Migliori Pentole a Vapore

di

Classifica e Recensioni delle migliori pentole a vapore selezionate per grandezza, materiali, manici, peso del coperchio, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni delle migliori pentole a vapore

Ballarini 8225IH.20

Iniziamo questa classifica sulle migliori vaporiere con questo modello di Ballarini. Secondo la nostra opinione merita il primo posto perchè si tratta davvero di un prodotto molto valido, oltre che piacevole da un punto di vista estetico.

Il set si compone di una casseruola in alluminio e due ripiani in vetro forati ed impilabili, che consentono di cuocere a vapore diverse pietanze contemporaneamente e danno un aspetto elegante ed ordinato. Il diametro è di 20 cm, ma la presenza dei due cestelli permette di cucinare in comodità per tutta la famiglia.

La sua composizione multi level è una delle caratteristiche più interessanti di questa vaporiera, che può essere utilizzata sia come semplice pentola, che per cuocere a vapore diversi tipi di pietanze disponendole su uno o due piani. Altro aspetto importante sono i materiali. Il vetro dei cestelli è robusto e resistente alle alte temperature raggiunte in cottura. L’alluminio, invece, è particolarmente adatto sia per le cotture lente che veloci e, grazie al fondo con cerchi concentrici, viene assicurata una diffusione omogenea del calore.

L’interno della casseruola è rivestito con una superficie antiaderente in 3 strati di Keravis, noto per essere l’unico materiale antiaderante a prova di utensili di metallo, al quale sono state aggiunte speciali particelle ceramiche che lo rendono più resistente e particolarmente adatto ad un utilizzo intensivo.

Questo materiale, come tutti quelli utilizzati dall’azienda che è leader in Europa nella produzione di pentole e padelle antiaderenti, è stato testato presso enti di controllo italiani, tedeschi e danesi che ne assicurano la sicurezza e l’adeguatezza per l’utilizzo alimentare. Inoltre, la pentola è completamente priva di PFOA, Nickel e metalli pesanti, si può lavare senza problemi in lavastoviglie ed è adatta a tutte le fonti di calore ad eccezione dei piani di cottura a induzione.

Completano il prodotto i manici in silicone e bachelite, comodi ed antiscivolo. La vaporiera di Ballarini è prodotta in Italia e la casa offre 4 anni di garanzia. Si tratta indubbiamente di un articolo molto valido ed il suo prezzo è decisamente appropriato all’alta qualità offerta.

Tescoma 729324 Pentola Presto

Proseguiamo la nostra guida all’acquisto delle vaporiere con questo prodotto di Tescoma. La pentola Presto è progettata appositamente per la cottura ed il riscaldamento delle pietanze a vapore, ed è dotata di un corpo separato per scolare gli alimenti.

Ha un diametro di 24 cm, quindi pur avendo un solo ripiano risulta molto spaziosa ed adatta a contenere diversi tipi di alimenti. Il suo punto di forza sono, però, indubbiamente i materiali.

La casseruola, infatti, è realizzata completamente in acciaio inox, ad eccezione dei manici ergonomici in plastica termoresistente. Per questo motivo è adatta a tutti i piani di cottura, compresi quelli a induzione. Inoltre, il fondo spesso termodiffusore consente di risparmiare energia e permette di ottenere una propagazione omogenea del calore.

All’interno, invece, è presente una pratica scaletta misuratrice comoda per il dosaggio dell’acqua. Il coperchio è realizzato in vetro, dando la possibilità di verificare la cottura degli alimenti senza doverlo togliere, ed è dotato di una valvola per far fuoriuscire il vapore.

Come tutti i prodotti dell’azienda bresciana, anche la pentola Presto è certificata ISO 9001:2001 e ISO 14001:2005 ed ha una garanzia di 5 anni. Questo è l’articolo con il prezzo più alto che abbiamo selezionato, ma considerati gli elevati standard qualitativi è decisamente adeguato.

Accademia Mugnano FICSSCV224

Terzo posto per la vaporiera di Accademia Mugnano che ha catturato la nostra attenzione per il suo design semplice ma curato, tipico del brand, nonchè per i materiali di alta qualità.

