Migliori Pentole di Terracotta

di

Classifica, Recensioni e Offerte delle migliori pentole in terracotta selezionate dalla nostra redazione per qualità del rivestimento smaltato, manici, peso, marca, dimensioni e prezzo.

Classifica e Recensioni delle migliori pentole in terracotta

Aeternum Madame Terra

In classifica troviamo Aeternum Madame Terra, una pentola in terracotta per la cottura salutare dei cibi in cucina. Questo prodotto possiede un diametro contenuto di 20 cm e ha una capacità complessiva di 2 litri. Può essere utilizzata con diversi sistemi di cottura: su fornelli a gas, su piastra elettrica e con gli elettrodomestici in vetro ceramica.

Secondo la nostra opinione, la versatilità d’uso di questa pentola, la rende il prodotto migliore in classifica. Si tratta di una buona scelta per chi ama cucinare in maniera sempre differente e sperimentare tanti piatti nuovi a tavola.

Il prodotto può essere lavato in lavastoviglie anche ad alte temperature oppure utilizzando i comuni detergenti per posate e stoviglie. Il rapporto qualità prezzo è decisamente conveniente, grazie al costo economico e alla buona resistenza nel tempo offerta dal tegame.

Aeternum Madame Terra è interamente in terracotta smaltata, con inserti in alluminio nei manici, ed è disponibile nella colorazione marrone scuro. Il design è classico, indicato per le cucine dallo stile tradizionale e dal fascino senza tempo.

GME cm.24 con 2 manici

Proseguendo con la guida all’acquisto troviamo la pentola in terracotta GME, capiente e versatile. Questo prodotto è stato selezionato per il suo ampio diametro di 24 cm che consente di cucinare pietanze anche in abbondanti quantità. Secondo la nostra opinione, ciò lo rende indicato per le famiglie numerose che necessitano di una pentola adatta a soddisfare molteplici esigenze, durante la vita quotidiana.

Consente il riscaldamento graduale ed uniforme delle pietanze. Si può utilizzare per cucinare tutti quei piatti che richiedono una cottura a fiamma bassa, come i legumi, i risotti, le verdure e gli stufati. Nel complesso, il rapporto qualità prezzo è buono e il costo del prodotto appare in linea con quello di altri tegami simili in commercio.

La pentola è in terracotta scura smaltata, sia esternamente sia internamente. Presenta due manici laterali che consentono di afferrarla con decisione e prontezza. Può essere acquistata nella colorazione marrone scuro.

Il design di questo prodotto GME è tradizionale ed elegante, pensato per riproporre lo stile tipico delle cucine delle nonne di un tempo e dona un tocco rustico all’ambiente.

Glammy Platinum Media bassa

Secondo la nostra recensione, la pentola in terracotta della Linea Platinum di Glammy è un prodotto indicato per gli amanti delle pietanze che necessitano di una cottura complessa e graduale.

Si tratta di un tegame basso con una buona capienza e dotato di coperchio integrato. Quest’ultimo rende il prodotto una buona scelta per chi ama cucinare risotti e stufati che necessitano di essere coperti, per una cottura uniforme. Può essere utilizzato sia con elettrodomestici a gas sia con quelli elettrici e a induzione.

Per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo risulta conveniente e il costo medio è giustificato dall’elevata resistenza della pentola nel tempo. Il prodotto è interamente in terracotta, realizzato in maniera artigianale e per questo personalizzabile dal produttore.

Può essere acquistato nella colorazione rosso mattone. La pentola in terracotta della Linea Platinum di Glammy presenta un design molto elegante e raffinato, indicato per gli ambienti dallo stile rustico e sofisticato.

Colì Maioliche Brunella

Brunella di Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 è un tegame con coperchio per la cottura lenta e graduale dei cibi. Presenta un diametro di 20 cm e ha una capienza di circa 2 litri.

Secondo la nostra recensione, si tratta di una buona scelta per le coppie e i single che amano cucinare pietanze elaborate e salutari. Il prodotto può essere impiegato con differenti sistemi di cottura, sia quelli classici a gas sia quelli più moderni ad induzione e vetro ceramica. Possiede una buona resistenza e solidità che gli consente di durare a lungo negli anni.

Il tegame può essere lavato in lavastoviglie oppure sotto un getto d’acqua, usando i comuni detergenti per stoviglie. Il costo decisamente economico di questo prodotto rende il rapporto qualità prezzo interessante e alla portata di tutte le tasche.

