Migliori Trapani Avvitatori a Batteria

di 18 settembre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Trapani Avvitatori a Batteria sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per potenza e durata della batteria, numero di giri, funzione percussione, diametro di foratura, ergonomia, prezzo e marca.

miglior Trapano Avvitatore a Batteria

Classifica e Recensioni dei Migliori Trapani Avvitatori a batteria

Il migliore

Milwaukee M12 BDD

Il Trapano avvitatore Milwaukee M12 BDD occupa una zona importante della nostra classifica per facilità di utilizzo e l’elevata qualità di motore, batteria e assemblaggi..

Pensato per l’hobbista più esigente, questo prodotto offre tutte le caratteristiche che lo rendono una buona scelta per il fai da te e i piccoli lavori di casa.

Le dimensioni compatte (187 mm di lunghezza), il peso contenuto(1,4 Kg con la batteria 402-C da 4 Ah) e il profilo ergonomico dell’impugnatura danno subito l’impressione di un elettroutensile pensato per soddisfare velocità e facilità d’uso.

A conferma della praticità del Milwaukee M12 BDD, troviamo un mandrino autoserrante da dieci millimetri, che garantisce rapidità nei cambi di punte e accessori. Costruito totalmente in metallo, il mandrino rispetta buoni standard qualitativi.

Praticità e qualità quindi, ma anche versatilità: questo trapano avvitatore funziona con tutte le batterie a 12 volts della serie Milwaukee® M12™, vendute insieme all’elettroutensile (acquistabile anche senza) in kit da due. E’ possibile scegliere tra la batteria 402-C da 4 Ah, per una durata superiore data dal maggior amperaggio, o con la 202-C da 2 Ah, con la quale il peso complessivo scende a 1.2 chilogrammi.

Quest’ultima inoltre è pienamente integrata nel design dell’impugnatura, rendendo il Milwaukee M12 BDD maggiormente equilibrato. Secondo la nostra opinione, si tratta di un elettroutensile dal buon rapporto qualità/prezzo, pratico ed efficiente, e da segnalare in questa recensione la sicurezza della tecnologia REDLINK™ che protegge dal sovraccarico sia l’elettronica che la batteria.

Il più venduto

Hitachi DS18DJL

Trapano avvitatore a percussione da 18V e 2500 mAh, l’ Hitachi DS18DJL garantisce prestazioni e autonomia che si avvicinano a quelle di una fascia professionale.

Destinato a un utente esigente, questo elettroutensile vanta 53 Nm di coppia e una velocità massima di 1250 giri al minuto, che consentono di praticare fori dal diametro di 38 millimetri nel legno e 13 nell’acciaio.

Dotato di 22 regolazioni per la coppia di serraggio, il mandrino da 13 millimetri presenta un sistema autoserrante a ghiera unica che agisce sul blocco dell’alberino, per un cambio inserto sempre veloce.

Il peso di 1,7 Kg restituisce l’impressione di un prodotto professionale, dall’elevata qualità costruttiva: seppure non tra i più leggeri, questo trapano avvitatore ha un’ ergonomia studiata per non affaticare l’utente dopo lunghe sessioni di lavoro.

Viene fornito con due batterie al litio, che il caricabatterie riporta in piena efficienza in soli 75 minuti, rendendo l’ Hitachi DS18DJL un elettroutensile votato a lavori lunghi e impegnativi.

Nella valigetta troviamo le due batterie, il caricabatterie, e il trapano avvitatore equipaggiato anche di luce LED che permette di lavorare anche in condizioni di scarsa luminosità.

Il più leggero

Einhell TE-CI 18 L

Il trapano avvitatore a percussione Einhell TE-CI 18 L è stato selezionato dalla nostra redazione per il buon compromesso tra potenza, costi e praticità di utilizzo.

La tecnologia a impulsi garantisce una buona resa in termini di coppia di serraggio, per lavorare su viti particolarmente lunghe e resistenti senza dover applicare una grande forza con braccio e polso.

La batteria al litio da 18V e 3Ah garantisce una buona autonomia al motore “Triathlon”, che con 2300 giri al minuto e 140 Nm di coppia di serraggio si posiziona un gradino sopra ai trapani avvitatori di fascia media di tipo tradizionale.

La buona potenza a disposizione è gestita da un preciso sistema di regolazione della velocità a controllo elettronico, per trovare sempre la giusta intensità ed evitare di rovinare o spanare le viti più delicate.

L’ Einhell TE-CI 18 L si rende così una buona scelta anche per i lavori più delicati e in ambienti stretti, grazie a una buona ergonomia, dimensioni compatte e 3 led di illuminazione in dotazione.

Dotato di caricabatteria rapido della serie X-Change, il prodotto è compatibile con tutte le batterie e gli accessori della stessa linea, per modulare l’acquisto in base alle proprie esigenze.

Il peso contenuto in 1.25 Kg e mandrino con attacco meccanico esagonale rendono questo elettroutensile particolarmente indicato per chi esige dal proprio trapano avvitatore una buona praticità di utilizzo.

Il più potente

DeWalt DCD771C2

Facilità d’uso, affidabilità ed elevate prestazioni. DeWalt DCD771C2 monta un mandrino autoserrante con apertura massima di 13 millimetri e blocco dell’albero, così da agevolare la sostituzione degli inserti, e raggiunge la velocità massima di 1500 giri al minuto.

Secondo la nostra opinione, la potenza espressa è buona e consente di affrontare lavori di una certa intensità. Il diametro massimo di foratura, infatti, è pari a 30 mm sul legno e 13 su metallo, anche se l’autonomia registrata non è al top della sua categoria.

