in

Migliori termostati intelligenti per climatizzatori

i migliori termostati intelligenti per climatizzatori selezionati per praticità di utilizzo, funzioni smart, funzioni di autoapprendimento, localizzazione gps, controllo vocale, design, rapporto qualità prezzo e marca.

miglior termostato intelligente per climatizzatore

Tado V2

Recensione

Netatmo Termostato Intelligente

Recensione

Sensibo Sky

Recensione

Broadlink Rm Pro

Recensione

Airpatrol Wifi

Recensione

Momit Cool

Recensione

 

Come scegliere un termostato intelligente per climatizzatore

Il climatizzatore è un elettrodomestico sempre più utilizzato nelle case degli italiani, attualmente i più diffusi sono i modelli a parete monosplit o dual split, ma anche i condizionatori portatili sono spesso scelti per la loro versatilità. I modelli di ultima generazione permettono un controllo ottimale della temperatura di casa anche da remoto, grazie a moduli Wi-Fi, connessione alla rete domestica e app da scaricare sullo smartphone.

Altri modelli più datati o economici possono essere gestiti solo in loco. In questi casi l’utilizzo di un termostato intelligente può permettere di controllare il climatizzatore da qualsiasi punto dentro e fuori la casa. In commercio ci sono molti prodotti alcuni decisamente smart altri invece con limitate funzionalità, vediamo di scoprire le caratteristiche principali.

Sistema di funzionamento

Un prodotto del genere deve consentire di poter rilevare la temperatura ambientale tramite dei sensori e comunicare con il climatizzatore per farlo funzionare secondo le impostazioni stabilite dall’utente.

L’intelligenza deriva dal fatto che, attraverso una connessione alla rete, permette un controllo da qualsiasi luogo, basta un telefono e la possibilità di accesso ad internet. In pratica si può, in qualunque momento, controllare il livello di temperatura degli ambienti climatizzati ed eventualmente variare le impostazioni. In linea di massima, la logica di funzionamento di questi apparecchi è simile a quella dei termostati wifi smartphone.

Altri dispositivi vengono considerati termostati ma in realtà sono solo apparecchi dotati di funzione di apprendimento con cui importare tutti i settaggi del climatizzatore attraverso il suo telecomando.

In questo caso il termostato non è dotato di nessun sensore di temperatura, perciò non è in grado di rilevare le condizioni ambientali: permette di avere le funzioni del telecomando del climatizzatore trasferite sul telefono, con la comodità del comando a distanza.

Da predere in considerazione i modelli con la possibilità di utilizzare anche una sim dati: soluzione ideale nella case di villeggiatura o di montagna dove non c’è la pesenza di una rete domestica.

Termostato con e senza gateway

Un termostato intelligente è in grado di funzionare da solo o con la necessità di un dispositivo aggiuntivo (gateway). Ci sono modelli che una volta acquistati si installano a parete o su un mobile, basta alimentarli e connetterli alla rete domestica tramite Wi-Fi per essere pronti all’uso.

Altri prodotti invece richiedono obbligatoriamente l’installazione di un gateway altrimenti non possono funzionare. Questo dispositivo è necessario per permettere la connessione del termostato alla rete domestica. Se non si fa attenzione c’è il rischio di acquistare un prodotto credendolo sufficiente per il controllo del climatizzatore, quando in realtà non è così.

È anche vero che i modelli che necessitano del gateway sono normalmente venduti in formato kit, con la possibilità di scegliere un adeguato numero di termostati nel caso di sistemi multi zona.

Sistema di geolocalizzazione

I modelli più prestazionali offrono la possibilità di sfruttare il GPS dello smartphone dell’utente per conoscere sempre la sua esatta posizione. Questo permette di regolare la temperatura in maniera veramente intelligente.

Il sistema si accenderà e spegnerà automaticamente in base alla presenza o no in casa dell’utente, garantendo da una parte un ottimo comfort ambientate e dall’altra un notevole risparmio energetico. Solo i modelli di fascia alta sono dotati di questa caratteristica.

Altre funzionalità

Tra le varie funzioni ci sono alcune particolarmente utili ed interessanti. Tra queste c’è senza dubbio la modalità di avviso per la pulizia dei filtri del condizionatore. La possibilità di memorizzare diversi modelli di funzionamento permette di selezionare quello più adatto senza dover perdere tempo in lunghi settaggi manuali.

Alcuni modelli sono dotati di funzioni all’interno dell’app che consentono di stabilire dei limiti di spesa energetica e di far funzionare il sistema di climatizzazione per rispettare tali parametri senza dimenticare che questa tipologia di dispositivi può essere, a seconda dei modelli, utilizzata anche per gestire la caldaia.

Installazione

Un ultimo aspetto da valutare è la tipologia di installazione richiesta. Non tutti i dispositivi sono uguali. Alcuni devono per forza di cosa essere installati a parete e va previsto un cavo per l’alimentazione e una presa di corrente nelle vicinanze. Altri modelli invece possono essere tranquillamente posizionati su un mobile e consentono una maggior flessibilità e in alcuni casi fungono anche da complemento d’arredo.

Elettrodomestici simili