A nostro avviso, può essere indicato per chi si approccia per la prima volta al mondo delle pentole in terracotta e desidera acquistare uno strumento versatile e a basso costo.

Brunella di Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 è in terracotta smaltata, sia nel lato esterno sia in quello interno, ed è disponibile nella colorazione marrone scuro. Presenta due manici laterali che consentono di trasportarla con facilità sui fornelli e in tavola. Il design nel complesso è rustico e tradizionale, pensato per le cucine classiche e di campagna.

Amazing Cookware Natural Terracotta

Continuando con la nostra classifica troviamo Amazing Cookware Natural, una pentola in terracotta molto capiente e adatta a tutti i tipi di cottura. Infatti, il prodotto ha un diametro di circa 32 cm e può contenere fino a 3 litri di cibo.

Può essere usata per la cottura su fornelli a gas ed elettrici, sulla griglia e può essere inserita persino nel microonde e nel forno tradizionale. Secondo la nostra opinione, si tratta di una pentola versatile che può soddisfare le esigenze di famiglie numerose, sempre alla ricerca di soluzioni veloci e semplici per migliorare la qualità della vita domestica in casa.

Questa pentola consente di conservare i cibi anche all’interno del congelatore per qualche giorno, prima di essere cotti. Può essere lavata in lavastoviglie ad alte temperature.

Il rapporto qualità prezzo è molto buono, considerate le elevate prestazioni del prodotto e le molteplici modalità d’uso che è possibile farne. Amazing Cookware Natural è in terracotta smaltata, con superfice interna in ceramica antiaderente che impedisce ai cibi di attaccarsi sul fondo. Può essere acquistata nella classica colorazione marrone chiaro.

Il design morbido e tradizionale e può risultare elegante anche da portare a tavola, durante un banchetto.

Vulcania 24 cm

Per la nostra guida all’acquisto abbiamo selezionato Vulcania, una pentola in terracotta, detta anche Marmitta, molto capiente e di facile utilizzo, anche dai meno esperti ai fornelli. Il prodotto possiede un diametro di 24 cm ma può contenere fino a ben 10 litri di cibo.

Per questo motivo, secondo la nostra recensione, questa pentola può essere una buona scelta per le famiglie numerose e per chi ama organizzare cene e banchetti con parenti e amici. Si può utilizzare per la cottura su fiamma a gas e su piastra elettrica e in vetro ceramica. Inoltre, si può usare anche nel forno tradizionale e nel microonde, per riscaldare le pietanze al momento.

La pentola può essere lavata o con le comuni lozioni detergenti utilizzate per le stoviglie della cucina oppure in lavastoviglie, dove riesce a reggere temperature alte, senza danneggiarsi. Il produttore consiglia di non riporre subito l’oggetto al chiuso, dopo il lavaggio ma di lasciarlo all’aria aperta, per consentire un’asciugatura profonda e uniforme del prodotto.

Ciò consente al tegame di durare anche per molti anni, mantenendosi in buone condizioni. Nel complesso, si tratta di uno strumento dal rapporto qualità prezzo onesto e accessibile che lo rende un prodotto indicato per chi vuole fare un investimento contenuto, senza rinunciare alla qualità. Vulcania è completamente in terracotta resistente, con superfice interna ed esterna smaltata e acquistabile nella colorazione marrone scuro.

Lateralmente sono presenti due manici che favoriscono una presa ergonomica e sicura del prodotto. Il design appare insolito ma elegante, grazie alla forma leggermente allungata e bombata. La pentola può essere abbinata a cucine dallo stile tradizionale e rustico.

Offerte Tegami in Terracotta

Offerte Padelle in Terracotta

Come scegliere una pentola di terracotta

Se cercate nuovi modi per migliorare la qualità della vostra dieta, non trascurate il tipo di pentola che utilizzate per rendere i vostri pasti sani. Le pentole influenzano il gusto e il valore nutrizionale di un pasto.

Alcuni materiali possono reagire con gli alimenti o rilasciare gas tossici quando vengono riscaldati a temperature elevate. Per questo, le imprese ecofriendly stanno concentrando l’attenzione verso la produzione di pentole più sicure.

I metodi di cottura antichi sono tornati di moda nelle cucine e nei ristoranti di tutto il mondo. La cottura tramite pentole in terracotta è un metodo che prevede di cucinare gli alimenti in recipienti di terracotta non smaltati, che vengono immersi nell’acqua per liberare vapore durante la cottura. Questa modalità di cottura fa assumere agli alimenti un sapore particolare e mantiene inalterato il loro valore nutrizionale.

