Migliori Ferri da Stiro con Caldaia

di Andrea Pilotti 6 Novembre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Ferro da Stiro con Caldaia sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per capacità del serbatoio, potenza del getto vapore, qualità della piastra, maneggevolezza, design, prezzo e marca.


Classifica e recensioni dei Migliori Ferri da Stiro a Caldaia

Il migliore

Bosch TDS6080 Serie 6 ProHygienic

Bosch TDS6080 Serie 6 ProHygienicBosch TDS6080 Serie 6 ProHygienic è un ferro da stiro a caldaia con un’innovativa tecnologia che elimina i batteri durante la stiratura, unico in questa classifica ad avere questa caratteristica.

Le prestazioni di questo elettrodomestico sono buone: si riscalda in 2 minuti, ha una potenza di 2400 Watt, la piastra in ceramica antigraffio scorre bene su tutti i tessuti e l’Advanced steam system ottimizza il vapore distribuendolo in modo uniforme e profondo su tutta la piastra. Il serbatoio, della capacità di 1,5 litri, non è estraibile.

Nella modalità Eco, l’apparecchio garantisce un risparmio del 25% di energia e del 35% di acqua rispetto a quando è utilizzato al massimo della potenza. Indicato per chi è poco pratico, grazie alla funzione I-Temp Advanced, il ferro da stiro individua autonomamente la combinazione migliore di vapore e temperatura per stirare senza rischi anche i capi più delicati o difficili.

Lo speciale programma Hygiene, con la tecnologia HygienicSteam-Technology, rimuove fino al 99,9% dei batteri dai tessuti durante la stiratura.

Bosch TDS6080 Serie 6 ProHygienic ha la pompa con una pressione di 6 bar, un’emissione di vapore continuo di 120 g/min ed un getto di vapore fino a 400 g/min. Per quanto riguarda il sistema anticalcare, senza cartucce, Calc’nClean Perfect agisce sia sulla caldaia che sulla piastra del ferro, garantendo una manutenzione costante senza difficoltà.

Il Timer Calc’n clean ricorda quando è necessario effettuare la pulizia. Dopo l’utilizzo, il ferro da stiro si blocca alla struttura. Qualora dovesse essere lasciato incustodito, ha un sistema di autospegnimento, che garantisce maggior sicurezza e risparmio di energia.

Il più conveniente

Polti Vaporella Simply VS20.20

Polti Vaporella Simply VS20.20Polti Vaporella Simply VS20.20 è, secondo la nostra opinione, un ferro da stiro a caldaia con prestazioni efficienti (a parità di prestazioni con altri ferri da stiro a caldaia in classifica) ed un buon rapporto qualità/prezzo (il più economico fra quelli che abbiamo selezionato per questa guida all’acquisto).

L’elettrodomestico offre un tempo di riscaldamento della piastra ridotto (sono sufficienti 2 minuti) ed un serbatoio dell’acqua di 1,5 litri che si estrae facilitando l’operazione di riempimento, anche durante la stiratura.
La potenza è di 2200 Watt e la piastra in ceramica antigraffio scivola facilmente su tutti i tessuti, anche quelli più delicati, distribuendo in modo omogeneo il vapore con i fori disposti sui lati e sulla punta.

Polti Vaporella Simply VS20.20 ha una pressione della pompa di 6.5 bar, la regolazione di vapore fino a 120 g/min ed un getto di vapore di 210 g/min. Il sistema anticalcare è il Calc Cleaning System attivabile con un pulsante.

La modalità Eco permette di risparmiare il 25% di energia ed il 27% di acqua (rispetto alla funzione Max). Il vano in cui riporre il tubo dell’acqua ed il cavo dell’alimentazione, insieme alla chiusura che blocca il ferro, rendono il prodotto facilmente trasportabile.

Il più venduto

Ariete 6437 Duetto

Ariete 6437 DuettoAriete 6437 Duetto è un ferro da stiro innovativo poiché può essere utilizzato sia come normale ferro a vapore che a caldaia, a seconda delle necessità.

Il sistema stirante brevettato Double Performance System permette di scegliere fra il ferro da stiro tradizionale e quello con caldaia semplicemente con un click.

