Migliori Pentole a Pressione

di

Classifica, Recensioni e Offerte delle migliori pentole a pressione selezionate dalla nostra redazione per sicurezza, marca, prezzo, materiali, optional, garanzia.

Classifica e Recensioni delle migliori pentole a pressione

Fissler Vitavit® edition

Fissler Vitavit® edition è una pentola a pressione concepita per coniugare funzionalità e ricercatezza nel design. Facilità di utilizzo e sicurezza sono le sue caratteristiche di spicco: secondo il nostro parere si tratta di un modello adatto alle famiglie numerose, perché può costituire un interessante ausilio per ottimizzare i tempi di cottura e rendere più semplici le operazioni tra i fornelli.

Grazie alla tecnologia Vitacontrol®, la cottura potrà essere monitorata attraverso un display digitale. I comandi permettono di impostare temperatura massima e tempo totale di preparazione, migliorando ulteriormente le performance di usabilità di questa pentola a pressione.

Attraverso la valvola posta sul coperchio, sarà possibile regolare l’intensità della pressione in tre modalità: cottura a vapore, pressione leggera – adatta a cibi delicati – e massima pressione per una cottura più veloce. Si tratta quindi di un oggetto selezionato per la sua versatilità e per il buon rapporto qualità-prezzo: un’unica pentola potrà offrire diverse modalità di cottura.

Buono anche l’aspetto della sicurezza, garantito da un coperchio a chiusura facilitata e dal sistema di depressurizzazione graduale che renderà più semplice l’apertura della pentola a cottura ultimata. Realizzata in acciaio in ossidabile e smontabile in tutti i suoi elementi, questa pentola si presta ad essere lavata a mano o in lavastoviglie.

La nostra recensione si conclude considerando il design, moderno e piacevole ma con un occhio rivolto alla funzionalità, caratterizzato da finitura a specchio e manici ergonomici di dimensioni generose.

Barazzoni Amelia

Al secondo posto della nostra classifica di colloca Amelia, modello di pentola a pressione proposto dal marchio Barazzoni. Si tratta di un utensile da cucina selezionato soprattutto per le sue caratteristiche di sicurezza, che costituiscono il vero punto di forza del prodotto.

Non una, ma due valvole sono collocate sul coperchio: una di sicurezza, posta sotto la traversa, e l’altra – principale – che permette di far fuoriuscire il vapore. La leva di chiusura è inoltre dotata di un dispositivo di bloccaggio che svolge anche la funzione di monitorare la pressione durante il corso di tutta la cottura. Si tratta di un modello consigliato, quindi, per chi faccia dell’aspetto dell’usabilità un punto importante nella scelta di una pentola a pressione.

Realizzata in acciaio inossidabile 18/10 e materiali termo-resistenti, utilizzati per leva di chiusura e maniglie, questo utensile può essere lavato anche in lavastoviglie: un aspetto interessante per chi fa un cospicuo utilizzo della pentola a pressione. Il design semplice e tradizionale la rende molto facile da inserire all’interno sia delle cucine moderne, sia di quelle più classiche.

Le rifiniture a prova di dispersione e la buona conduzione del calore permettono di ridurre ulteriormente i tempi di cottura, offrendo quindi buone prestazioni dal punto di vista del risparmio energetico. Secondo il nostro parere si tratta di un aspetto che, specialmente sul lungo termine, sarà utile prendere in considerazione prima di selezionare il modello da acquistare.

Aeternum Vera

Linee bombate e geometrie studiate per massimizzare sicurezza e facilità di utilizzo caratterizzano Vera, pentola a pressione del catalogo Aeternum. Si tratta di un modello disponibile in tre varianti di capienza – 3,5 litri, 5 e 7 litri – per garantire all’utente la possibilità di scegliere la versione più adatta alle proprie esigenze quotidiane e ridurre gli sprechi.

La tecnologia Systemblock® blocca il coperchio in presenza di pressione, anche minima, all’interno della pentola: un’opzione anti-distrazioni, interessante soprattutto per famiglie con bambini. Anche questo modello è dotato di due valvole per garantire una maggiore sicurezza nell’utilizzo.

Accanto alla classica valvola di esercizio, necessaria a regolare la fuoriuscita di vapore durante la cottura, si affianca una valvola di sicurezza che entra in azione in caso di emergenza, azionata da un meccanismo termo-meccanico.