Tipologie

La classificazione più comune delle pentole in terracotta è quella in base al tipo di terracotta e alla temperatura richiesta. Le pentole in terracotta classiche sono realizzate con argille che contengono molte impurità e sono state trasportate dall’acqua o dal vento in un’area lontana da quella originale. Questo tipo di argilla contiene particelle di rocce, sabbia e altre impurità.

Il contenuto in ferro le conferisce un colore rossastro. Le pentole in terracotta classiche devono essere utilizzate soltanto per cuocere a temperature basse. La terracotta è un materiale morbido e poroso e deve essere rivestito con uno strato di smalto per diventare impermeabile.

Le pentole in gres sono realizzate utilizzando argille che contengono una quantità inferiore di impurità. Possono essere utilizzate per cuocere a temperature più alte rispetto ai modelli in terracotta e sono più resistenti.
Infine, le pentole in porcellana sono realizzate utilizzando la variante più pura dell’argilla, chiamata caolino. Rispetto ai modelli in terracotta o in gres, le pentole in porcellana sono in grado di tollerare temperature più alte.

Le pentole in terracotta contengono tossine?

La terracotta è una miscela di argille di provenienza diversa, che sono state trasportate in una nuova area. Di solito queste argille sono contaminate da minerali non argillosi come l’ossido di ferro, varie quantità di altri metalli e altre impurità.

La terracotta utilizzata per produrre oggetti idonei a cucinare, servire e conservare il cibo deve essere priva di impurità nocive. La purezza dell’argilla deve essere attestata da un laboratorio certificato. Il test viene eseguito sia durante la produzione che al suo termine, per garantire la sicurezza dell’argilla.

Le aziende più importanti testano regolarmente la composizione della terracotta utilizzata per la realizzazione delle pentole, per garantire una qualità elevata e l’assenza di impurità.

Terracotta con smaltatura in piombo

La terracotta con smaltatura in piombo può essere dannosa per la salute. Il piombo è un materiale economico e idoneo a creare una smaltatura lucida. Tuttavia, questo metallo pesante è tossico. Assicuratevi di acquistare pentole in terracotta prive di piombo o altri metalli pesanti, ed evitate modelli riccamente decorati o fatti a mano.

Vantaggi e Svantaggi

Meno grassi e calorie: una pentola in terracotta trattiene il vapore al suo interno. Pertanto, gli alimenti sono immersi e cotti nei propri succhi. Il vapore che circola all’interno offre la giusta quantità di umidità ed elimina la necessità di aggiungere grassi o liquidi extra. Questo è il motivo per il quale gli alimenti cucinati nelle pentole in terracotta risultano più leggeri.

Versatilità: le pentole in terracotta possono essere utilizzate per qualsiasi tipo di cottura, e possono essere anche essere conservate nel congelatore. Inoltre, possono essere utilizzate nel microonde.

Gusto: la natura porosa della terracotta permette una cottura lenta e uniforme, preservando i succhi naturali degli alimenti. In questo modo, i gusti degli ingredienti si miscelano lentamente, per creare un sapore e un’aroma del tutto particolari.

Preserva le sostanze nutrienti: una pentola in terracotta è un’ottima scelta per cucinare pasti sani, dal momento che il cibo viene cotto lentamente in un ambiente chiuso. In questo modo, non si ha una perdita di sostanze nutrienti.

Ridotta dispersione del calore: gli alimenti vengono cucinati a temperature medio-basse, utilizzando una quantità ridotta di energia. L’elevata capacità di ritenzione del calore propria della terracotta permette al cibo di rimanere caldo più a lungo. E’ possibile spegnere il fuoco cinque minuti prima che il cibo sia completamente cotto, e lasciare che il calore residuo porti a termine la cottura. Inoltre, la terracotta mantiene gli alimenti caldi per diverse ore dopo che il fuoco è stato spento.

Sicurezza: la terracotta certificata è un materiale inerte e sicuro per la cottura e la conservazione degli alimenti.

Svantaggi: Le pentole in terracotta sono fragili e possono rompersi in caso vengano fatte cadere. Inoltre, un aumento eccessivo o troppo rapido della temperatura può causare la formazione di rotture. Infine, le pentole in terracotta possono essere difficili da maneggiare, specialmente quando sono calde.

[Voti: 34    Media Voto: 5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.