Il serbatoio della caldaia ha la capacità di 1 litro, quello del ferro di 0,3 litri. La piastra in ceramica scivola sui tessuti senza difficoltà, il serbatoio è in alluminio. La potenza è di 2400 Watt.

Ariete 6437 Duetto, con una pressione di 6 bar, può raggiungere un getto di vapore di 330 g/min, particolarmente utile sui tessuti più spessi o sulle pieghe più ostinate.

Il serbatoio non è estraibile, e come da istruzioni sul manuale, si consiglia di riempirlo prima di attaccare il sistema stirante alla presa di corrente. Qualora fosse necessario aggiungere acqua durante la stiratura, è necessario staccare il cavo dell’alimentazione.

Il più facile da usare

Rowenta Powersteam VR8220F0

Rowenta Powersteam VR8220F0Rowenta Powersteam VR8220F0 è un ferro da stiro a caldaia compatto e maneggevole, dalle buone prestazioni e non molto ingombrante (dimensioni paragonabili a quelle di un foglio A4).

Il prodotto di questa guida all’acquisto è rapido ed efficiente, con una potenza di 2000 Watt ed un tempo di riscaldamento della piastra di 2 minuti. Il serbatoio dell’acqua, della capienza di 1,5 l, è amovibile e rende più facile l’aggiunta di acqua durante la stiratura.

La piastra MicroSteam 400 in acciaio inox è antigraffio, scivola facilmente su tutti i capi e diffonde in maniera omogenea il vapore grazie ai fori presenti sulla punta, nella parte centrale e sui lati.

Rowenta Powersteam VR8220F0 ha un’emissione di vapore di 120 g/m ed un getto di vapore di 350 g/min per le pieghe più ostinate ed i tessuti più difficili. La pressione della pompa è di 6,5 bar.

L’elettrodomestico ha un’impugnatura comoda, la funzione di spegnimento automatico e la modalità Eco per un consumo ridotto di energia. Il cavo di alimentazione è lungo 1,55 metri.

Rispetto ad altri prodotti di questa classifica, la funzione anticalcare è svolta da un sistema a cartuccia, che filtra il 100% dell’acqua contenuta nel serbatoio assicurando una maggior durata dell’apparecchio.

Insieme al ferro da stiro vengono fornite 4 cartucce, che garantiscono fino a 2 anni di protezione dal calcare (su un calcolo medio di 2 ore di utilizzo a settimana dell’elettrodomestico).

Per camicie

Philips GC7807/40 PerfectCare Compact
Philips GC7807 40 PerfectCare Compact

Philips GC7807/40 PerfectCare Compact è un elettrodomestico compatto e leggero, dal design piacevole, garantito contro le bruciature su qualunque tessuto.

Secondo la nostra opinione, è un prodotto che rende facile la stiratura di tutti i capi, anche quelli più delicati, grazie alla funzione OptimalTEMP che imposta automaticamente la temperatura. Per questa ragione è indicato soprattutto per chi non ha grande esperienza nella stiratura.

Inoltre, anche nel caso in cui la piastra venga sbadatamente lasciata sul capo, non si corre nessun rischio di bruciatura o aloni.

Il serbatoio ha una capacità di 1,5 litri e può essere riempito anche durante la stiratura senza interruzioni. Il getto di vapore costante garantisce una stiratura più rapida (rispetto ad altri ferri da stiro a vapore della stessa casa produttrice) ed una riduzione dei consumi.

Philips GC7807/40 PerfectCare Compact ha un getto di vapore che raggiunge i 250 g/min ed una pressione della pompa di 5,3 bar.
Il sistema anticalcare Smart Calc-Clean assicura una pulizia efficiente dell’elettrodomestico senza cartucce, semplicemente azionando un pulsante.

Secondo la nostra opinione, è una buona scelta per chi desidera un ferro da stiro a caldaia leggero, comodo da utilizzare e che protegga i capi da temperature eccessive.

A lunga autonomia

Imetec Intellivapor Eco

Imetec Intellivapor EcoImetec Intellivapor Eco è il ferro da stiro a caldaia con il serbatoio più capiente fra quelli descritti nella recensione: 1,8 litri. Secondo la nostra opinione è una buona scelta perché leggero e semplice da usare, con buone prestazioni e tecnologia intelligente che regola la temperatura ed il vapore in base al tessuto da stirare.