La casseruola è molto capiente, infatti ha un diametro di 24 cm. Essendo realizzata in alluminio non può essere adoperata sui piani di cottura ad induzione, mentre è adatta a tutte le altre tipologie di fornelli.

Al suo interno è, invece, presente una superficie antiaderente totalmente priva di PFOA. La vaporiera è realizzata in vetro borosilicato (il cosiddetto “Pyrex”), un materiale robusto e molto resistente. Inoltre, essendo completamente trasparente si può facilmente tenere sotto controllo la cottura degli alimenti.

I manici della casseruola ed il pomello del coperchio sono invece realizzati in plastica. Il prodotto è fabbricato in Italia ed ha una garanzia di 2 anni. Ha un prezzo molto competitivo, soprattutto considerata l’alta qualità offerta dal brand. Si tratta, quindi, di una buona scelta per chi è alla ricerca di una valida vaporiera, robusta ma senza spendere eccessivamente.

WMF 716836040 Vaporiera Mini

Frutto dell’esperienza ultra centenaria del noto marchio tedesco, questa mini vaporiera è uno tra i prodotti più interessanti tra quelli che abbiamo selezionato per la nostra guida all’acquisto. Come lascia intuire il nome, si tratta di un modello piuttosto piccolo: 16 cm di diametro, per una capienza complessiva di 1,5 litri.

Ovviamente non è, quindi, un prodotto idoneo alla cottura di troppi alimenti contemporaneamente e nemmeno per le famiglie numerose. Tuttavia, nonostante le dimensioni ridotte, questa mini vaporiera svolge adeguatamente il suo dovere.

Misure a parte, quello che differenzia a colpo d’occhio questo prodotto dagli altri presenti in classifica sono il suo design affusolato e professionale, nonchè l’essere realizzata completamente in un unico materiale. Sia la casseruola che la vaporiera, infatti, sono in acciaio inox Cromargan 18/10, di alta qualità e molto resistente.

Proprio per questo la pentola è adatta a tutti i piani cottura, anche quellia induzione e persino in forno perchè in grado di resistere sino ad un massimo di 250°. Ovviamente è anche lavabile in lavastoviglie. Si tratta di un prodotto decisamente molto valido e destinato a durare, la garanzia infatti è di 3 anni, e il rapporto qualità-prezzo è molto soddisfacente.

Bialetti New Trudi Vaporiera Antiaderente Y0C5VP0240

Come altre vaporiere presenti in classifica, anche quella di Bialetti è abbastanza capiente, avendo un diametro di 24 cm.

La casseruola è realizzata in alluminio con fondo alto, mentre all’interno ha un rivestimento in petravera, una superficie antiaderente che la rende molto resistente e duratura nel tempo. Inoltre, è completamente priva di PSOA. L’esterno della pentola ha una copertura a base di una vernice siliconica ad effetto marmorizzato molto gradevole da vedere.

Anche la vaporiera è interamente realizzata in alluminio. I suoi fori sono piuttosto piccoli rispetto a quelli di altri modelli, quindi è particolarmente comoda per la cottura di alimenti sminuzzati o di minute dimensioni come i legumi.

Tutti i manici sono ergonomici ed in bachelite resistente alle alte temperature, così come il pomello del coperchio che è in vetro, ma eventualmente lo si può scegliere nella versione in alluminio. Considerato il materiale della casseruola, questa può essere usata sui piani cottura a gas e sulle piastre elettriche, ed è anche ammesso il lavaggio in lavastoviglie. Si tratta di un prodotto valido e con un prezzo piuttosto basso, che lo rendono tutto sommato una buona scelta.

Judge Horwood inserto per cottura a vapore HX12

Come ultimo prodotto nella nostra guida all’acquisto abbiamo selezionato questo inserto della Judge. L’articolo indicato non è un set, ma solamente un cestello, con rispettivo coperchio, da inserire nella pentola per poter cuocere a vapore.

