specialmente per le cappe a vista come quelle a isola; il vetro temperato è utilizzato solo per alcune parti della cappa aspirante.

Per quanto riguarda le funzioni: le cappe possono essere aspiranti o filtranti. Le prime sono in grado di aspirare i fumi di cottura ed espellerli all’esterno attraverso una canna fumaria; le seconde hanno un filtro che viene utilizzato per ripulire l’aria saturata dagli odori dei cibi. Queste ultime, però, sono molto rumorose e si predilige l’istallazione di quella aspirante.

Per quanto riguarda la posizione: oltre alle cosiddette cappe “ad incasso”, esistono cappe “a isola”, dove il tubo filtrante è posto a vista. In particolare, le cappe ancorate al soffitto, sono poste al di sopra del piano di cottura, che nella maggior parte dei casi si trova al centro della cucina, come se fosse “un’isola”. Si tratta di elettrodomestici visibili che possono essere considerati elementi di design che si integrano nei mobili della cucina.

Consigli utili per scelta e acquisto

Prima di istallare una cappa da cucina, è essenziale effettuare un sopralluogo. Il tecnico deve:

  • prendere le misure dell’altezza del soffitto, in modo da prevedere eventuali prolungamenti del tubo aspirante della cappa;
  • effettuare un controllo sulle dimensioni del foro di entrata e uscita dell’aria;
  • visionare il posizionamento della presa elettrica per effettuare il collegamento con l’elettrodomestico.
  • misurare le dimensioni della cucina per scegliere una cappa con una portata adatta.

Occorre sapere, per quest’ultimo caso, che la portata è la capacità di aspirazione e può essere misurata in metri cubi all’ora. La cappa deve essere in grado di effettuare una sostituzione del volume d’aria della cucina almeno 6-8 volte.

È importante, quindi, conoscere le dimensioni della cucina e della frequenza con cui viene utilizzata.
Per esempio, nel caso in cui la stanza abbia dimensioni modeste e venga utilizzata con una frequenza non eccessiva, la portata si aggira attorno a 400 mc/h; quando dimensioni e frequenza aumentano, la portata può superare 500 mc/h.

La cappa aspirante, inoltre, deve avere dimensioni uguali (o maggiori) del piano di cottura, ma non deve essere inferiore. Deve essere centrata e deve porsi ad una distanza di 75 cm per il piano cottura elettrico e 65 cm per quello a gas, ma non deve essere superiore a 90 cm.
Oltre a questi parametri, per la scelta della cappa è opportuno valutare anche le funzionalità accessorie, come sistemi di accensione e spegnimento.

Durante il montaggio è opportuno ricordare che la cappa aspirante va collegata ad una canna fumaria specifica, non a quella dove sboccano i collegamenti di altri elementi, come caldaie o stufe.
Una volta che il tecnico ha ultimato il lavoro, è importante controllare il funzionamento della cappa, come le funzionalità aspiranti e filtranti e il livello di stabilità tra il tubo aspirante e il foro di uscita dell’aria.

Alla fine del montaggio, il tecnico deve rilasciare la “Dichiarazione di Conformità alla normativa vigente”, per la cappa aspirante installata.

Funzioni

Le funzioni principali della cappa aspirante comprendono:

  • garantire un ricircolo di aria per eliminare quella saturata dai fumi di cottura;
  • eliminare l’umidità che danneggerebbe pareti e mobili della casa.
    Le cappe di ultima generazione possono essere corredate anche di altre funzioni, quali:
    -tasto 24, il quale permette la funzione della cappa 24 ore su 24 con una velocità minima e senza sentire alcun rumore;
  • booster, con questa funzione è possibile aumentare automaticamente la potenza della cappa per eliminare tutti i cattivi odori, per poi tornare, trascorsi 5 minuti, alla modalità impostata;
  • timer che serve per programmare l’accensione e lo spegnimento della cappa;
  • “sistema aria pulita” che regola l’attivazione per 10 minuti ogni ora, eliminando i cattivi odori in maniera regolare;
  • comandi Touch control che permettono di impostare le funzioni della cappa attraverso semplici tocchi su specifici pannelli.

Oltre alle funzioni di una cappa è importante conoscere anche le modalità di utilizzo per evitare inutili sprechi energetici:

  • si consiglia di accendere la cappa qualche minuto prima della cottura dei cibi, per controllare preventivamente la formazione dell’umidità;
  • usare un livello medio di velocità;
  • chiudere finestre e porte durante l’accensione;
  • una volta ultimata la cottura, tenere la cappa in funzione per almeno 5 minuti;
  • cambiare le lampadine quando si bruciano.

Inoltre, è fondamentale, per un corretto uso, ripulire la cappa periodicamente con una spugna umida e detersivo neutro e asciugare con un panno. Nel caso in cui la cappa sia costituita da materiali in acciaio inox è opportuno evitare detergenti acidi.

Prezzi

Generalmente, i costi per una cappa aspirante oscillano tra 150 e 950 euro; sul mercato sono disponibili varie tipologie di modelli che si differenziano per le caratteristiche e funzioni accessorie. Prima dell’acquisto è bene assicurarsi delle necessità della propria cucina per evitare di scegliere un prodotto non idoneo.

Oltre ai costi della cappa, vi sono anche quelli relativi ai consumi, i quali fortunatamente sono molto bassi se si considera un utilizzo di 30 minuti al giorno.

[Voti: 56    Media Voto: 5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.