Migliori Scaldabagno a Gas

di

Classifica dei migliori scaldabagno a gas selezionati per risparmio energetico, capacità del serbatoio, velocità di riscaldamento dell’acqua.

Classifica dei migliori scaldabagno a gas sul mercato

Ariston Next Evo

Caratterizzato da un design moderno, compatto e minimalista, il nuovo scaldabagno Next Evo possiede numerose e nuove funzionalità, come la possibilità di funzionare con un minimo carico di acqua (inferiore ai 2 litri) e l’integrazione con sistemi di pannelli solari pre-esistenti.

Molto compatto, questo modello a gas istantaneo può essere posizionato in qualsiasi angolo della cucina o del bagno; il pratico schermo LCD permette di regolare la temperatura dell’acqua facilmente e con precisione, con notevole risparmio (il prodotto appartiene alla classe energetica A).

L’accensione è elettrica, con sistema a ionizzazione di fiamma per risparmiare più del 20% del consumo di gas; nonostante le ridotte dimensioni sono presenti un flussostato per l’acqua, una protezione elettrica e un pressostato per il controllo dei fumi. Secondo la nostra opinione, lo scalda-acqua Next Evo è perfetto per chi non necessita di grandi volumi di acqua calda e desidera un prodotto esteticamente gradevole senza sacrificare le funzionalità, che rimangono numerose e tecnicamente all’avanguardia.

Vaillant atmoMAG XI e atmoMAG mini XI

Questi scaldabagni istantanei a gas con moderna accensione elettrica a batteria, prodotti dall’azienda Vaillant, hanno dimensione compatta, selettori manuali, display LCD e un sistema di modulazione della fiamma. L’accensione è resa molto rapida dal sistema Direct Start, mentre la fiamma può essere regolata a seconda delle stagioni con l’innovativo sistema Opti Mod.

Entrambi gli scalda acqua, che differiscono solamente per le dimensioni e la portata d’acqua (14 litri/minuto per la versione XI e 11 litri/minuto per la XI Mini) mantenendo le stesse caratteristiche tecniche, sono a tiraggio naturale ed erogano acqua sanitaria. Grazie alla presenza di camera stagna, al risparmio di gas garantito dall’accensione elettrica ed alla riduzione della dispersione del calore, entrambi i prodotti sono di classe energetica A.

Riteniamo che si tratti di scaldabagno a gas moderni e che consentono un notevole risparmio di gas, grazie all’accensione a batteria; la gestione dei modelli è piuttosto semplice ed immediata per la presenza di selettori manuali e di un chiaro schermo LCD.

Junkers Hydrocompact Outdoor

Questo modello di scaldabagno a gas è stato progettato per un ambiente esterno e per questo motivo resiste ottimamente al gelo fino a -25°C, al calore estivo e alle intemperie, integrando un sistema di protezione elettrica di ultima generazione.

Il prodotto esteticamente è compatto e soddisfa tutte le esigenze di spazio; non ha bisogno di sistemi di aspirazione o di scarico e si può controllare comodamente dall’interno della casa grazie alla presenza di un sistema di controllo remoto cablato (20 metri di cavo) con telecomando.

Il modello Hydrocompact Outdoor è stato progettato con un sistema a tiraggio forzato, accensione elettrica, ampie possibilità di modulazione; funziona anche con pressione idrica bassa e può essere collegato ad un sistema di pannelli solari.

Il risparmio è garantito dalla classe energetica A e dal sistema di regolazione della fiamma; nel complesso quindi si tratta di un prodotto adattabile a numerosi contesti abitativi, poco spazioso ma funzionale e con numerose possibilità di installazione.

Baxi Acquaprojet+

Risparmio sul consumo di acqua e fine regolazione della temperatura sono le caratteristiche principali dello scalda acqua compatto a gas Acquaprojet+ di Baxi. Grazie alla regolazione esatta della temperatura a prescindere dalla quantità di acqua erogata, questo modello di scaldabagno permette di risparmiare fino alla metà del gas consumato, soprattutto nel periodo estivo quando il prelievo è minore: infatti, a parità di temperatura, è possibile erogare una quantità di acqua maggiore evitando gli sprechi.

L’accensione è elettrica a batteria e la temperatura viene visualizzata con un moderno display a LCD. Di classe energetica A, lo scaldabagno Acquaprojet+ prodotto da Baxi occupa pochissimo spazio ed è dotato di comandi semplicissimi ed essenziali: due manopole (una per la quantità di gas erogato e per lo spegnimento, e una per la temperatura dell’acqua). Risparmio garantito con questo prodotto, funzionante sia a gas che a GPL, che ci sentiamo di consigliare a chi non necessita di grandi quantità di acqua e desidera minimizzare gli sprechi.