È compatibile con le casseruole che hanno un diametro dai 16 ai 20 cm ed ha una profondità di 10 cm. I fori sono abbastanza grandi, quindi non è adatto alla cottura di cereali in chicchi e legumi, ma va bene per verdure, carne e pesce.

Il cestello è robusto e resistente perchè è realizzato in acciaio inox. Ulteriore caratteristica positiva di questo prodotto è che, trattandosi solo di un inserto, può essere usato anche in pentole posizionate su fuochi ad induzione.

Il coperchio è in vetro e grazie al piccolo foro presente fuoriesce parte del vapore durante la cottura. Il prezzo è abbastanza basso ed è sicuramente un prodotto adatto a chi non vuole acquistare un set completo di casseruola e vaporiera.

Offerte Pentole a Vapore

Come scegliere una pentola a vapore

Caratteristiche

Per cuocere a vapore è necessaria una pentola con un coperchio stretto e pesante, che la trasformi in una sorta di pentola a pressione (cosiddetta cottura senza acqua). I cestelli per pentole a vapore in metallo sono resistenti e più facili da pulire rispetto a quelli in silicone. Pertanto, permettono di regolare il livello dell’acqua in modo più flessibile. Inoltre, risultano meno fragili rispetto ai cestelli in bambù. I fori di piccole dimensioni permettono di utilizzarli per cuocere una grande varietà di alimenti.

Per quanto riguarda le dimensioni dei cestelli in metallo, è preferibile scegliere quelli più larghi (compatibilmente con la vostra pentola) e dotati di un elevato numero di fori.  I cestelli larghi e dotati di un gran numero di fori permettono la penetrazione di una maggiore quantità di vapore. Inoltre, possono essere utilizzati per cuocere alimenti voluminosi, come gli asparagi interi.

I diametri standard dei cestelli per cottura a vapore sono 20 cm, 24 cm o 28 cm. Questi modelli sono compatibili con la maggior parte delle pentole a vapore. Il diametro si ottiene misurando la distanza tra due punti opposti nella parete interna. Lo spessore della pentola non è rilevante.

Optate per modelli privi di rivetti, che riducono l’accumulo di cibo sulle pareti del cestello. Inoltre, considerate che mentre i cestelli possono essere utilizzati anche come scolapasta, per risciacquare velocemente frutta e verdura, non è vero il contrario. Infatti, gli scolapasta non possono essere utilizzati come cestelli per cottura a vapore, perché non sono progettati per un utilizzo così intensivo, non sono dotati di manici e sono realizzati in materiali economici e che arrugginiscono facilmente.

In alternativa alle pentole a vapore è possibile scegliere un fornetto a vapore.

Vantaggi

I vantaggi delle pentole a vapore, che cuociono i cibi tramite il calore sviluppato dal vapore acqueo, sono molteplici.  Cucinare i cibi tramite la cottura a vapore è facile, veloce e più sano rispetto al bollirli, perché la bollitura tende a far perdere molte più sostanze nutritive rispetto alla piccola quantità di acqua che condensa sul cibo durante la cottura a vapore.

Inoltre, se disponete di un piano di cottura dotato di timer, potete letteralmente dimenticarvi della pentola e tornare una volta che il timer suonerà. Se il piano cottura non dispone di un timer, potete comunque acquistarne uno da abbinare.

La caratteristica più importante della pentola a vapore è la sua capacità di utilizzare l’energia in maniera efficiente. Se volete cucinare contemporaneamente più alimenti, che richiedono tempi diversi, la cosa più semplice è utilizzare diversi cestelli impilabili l’uno sull’altro.

Svantaggi

Il cibo cotto a vapore tende ad essere meno saporito, a meno che non abbiate aggiunto le spezie prima di iniziare la cottura. Ad esempio, il pesce al vapore non è particolarmente gustoso, ma può diventarlo aggiungendo sale, pepe e succo di limone prima della cottura. Inoltre, è possibile impilare i cestelli in modo che i succhi degli alimenti contenuti nel cestello più in alto colino in quello posizionato più in basso, rendendoli più saporiti.

[Voti: 77    Media Voto: 5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.