in

Migliori idropulitrici elettriche

Le migliori idropulitrici elettriche selezionate per portata d’acqua, potenza della pompa, dotazione di accessori, affidabilità, rapporto qualità prezzo e marca.

Lavor STM 160

Recensione

Bosch EasyAquatak 120

Recensione

Stanley SXPW16E

Recensione

Karcher K2 Full Control

Recensione

Black+Decker BXPW1800E

Recensione

Einhell TC-HP 1538 PC

Recensione

 

Come scegliere l’idropulitrice elettrica

Un’idropulitrice è un elettroutensile in grado di offrire grande versatilità d’uso potendola impiegare in moltissime situazioni. Disporre di un potente getto d’acqua in pressione facilmente direzionabile, consente operazioni di pulizia di qualsiasi superficie esterna come facciate, pavimenti di terrazzi e balconi ma anche di poter lavare moto, camper e auto. Vediamo le principali caratteristiche che deve possedere un’idropulitrice di buon livello.

Pressione

Il primo aspetto è senza dubbio la pressione di funzionamento; è un valore espresso in bar e più raramente in atmosfere (atm). Rappresenta una chiara indicazione della forza con cui viene erogato il getto d’acqua. In linea di massima maggior pressione significa poter disporre di un getto d’acqua più potente e quindi godere di migliori prestazioni. Un prodotto per uso domestico, di buon livello, ha una pressione che oscilla tra 130 e 180 bar. Modelli più economici sono in grado di generare getti d’acqua ben al di sotto dei 100 bar.

Portata

La portata è un dato da tenere in seria considerazione. Rappresenta la quantità d’acqua che l’idropulitrice, in funzionamento continuo, eroga in un’ora di tempo. Anche in questo caso valori più elevati stanno a significare migliori prestazioni. Modelli di fascia alta garantiscono una portata di oltre 500 litri/ora fino ad arrivare a 600 litri/ora per le macchine più prestazionali.

Per un utilizzo normale, non particolarmente intensivo, anche un apparecchio con portata di circa 400 litri/ora assicura risultati soddisfacenti. Scendendo su valori attorno ai 300 litri/ora le prestazioni si riducono notevolmente e possono essere adeguate giusto per la pulizia della bicicletta e macchina da giardinaggio.

Consumi

Per un’idropulitrice il consumo riguarda sia quello elettrico che naturalmente quello idrico. La potenza è il dato che incide sui costi in bolletta con i modelli migliori che arrivano fino a 3 kW. Un prodotto già di buone prestazioni assorbe mediamente 2 kW. I consumi idrici, pur essendo legati al valore della portata d’acqua, dipendono esclusivamente dall’uso che viene fatto dell’idropulitrice e soprattutto da quanto tempo rimane in funzione.

Praticità d’uso

Un’idropulitrice elettrica per garantire una buona praticità d’uso deve essere facilmente manovrabile e trasportabile. I fattori che più incidono sono il peso e le dimensioni di ingombro. Più si sale con la potenza, pressione e portata più il dispositivo diventa pesante. Si possono tranquillamente trovare idropulitrici che pesano anche 25/30 chilogrammi.

Scendendo con le prestazioni si abbassa anche il peso con i modelli più economici che stanno abbondantemente sotto il limite dei 10 chilogrammi. Le dimensioni di ingombro vanno ad influenzare soprattutto il collocamento dopo l’utilizzo.

Come per la maggior parte degli elettroutensili, anche in questo caso è necessario valutare con attenzione le proprie necessità, gli eventuali usi previsti e scegliere un modello più o meno ingombrante.È importante considerare anche la velocità con cui si possono sostituire gli accessori (presenza di attacchi con innesti rapidi), la facilità per l’eventuale carico del detergente nel relativo serbatoio e la lunghezza del tubo flessibile.

Anche la presenza di un vano per il cavo elettrico, di un avvolgitubo e di particolari alloggiamenti sulla struttura per collocare gli accessori, sono aspetti che migliorano sensibilmente la praticità d’uso.

Accessori

Ultimo aspetto da valutare è la qualità degli accessori presenti con la fornitura. Il numero di lance è fondamentale per avere un dispositivo molto versatile. Un’idropulitrice economica è solitamente dotata di sistema con impugnatura a pistola e di una sola lancia. I modelli top di gamma forniscono accessori specifici per la pulizia dei pavimenti e dell’auto aggiungendo anche i relativi detergenti.

Elettrodomestici simili