Questa pentola è indicata per la cottura con pochi grassi, perché non necessita di aggiunte di oli e condimenti nelle preparazioni. Realizzata in acciaio inox e materiali resistenti al calore, può essere smontata per consentire una manutenzione più semplice e veloce rispetto ad altri modelli. L’interessante rapporto qualità prezzo si unisce, in questo caso, a un design discreto e funzionale e a una buona efficienza energetica, che consentirà di tenere sotto controllo i consumi.

Lagostina Clipsò + Precision

Ben 6 l di capienza per 22 cm di diametro rendono Clipsò + Precision, pentola a pressione di Lagostina, una scelta indicata per chi cerca un utensile funzionale per la sua cucina.

Caratteristica di questo modello è il sistema di chiusura Clipsò, che permette di migliorare l’aspetto dell’usabilità della pentola: grazie a un’apposita maniglia a scomparsa, il coperchio può essere aperto o chiuso con una sola mano. Questa peculiarità rende il prodotto indicato soprattutto per chi cerca una pentola maneggevole e facile da utilizzare. L’ingombro è ridotto al minimo anche grazie alla possibilità di ripiegare le maniglie in caso di inutilizzo.

Come i modelli più moderni di pentola a pressione, anche questo dispone di un pratico display che consente il monitoraggio costante di temperatura, modalità e tempi di cottura. Secondo il nostro parere è interessante anche la scelta di rinforzare il fondo, consentendo l’utilizzo di questo prodotto su qualunque tipo di fornello: non solo i classici a gas e le piastre elettriche, ma anche quelli a induzione o i più moderni in vetroceramica alogena radiante.

Il sistema Eco Energy rende interessante questa pentola anche dal punto di vista del risparmio energetico, perché consente di raggiungere velocemente la massima pressione riducendo le tempistiche di cottura. Colpisce il design, giovanile e colorato, che si adatterà al meglio nelle cucine arredate in stile moderno.

WMF Perfect Pro

Dimensioni compatte e una capienza ridotta – di soli 3 litri – rendono Perfect Pro, modello di WMF, una pentola a pressione pensata soprattutto per single o nuclei familiari di piccole dimensioni. Caratteristica di questo modello è una concezione pratica, che garantisce buone prestazioni dal punto di vista della funzionalità e dell’usabilità.

Il merito va alla particolare valvola all-in-one, che in un unico elemento concentra la funzione di chiudere la pentola, regolare la pressione e lasciar fuoriuscire il vapore in eccesso. Altro aspetto da prendere in considerazione, secondo la nostra opinione, è la presenza di caratteristiche rivolte a migliorare la sicurezza durante l’utilizzo, come la modalità integrata di cottura automatica e l’indicatore di pressione che rivela in modo immediato eventuali anomalie.

Questa pentola a pressione è indicata per chi sia alla ricerca di un oggetto maneggevole ed efficiente dal punto di vista dei consumi. Buoni anche i materiali utilizzati – Cromargan® e TransTherm® – che consentono una buona resistenza al calore senza rilasciare sostanze tossiche nei cibi.

Nota positiva nella recensione di questa pentola anche il design leggero e slanciato, che conferisce al prodotto un aspetto quasi avveniristico: chi ha detto che una pentola non possa essere anche elegante e bella da vedere? Completano la gamma di caratteristiche rilevanti di questo utensile da cucina anche la presenza di una scala graduata interna, che consentirà di dosare i liquidi con maggiore praticità, e la possibilità di cucinare con tempi di cottura brevi e senza l’aggiunta di condimenti.

Lagostina Domina® Vitamin

Chiude questa nostra classifica dedicata alla pentole a pressione un altro modello di Lagostina. Domina® Vitamin è una pentola di dimensioni medie dedicata a piccoli nuclei familiari o a chi non fa un largo utilizzo di questo utensile.

Caratteristica di spicco del modello è la possibilità di impostare due diversi livelli di pressione: uno massimo, rivolto a minimizzare i tempi di cottura, l’altro più delicato e in grado di preservare le vitamine naturalmente presenti nei cibi. Si tratta di un modello, insomma, che rappresenterà una buona scelta per chi sta attento alla qualità del proprio cibo ma non vuole rinunciare alla praticità di una pentola a pressione.

