in

Migliori macchine caffè espresso automatiche

Le migliori macchine caffè espresso automatiche selezionate per pressione della pompa, capacità del serbatoio, sistema di macinatura, design, rapporto qualità prezzo.

miglior macchina caffe espresso automatica

Gaggia HD8749/01 Naviglio Black

Recensione

Philips EP3510/00

Recensione

De’Longhi Magnifica S ECAM21.110.W

Recensione

Saeco Xsmall HD8743/13

Recensione

Krups KP3108K Nescafé Dolce Gusto Esperta

Recensione

 

Come scegliere una macchina caffè espresso automatica

Un rito irrinunciabile per la maggior parte degli italiani è la degustazione del caffè, da assaporare espresso, in tazzina o al vetro. Le qualità del bar sono eccellenti mentre per uso domestico spesso si predilige la classica moka, rinunciando all’aromaticità ed alla fragranza di un caffè a regola d’arte.

Le innovazioni hanno permesso di sviluppare sistemi capaci di ricreare miscele diverse a seconda del gusto di ciascun consumatore, avendo la possibilità di unire qualità differenti come arabica e robusta. Esistono macchine di molteplici tipi , potendo scegliere tra differenti modelli che rendono veloce ed istantanea la preparazione del caffè. I sistemi automatici hanno quel qualcosa in più che li pone a metà fra le macchine professionali e quelle casalinghe, offrendo al cliente l’opportunità di degustare un caffè che conserva intatto l’aroma.

L’aroma della miscela è frutto di molteplici caratteristiche: tostatura, macinatura, varietà, e la percentuale di ciascun fattore rende unico il sapore di un caffè. La macchina automatica ha un funzionamento che mantiene intatte le qualità organolettiche grazie ad un sistema che macina nell’immediato i chicchi pressandoli e trasformandoli nell’espresso in tazza. I principali processi per la preparazione sono uniti in un unico elettrodomestico che, a seconda delle esigenze, macina, pressa ed eroga caffè lungo o ristretto.

Consigliati per chi preferisce personalizzare la miscela senza acquistare quelle già pronte, e rinunciando alla praticità di una macchina a cialde, i sistemi automatici possono essere dotati di diverse tecnologie partendo dai modelli semplici fino a raggiungere i più sofisticati. I modelli standard sono concepiti per il consumatore che si orienta sull’essenzialità, optando per una macchina provvista di poche funzionalità relegate alla macinazione dei chicchi ed all’erogazione di circa due caffè.

I prodotti all’avanguardia consentono di programmare l’intensità dell’erogazione, la macinatura, la lunghezza della miscela affiancando un cappuccinatore come optional.

I prodotti di ultima generazione garantiscono dispositivi autopulenti per la decalcificazione dei filtri aggiungendo un elemento in più alla classica preparazione del caffè. In tutti i casi il riscaldamento della caldaia può essere istantaneo o richiedere qualche minuto, ma nella maggioranza dei casi è la stessa macchina ad indicarne (tramite spia) il raggiungimento della temperatura adeguata.

Macinatura

Elemento principale di un sistema automatico è il macinacaffè, ossia un meccanismo che riduce in polvere i chicchi già tostati. Genericamente gran parte delle macchine hanno in dotazione lame realizzate completamente in ceramica in sostituzione del tradizionale acciaio inox.

La conducibilità termica è quasi nulla perché la ceramica riesce a macinare senza surriscaldare la polvere, preservando il caffè dal retrogusto bruciato. Il materiale garantisce inoltre una durata maggiore in termini di usura e di obsolescenza. A seconda dei modelli è possibile programmare la macinatura. I prodotti essenziali consentono di pre impostare pochi livelli a differenza di quelli professionali che assicurano una macinazione personalizzabile.

Materiali

Chi intende acquistare una macchina automatica deve valutare i materiali di cui è composto l’intero sistema. Trattandosi di un elettrodomestico le cui temperature possono raggiungere i 100 gradi  centigradi, i rivestimenti interni devono essere realizzati in acciaio inox. Il metallo è sviluppato per rimanere intatto nel lungo periodo, essendo che il prodotto è soggetto ad umidità, condensa ed alte gradazioni. L’acqua al suo interno può raggiungere temperature superiori ai 90 gradi per mantenere elevata la qualità della miscela.

In acciaio inox è anche il rivestimento della caldaia che, in media, può giungere fino a 15 bar di pressione a differenza dei modelli più piccoli che sfiorano i 9 bar di atmosfera. Il serbatoio per l’acqua può essere in plastica resistente con una capacità che varia da 1 ad oltre 2 litri se si sceglie un prodotto riservato alle famiglie.

Potenza

Il funzionamento del sistema per caffè in chicchi non richiede molta dimestichezza. Alcuni modelli entrano in pressione entro cinque minuti dall’accensione ma i prodotti moderni, indicati per chi vuole risparmiare tempo, si riscaldano in maniera rapida. I pulsanti di funzionamento possono essere touch o trasformarsi in semplici bottoni che preimpostano miscelazione ed erogazione. La potenza di una macchina ad uso domestico può variare tra i 1450 e i 1850 Watt ma il risparmio energetico è favorito da alcuni meccanismi di standby o autospegnimento che entrano in funzione quando il sistema è inutilizzato per parecchi minuti.

Dotazione

Il consumatore può orientare la sua scelta sull’acquisto di un prodotto versatile ricco di optional. Lo scopo è quello di investire una piccola somma per un prodotto multifunzionale capace di erogare caffè espresso in contemporanea con il cappuccino.

Elementi come scalda tazze, decalcificazione automatica, livello di macinazione e dellintensità del caffè sono un di più che garantiscono all’acquirente di ricreare dentro casa la medesima qualità ottenuta con le miscele del bar. La lancia del vapore può essere utilizzata per ottenere acqua calda nella preparazione di tè o tisane utilizzando un semplice tasto che diminuisce la pressione della caldaia.

L’investimento è dato dall’opportunità di trovare in commercio filtri e pompe per il ricambio delle componenti usurate, mentre i decalcificanti liquidi sono generalmente prodotti e consigliati dalla stessa casa produttrice della macchina automatica.

Elettrodomestici simili