Immergas Super Caesar 17 ErP

Lo scaldabagno a gas SUPER CAESAR 17 ErP classe energetica A è decisamente versatile: può essere installato sia all’esterno che all’interno dell’abitazione anche ad incasso oppure in bagno, è dotato di camera stagna a tiraggio forzato e di una sonda sanitaria.

Può erogare fino a 17 litri di acqua calda al minuto e un sistema elettronico garantisce la massima stabilità della temperatura durante l’erogazione, senza sbalzi e anche in condizioni di bassa pressione idrica. Il sistema di regolazione e di gestione è molto semplice, grazie a pochi e funzionali comandi e al display LCD per tenere sempre sotto controllo la temperatura.

Grazie al design elegante, non c’è bisogno di nascondere la presenza di questo prodotto, che può anche usufruire della detrazione fiscale del 50% per ristrutturazione edilizia e per interventi volti al risparmio energetico. Secondo la nostra opinione lo scalda acqua SUPER CAESAR 17 ErP è un’occasione da non perdere, specialmente per case di dimensioni medio-grandi e per chi possiede già pannelli solari da collegare allo scaldabagno.

Hermann Saunier Duval OpaliaFast

Acqua calda sempre pronta senza attesa? Lo scaldabagno OpaliaFast è stato progettato per questo, oltre che per fornire acqua sanificata e per risparmiare sui consumi di gas e di acqua.

Questo scaldabagno a gas ad elevato rendimento energetico è affidabile, compatto e dal design moderno; la camera stagna a microaccumuli da 17 litri consente di riscaldare immediatamente e velocemente l’acqua, tramite un sistema di accensione elettrico con controllo di presenza della fiamma. Il sistema brevettato Aquaspeed FAST® assicura un’erogazione immediata e costante dell’acqua, che è sanificata e possiede il livello più elevato di comfort sanitario (3 stelle).

La temperatura dell’acqua ed eventuali problemi di funzionamento vengono visualizzati sullo schermo LCD. Questo modello di scalda acqua può essere facilmente collegato con i pannelli solari, che intervengono in caso l’irraggiamento sia insufficiente a garantire l’acqua calda.

Lo scaldabagno OpaliaFast è adatto ad ambienti di dimensioni medio-grandi e può essere sistemato agevolmente nel locale bagno, oppure in uno dei pensili della cucina. Secondo la nostra opinione è un prodotto adatto a chi possiede pannelli solari oppure necessita di acqua calda sanitaria di elevato livello in casa.

Offerte scaldabagno a gas

Come scegliere uno scaldabagno a gas di buona qualità

Gli scaldabagni a gas sono un metodo economico e sicuro per scaldare l’acqua in casa. Questa categoria di prodotti è altamente ecosostenibile, poiché rispetta il benessere dell’ambiente. Inoltre offre grandi vantaggi per gli utenti, quali silenziosità ed efficienza nelle prestazioni. Ne sono disponibili vari modelli diversi, distinti per modalità di accensione e tipologia della camera, come gli scaldabagni ad accensione istantanea, ad accumulo, a condensazione e con camera stagna o aperta. In ogni caso è possibile accaparrarsi un esemplare di buona qualità a prezzi molto convenienti, dell’ordine dei 200 o 300 euro. Ecco le caratteristiche principali degli scaldabagni a gas e i loro punti di forza.

Come funziona lo scaldabagno a gas

Gli scaldabagni a gas, comunemente chiamati anche scalda acqua o boiler, sono degli elettrodomestici che riscaldano l’acqua sanitaria usata per lavarsi. L’acqua viene scaldata da una fiamma generata dalla combustione di un gas, solitamente metano, propano o GPL. Lo scaldabagno è collegato alla rete idrica domestica da due tubi: il primo porta l’acqua fredda dentro la camera di riscaldamento, l’altro fa uscire l’acqua calda. Il funzionamento di questo dispositivo casalingo si basa sia sul gas che sull’elettricità per l’accensione piezoelettrica. L’energia elettrica richiesta è però così limitata che di solito sono sufficienti delle comuni batterie a lunga durata.

Modelli di scaldabagno a gas

In base al tipo di funzionamento, gli scaldabagni sono distinti in tre categorie: ad accensione istantanea, ad accumulo e a condensazione. I modelli ad accensione istantanea sono i più classici. In questo caso l’innesco della fiamma avviene elettronicamente ed è azionato dall’apertura del rubinetto dell’acqua calda. In altre parole, lo scaldabagno rileva un abbassamento nella pressione dell’acqua e quindi attiva il suo funzionamento.

