in

Migliori multicooker

Le migliori multicooker selezionate per potenza riscaldante, programmi di cottura automatici, capienza della pentola di cottura, qualità dei materiali, funzioni e modalità di cottura, dotazione di accessori, prezzo e marca.

H.Koenig MLCOOK10

Recensione

Ariete 2941 Multicooker

Recensione

Philips Cooker All-in-one HD2137/78

Recensione

Moulinex Cookeo+

Recensione

De’Longhi FH1363/1

Recensione

 

Come scegliere una multicooker

Prima di acquistare una multicooker è buona regola valutare alcuni fattori per non ritrovarsi con un prodotto distante dalle proprie aspettative.

Struttura, modalità di cottura, programmi, funzioni aggiuntive e accessori in dotazione sono i principali parametri da considerare e che verranno trattati qui di seguito con lo scopo di aiutare all’acquisto.

Struttura

Come noto una multicooker è un elettrodomestico versatile, con funzionamento elettrico e che consente di eseguire diverse pietanze. Questo prodotto non si limita alla cottura a vapore, ma permette di friggere, di cuocere alla griglia, stufare e molto altro.

Dal punto di vista strutturale le multicooker presentano in genere una forma cubica, il cui ingombro resta solitamente limitato alle dimensioni di 40 x 50 centimetri. L’interno, invece, viene equipaggiato con resistenze e in alcuni casi anche con le ventole.

Componente essenziale di una multicooker è il cestello, la cui capienza, che non oltrepassa i 6 litri, corrisponde alla quantità di porzioni che si possono preparare. I modelli compatti vengono equipaggiati con cestelli fino a 4 litri e sono indicati per realizzare da 2 fino a 4 porzioni.

Ricordiamo che in alcuni casi i cestelli sono completi di una pala per mantecare, in modo da assicurare la buona riuscita di piatti come i risotti o la polenta.

Le multicooker più performanti vengono anche corredate da un display retroilluminato a led, facilmente leggibile e arricchito con i pulsati. Questi accorgimenti permettono di richiamare i vari programmi in modo veloce ed intuitivo.

Modalità di cottura e programmi

Le modalità di cottura di una multicooker, strettamente legate al numero di resistenze o alla presenza della ventola, possono essere le più varie. Alcuni modelli permettono anche di cucinare gli arrosti, rivelandosi così molto utili all’interno di quelle cucine che sono prive di forno.

Alle modalità di cottura si affiancano i diversi programmi. Le multicooker, infatti, nella maggior parte dei casi permettono di eseguire ricette preimpostate. Alcuni modelli contano più di 30 ricette in memoria, ma solitamente si parte da un minimo di 10.

Un elettrodomestico che consente più scelte di programmi è in genere da preferire. L’utente potrà variare spesso le ricette, senza dover necessariamente monitorare la macchina, visto che la preparazione avverrà automaticamente.

Funzioni

In fase d’acquisto è bene verificare che una multicooker disponga di funzioni aggiuntive che permetteranno di rendere flessibile e di personalizzare ulteriormente la cottura.

A questo riguardo esistono multicooker dotate di timer per programmare l’avvio della preparazione, nonché di regolazione manuale di tempi e della temperatura. Altre funzioni utili sono il mantenimento in caldo oppure il riscaldamento delle pietanze.

Accessori in dotazione

Nella maggior parte dei casi le multicooker vengono vendute assieme al cestello per la cottura a vapore, ma gli accessori in dotazione possono estendersi alla pala per mantecare oppure ad un secondo cestello forato e specifico per friggere.

I modelli più completi sono completi di griglia, nonché di misurini per le dosi e di mestoli in silicone che non rovinano i rivestimenti interni dei cestelli.

Ulteriori consigli d’acquisto

Quando si sceglie una  multicooker è bene volgere lo sguardo anche ai materiali, specie quelli con i quali è stato realizzato il cestello. Si consiglia di prediligere i modelli di multicoocker con cestelli antiadrenti, meglio se in ceramica, materiale che ben sopporta le alte temperatura senza deteriorarsi velocemente.

Consigliamo altresì di orientare la scelta sui modelli proposti dai marchi leader nel settore. Oggi è possibile trovare multicoocker per tutte le tasche. I prezzi partono da 60,00 fino a 300,00 euro.

slow cooker o multicooker?