Sicurezza e usabilità non sono stati trascurati nella progettazione di questo prodotto. Tra le sue caratteristiche si annovera, per esempio, il pratico sistema di apertura Easy Opening System, che consente di chiudere e aprire il coperchio senza sforzi e in pochi gesti.

La tecnologia corre in aiuto dell’utente anche al momento dell’apertura, grazie al meccanismo Leverblock®: questo sistema impedisce le aperture accidentali del coperchio nel caso in cui vi sia della pressione residua dentro la pentola.

Il modello, privo di display digitale e controllo della temperatura, si adatta alle esigenze di chi sia alla ricerca di una pentola a pressione capace si associare una concezione e un design tradizionali ad aspetti più all’avanguardia. Materiali durevoli e un buon rapporto qualità-prezzo la rendono una scelta sicura ed efficiente dal punto di vista dei consumi.

Offerte Pentole a Vapore

Come scegliere una buona pentola a pressione

Quando si deve scegliere una pentola a pressione, o una pentola in generale, l’aspetto più importante da considerare è che il materiale sia acciaio di alta qualità e che sia resistente. Infatti, qualsiasi altra caratteristica non offre alcun vantaggio se il materiale non è di qualità.

Per fortuna, il materiale generalmente è indicato in maniera chiara sull’etichetta o sul fondo della stessa pentola. Inoltre, oggigiorno la maggior parte dei marchi noti utilizza soltanto materiali di qualità. Tuttavia, è sempre importante sapere con quali materiali sono realizzati i prodotti che acquistate, soprattutto se si tratta di prodotti che utilizzerete per cucinare.

Materiali

Scegliete una pentola a pressione in acciaio inossidabile di durata elevata e di alta qualità. Esistono diversi tipi di acciaio inossidabile. Optate, se possibile, per una pentola che riporti sull’etichetta “acciaio inossidabile 18/10” (cioè un materiale costituito per il 18% da cromo e per il 10% da nichel). Infatti, il cromo e il nichel apportano i seguenti vantaggi:

  • Resistenza alle macchie e alla corrosione: l’acciaio inossidabile deve contenere almeno il 10,5% di cromo per essere considerato inossidabile, ma una percentuale di cromo più elevata migliora la durata nel tempo.
  • Brillantezza: il nichel migliora lo strato protettivo formato dal cromo e rende la pentola più brillante.

Evitate i modelli realizzati in materiali antiaderenti per diversi motivi. Il primo è che la superficie antiaderente non dura a lungo. Il secondo motivo è che esiste un dibattito aperto sulla sicurezza di questi materiali.

Indicatore della pressione accurato e rilascio rapido

La pentola a pressione deve essere dotata di un indicatore, vale a dire di un segnale visivo o acustico che indichi quando è stata raggiunta la pressione desiderata. Questo indicatore deve essere il più accurato possibile.
Scegliete una pentola dotata di apposita funzione di rilascio della pressione. I modelli moderni sono realizzati in modo tale che questo meccanismo possa abbassare rapidamente la pressione all’interno della pentola senza disperdere calore. Una volta ridotta la pressione, sarà possibile aggiungere ulteriori ingredienti e far aumentare nuovamente la pressione per riprendere la cottura.

Caratteristiche di sicurezza

Le pentole a pressione moderne sono dotate di molte caratteristiche di sicurezza che i modelli del passato non offrivano. Nel caso in cui la pressione raggiunga livelli eccessivi, i modelli moderni disperdono il vapore in eccesso tramite una valvola, emettendo un fischio.

Quanto dovrebbe essere grande?

Quanto deve essere capiente la pentola a pressione? Per deciderlo, prendete in considerazione il numero di porzioni che preparate solitamente, lo spazio a disposizione e il vostro budget. Nello scegliere la capienza, ricordate che la pentola a pressione può essere riempita per due terzi con la maggior parte dei cibi, e soltanto per metà nel caso di alimenti che producano schiuma o durante la cottura.

Garanzie e accessori

Anche se una buona pentola a pressione potrebbe durare diversi decenni, il vostro acquisto non può prescindere dalla qualità dell’azienda e da quanto questa si occupi nel tempo dei suoi prodotti. Pertanto, scegliete un modello prodotto da un marchio che mette a disposizione pezzi di ricambio e accessori.

[Voti: 33    Media Voto: 5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.