Con una potenza di 2300 Watt, il serbatoio d’acqua estraibile e la tecnologia Intellivapor, è indicato in caso di tessuti più delicati o particolarmente difficili da stirare. Questa tecnologia, regolando la quantità di vapore e la temperatura più opportuna, garantisce capi ben stirati ed anche un risparmio in termini di consumi.

Con la modalità Eco, inoltre, si può risparmiare fino al 25% di energia. La piastra e la caldaia di questo apparecchio sono in acciaio inox. Il serbatoio può essere riempito anche durante la stiratura senza inutili attese, grazie alla tecnologia No-Stop che mantiene costante la temperatura dell’acqua.

Imetec Intellivapor Eco ha un’emissione di vapore regolabile di 120 g/min, un getto di vapore che arriva a 260 g/min ed una pompa con pressione di 5 bar. Il sistema di pulizia della caldaia elimina il calcare mantenendo intatte le funzionalità del prodotto a lungo.
Il cavo di alimentazione è lungo 2 metri ed il manico in ferro ha l’impugnatura soft grip per una presa efficace e confortevole.

Tabella comparativa

Modello Capienza serbatoio (litri) Pressione (bar) Getto vapore (grammi/min)
Rowenta Powersteam VR8220F0 1.5 6.5 350
Philips GC7807/40 PerfectCare Compact 1.5 5.3 250
Polti Vaporella Simply VS20.20 1.5 6.5 210
Bosch TDS6080 Serie 6 ProHygienic 1.5 6 400
Imetec Intellivapor Eco 1.8 5 260
Ariete 6437 Duetto 1 + 0.3 6 330

Offerte Ferri da Stiro con Caldaia

Come scegliere un Ferro da Stiro con Caldaia

Quando si stira è importante avere un ferro da stiro che faciliti e velocizzi al massimo l’operazione, dando comunque risultati impeccabili. Da questo punto di vista il ferro da stiro con caldaia è il sistema stirante migliore, quello che offre la garanzia di un risultato più vicino possibile a quello di una stiratura professionale.

Anche tra i ferri a caldaia, però la scelta va fatta con oculatezza, per non pentirsi del proprio acquisto. Un buon ferro a caldaia costa di più di un ferro da stiro tradizionale quindi, anche in relazione all’investimento piuttosto importante da fare, è bene valutare attentamente e fare una buona scelta.

Migliori Ferri da Stiro

Vediamo quali sono le caratteristiche imprescindibili di un buon ferro da stiro a caldaia:

Tipologia e capienza serbatoio

Esistono due tipi di ferro da stiro a caldaia: quelli con caldaia incorporata e quelli con caldaia a parte. I primi sono essenzialmente uguali a quelli tradizionali ma hanno, al loro interno, un piccolo serbatoio da 130/600 ml preposto alla produzione del vapore. Sono consigliati ai single o ai nuclei familiari ridotti, dove la biancheria da stirare è limitata o, comunque, dove non si necessita di stirare troppe cose con l’ausilio del vapore.

I secondi, invece, hanno il serbatoio-caldaia a parte, quindi molto più grande e capiente, anche oltre il litro. Sono più ingombranti ma permettono un’autonomia di lavoro molto più lunga: la scelta ideale per i nuclei familiari più numerosi o per chi stira molte camicie, per esempio, capo d’eccellenza che necessita di vapore.

Che si scelga un ferro con caldaia inclusa o uno con caldaia separata è importante far caso alla maneggevolezza e comodità del pulsante per l’erogazione del vapore: è consigliabile provare ad impugnare il ferro e scegliere quello che meglio si addice alla propria mano per ergonomia e peso. Un ferro da stiro scomodo può far diventare il momento della stiratura ancora meno piacevole, più faticoso e lungo. Il ferro da stiro con caldaia inoltre risulta ancora più maneggevole ed efficace se usato su un asse da stiro aspirante.