Quando la fiamma viene accesa, il fuoco scalda una serpentina a contatto con l’acqua fredda, causandone a sua volta il riscaldamento. Così l’acqua esce dalla camera alla temperatura richiesta e raggiunge il rubinetto aperto. Una volta che il rubinetto viene chiuso, la fiamma si spegne automaticamente. Non sono più venduti i modelli obsoleti con fiamma pilota, la quale rimaneva sempre accesa causando un maggiore spreco di gas.

Gli scaldabagni ad accumulo funzionano in base a un altro principio: nel serbatoio interno al macchinario vengono immagazzinati circa 100 litri d’acqua, i quali sono mantenuti costantemente alla temperatura preimpostata.

Quando si apre il rubinetto, l’acqua già calda viene subito distribuita alle tubature, senza ritardi o sbalzi di temperatura in caso di rubinetti multipli aperti. Rispetto alla tipologia ad accensione istantanea hanno però un ingombro maggiore. Infine gli scaldabagni a condensazione sono l’ultima novità nel settore. Sono altamente ecologici: i fumi di scarico vengono infatti riutilizzati per preriscaldare l’acqua in ingresso nella caldaia, riducendo le emissioni nocive e aumentando il risparmio energetico.

Tipologie di camera

Oltre alla modalità di funzionamento, gli scaldabagni si distinguono per le caratteristiche della camera in cui viene riscaldata l’acqua. I modelli più semplici utilizzano una camera aperta, ovvero per attivare la combustione utilizzano l’aria dell’ambiente circostante in cui sono installati. I fumi di scarico vengono rilasciati all’esterno attraverso una canna fumaria apposita.

Gli elettrodomestici a camera stagna, invece, non solo emettono i fumi di scarico all’esterno, ma prendono da fuori anche l’aria necessaria per la combustione. In questo modo i tubi di aerazione non comunicano con il locale in cui sono installati e la fiamma rimane totalmente isolata, aumentando la sicurezza del macchinario. Questa soluzione è indicata soprattutto se si progetta di installare l’elettrodomestico all’interno del bagno.

Prezzo dello scaldabagno a gas

In commercio si trovano scaldabagni a gas per ogni fascia di prezzo. La scelta fra camera aperta e camera stagna è determinata dalle esigenze domestiche e dalla natura degli ambienti interni in cui si andrà a installare l’elettrodomestico, assicurandosi di seguire le normative locali vigenti.

Si possono reperire modelli economici ma efficienti presso i principali produttori di settore, quali Ariston, Baxi, Beretta, Bosch, Chaffoteaux, Ferroli, Junkers, Immergas, Riello, Saunier Duval e Vaillant. I prezzi medi si aggirano sui 150 euro per un buon modello a camera aperta e circa 300 euro per uno a camera stagna.

Le cifre cambiano ampiamente fra un punto vendita e l’altro, quindi è opportuno confrontare le offerte dei vari negozi fisici e online. In particolare si deve prestare attenzione ai costi di installazione: alcuni negozi offrono sconti vantaggiosi presso installatori affiliati, altri lasciano la posa e la messa in opera dell’elettrodomestico interamente a carico dell’utente. Infine, al momento della scelta va tenuto conto sia del consumo promesso dal dispositivo sul lungo periodo, sia della durata della garanzia.

Installazione e manutenzione dello scaldabagno a gas

Lo scaldabagno a gas è uno strumento altamente duraturo, resistente e affidabile che non richiede una manutenzione particolare. Per evitare di incorrere in problemi è sufficiente fare attenzione alla durezza dell’acqua ed eseguire pulizie periodiche. Il calcare è il principale nemico degli scaldabagni, poiché tende ad accumularsi con il tempo.

Se si abita in una zona con acqua molto dura, per assicurarsi di avere uno scaldabagno sempre efficiente si può installare un addolcitore, il quale utilizza sali non tossici per l’uomo. Inoltre si consiglia di eseguire pulizie regolari dello scambiatore e della serpentina per eliminare i depositi, i quali impediscono un riscaldamento corretto e alzano i consumi. È opportuno effettuare controlli ogni due o tre anni, a meno che non si verifichino malfunzionamenti o cattivi odoro, nel qual caso si deve contattare immediatamente un tecnico specializzato per verificare lo stato delle canne fumarie.

Infine si ricordano le disposizioni legali in materia. Gli scaldabagni a camera aperta possono essere installati solo in locali con ampiezza superiore ai 20 metri cubi, con un’apertura di ventilazione di almeno 100 centimetri cubi e sono proibiti nelle camere da letto. Quelli a camera stagna sono invece consentiti in ogni ambiente.

[Voti: 268    Media Voto: 4.8/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.