Migliori Assi da Stiro Aspiranti

La potenza del getto di vapore

Il risultato di una buona stiratura è dato da tre elementi fondamentali: il peso del ferro da stiro, la bravura di chi stira e la potenza del ferro. I ferri a caldaia combinano due tecniche stiranti ed è per questo che hanno un’efficacia maggiore rispetto ad altri dispositivi: il calore della piastra ed il getto di vapore delle stiratrici verticali. Il vapore ammorbidisce ed umidifica le fibre dei tessuti, predisponendole nel migliore dei modi a stirarsi sotto il peso ed il calore della piastra.

Una potenza importante del getto di vapore è necessaria per stirare alcuni capi in particolare: le lenzuola, i tessuti più spessi come il denim o il cotone pesante ed i capi che tendono a stropicciarsi molto, ad esempio quelli in lino. L’erogazione del vapore può essere manuale, ossia avvenire a piacere, premendo l’apposito pulsante, oppure automatica, cioè innescarsi da sola ogni qualvolta la piastra del ferro si avvicina orizzontalmente al tavolo da stiro.

Migliori Stiratrici Verticali a Vapore

Il materiale della piastra

Il ferro da stiro con caldaia può avere la piastra in tre materiali: teflon, alluminio o acciaio inox. Il teflon è poco utilizzato. È un materiale che garantisce un ottimo scorrimento della piastra sui tessuti ma non trattiene bene il calore come l’alluminio o l’inox. Può essere una buona scelta per chi stira, solitamente, capi e biancheria poco stropicciata, che non necessita di un intervento particolarmente aggressivo.

La piastra in alluminio, invece, ha la caratteristica di concentrare il calore maggiormente in punta rispetto al resto della sua superficie: utile per chi ha uno stile di stiratura che tende a sfruttare maggiormente la parte anteriore del ferro o per chi stira tendenzialmente capi in cui bisogna arrivare ad angoli ostici.

Dà ottimi risultati sui vestiti dei bambini che, avendo dimensioni piccole, vengono stirati principalmente con la punta del ferro. La piastra in acciaio inox, invece, raggiunge temperature molto elevate ed omogenee su tutta la superficie e quindi risulta più versatile, in generale, garantendo ottimi risultati su tutti i tipi di tessuto e su tutte le tipologie di biancheria.

Le funzioni aggiuntive importanti

I ferri da stiro con caldaia più professionali e funzionali hanno degli optionals interessanti, da tenere presenti se si desidera un sistema stirante veramente efficace come quello di una stireria in piena regola. Alcuni ferri a caldaia permettono lo stiraggio verticale: utilissimo per le tende, che possono, in questo modo, essere rimontate umide dopo il lavaggio e rese perfette con poche erogazioni di vapore localizzato.

Questa funzione risulta molto comoda anche per stirare capi ingombranti come cappotti, copriletti, copridivani, coperte e teli in tessuto. Un’altra caratteristica da verificare, prima di acquistare un ferro da stiro con caldaia, è che preveda l’utilizzo di semplice acqua del rubinetto e che abbia un sistema anticalcare incorporato.

I ferri da stiro di vecchia generazione costringono all’uso di acqua depurata o distillata, aggiungendo un costo ed obbligando a tenerne una scorta in casa, con l’ingombro che ne consegue. Il sistema anticalcare permetterà una manutenzione meno impegnativa: tutti i ferri a caldaia, ogni tanto, vanno trattati con apposite pastiglie per eliminare i residui calcarei ma, se è presente il filtro, quest’operazione potrà essere fatta meno spesso.

Le funzioni aggiuntive facoltative

I ferri da stiro con caldaia più professionali e top di gamma offrono ulteriori optionals, da valutare soggettivamente relativamente alla loro fruibilità. Alcuni ferri danno la possibilità di regolare la potenza del getto di vapore anziché averlo costante: questo può essere utile a chi stira spesso capi delicati, di seta, lino o cotone pregiato in quanto in alcuni punti del capo potrebbe servire un minimo apporto di vapore ed in altri un getto potente.

Un’altra funzione interessante, presente nei modelli più elaborati, è quella di poter selezionare il tessuto da stirare ed ottenere, di volta in volta, un diverso calore: anche questo è utile a chi stira spesso biancheria delicata o particolare e desidera trattare ogni singolo tessuto al meglio, inclusi raso, seta e lana.

[Voti: 245    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.