La durata della batteria, comunque, non è un problema insormontabile: il trapano avvitatore DeWalt DCD771C2 viene fornito in kit con caricabatteria e due batterie da 18V e 1300 mAh.

Secondo la nostra opinione, questo elettroutensile è adatto a lavori mediamente impegnativi su legno e ferro, mentre l’assenza della percussione non lo rende adatto a fori su muratura.

La regolazione del serraggio di coppia in 16 posizioni, tuttavia, restituisce la giusta precisione a un prodotto che fa di solidità e prestazioni i suoi punti di forza.

Il più conveniente

Black + Decker bdcd12s32a

Black + Decker bdcd12s32a si posiziona nella nostra classifica come un buon entry level. Offre tutte le caratteristiche di base di un buon trapano avvitatore, con in più un set di 32 accessori in dotazione.

Abbiamo inserito questo elettroutensile nella nostra recensione, perché rappresenta una buona scelta per chi necessita di versatilità senza investire in un budget da professionista.

La valigetta con punte, bussole ed inserti è un buon incentivo per chi sta pensando alla propria dotazione-base, ed è un elemeto che difficilmente viene offerto in kt.

La batteria al litio, molto leggera , si ricarica in 3 ore e non presenta effetto memoria: può mantenere l’80% della carica anche se l’avvitatore rimane inutilizzato per lunghi periodi (90 giorni dichiarati).

Caratteristica utile a chi pratica frequenti lavori in casa, ma non desidera trovarsi con le batterie a terra proprio quando serve. Non manca la luce a LED per lavorare in condizioni di scarsa luce o al buio, specie se bisogna raggiungere angoli nascosti: il peso-piuma e le dimensioni contenute fanno del Black + Decker bdcd12s32 un elettroutensile versatile ed estremamente pratico.

Tra le caratteristiche da segnalare in questa recensione troviamo la coppia di serraggio regolabile su 10 diversi livelli, l’impugnatura dal doppio materiale per una presa sempre solida, e una coppia di 25 Nm sufficiente a forare un diametro di 26 millimetri nel legno e 10 nel metallo.

Con percussione

Bosch AdvancedImpact 18 QuickSnap

Trapano avvitatore con percussione votato ai lavori in casa, nella massima flessibilità. Bosch Advanced Impact 18 Quick Snap compare in questa classifica per la sua rosa di funzioni e accessori, e per facilità d’uso.

Nella recensione dei migliori trapani avvitatori a batteria, la nostra redazione ha inserito il sistema Quick Snap di BOSCH per le soluzioni offerte in un unico elettroutensile: oltre al classico mandrino autoserrante con cui avvitare e perforare (grazie anche alla percussione), nel kit sono comprese due teste intercambiabili.

Una testa eccentrica presenta l’asse di attacco del mandrino disassato rispetto a quello del motore, offrendo così la possibilità di avvitare o forare vicino ai bordi, fino a una distanza minima di 10 millimetri. La seconda in dotazione è una testa intercambiabile ad andamento angolare, per lavorare facilmente sugli angoli e in spazi altrimenti irraggiungibili da un avvitatore di tipo tradizionale.

La luce di lavoro, le dimensioni compatte e il peso di 1,4 Kg rendono questo elettroutensile pratico e veloce da usare, mentre la batteria da 1500 mAh garantisce una buona autonomia di funzionamento. La potenza di 18V è sufficiente per praticare fori nei muri con un diametro massimo di 10 mm, mentre la coppia di serraggio può essere regolata su 20 livelli di incremento, per trovare sempre la giusta quantità di forza da applicare.

Secondo la nostra opinione, Bosch Advanced Impact 18 QuickSnap è una buona scelta per chi cerca il top della fascia “hobby”, e si avvicina a elettroutensili di livello professionale per completezza di funzioni e qualità costruttiva, oltre che per prezzo di acquisto.

Tabella comparativa

Modello Potenza batteria (Volts) Velocità (giri/1') Peso (Kg)
Milwaukee M12 BDD 12 1500 1,4
Einhell TE-CI 18 L 18 2300 1,25
Bosch AdvancedImpact 18 QuickSnap 18 1350 1,4
Black + Decker bdcd12s32 10,8 550 2,67
Hitachi DS18DJL 18 1250 1,7
DeWalt DCD771C2 18 1500 1,28

Offerte Trapani Avvitatori a Batteria

Come scegliere un Trapano Avvitatore a Batteria

Il trapano avvitatore a batteria è uno strumento indispensabile per gli appassionati di bricolage, e per chi ha necessità di svolgere frequentemente  i comuni lavori di casa.

A differenza del trapano a filo, il vantaggio principale dell’ avvitatore a batteria è quello di essere alimentato appunto da una batteria, eliminando così le limitazioni del cavo di corrente ed aumentando la praticità di utilizzo.

Rispetto a un trapano tradizionale però, l’utilizzo della batteria significa avere meno potenza a disposizione, ed è quindi importante sapere quanta ne serve per i lavori che comunemente si svolgono in casa o in garage, per una scelta d’acquisto consapevole.

Voltaggio e amperaggio quindi sono i primi parametri da considerare, e rispettivamente le due unità di misura indicano la “forza” dell’elettroutensile e per quanto tempo la sua batteria conserva la carica necessaria al lavoro di avvitatura, foratura, o percussione.

Negli ultimi anni infatti la tecnologia ha fatto enormi passi avanti, soprattutto nel campo delle batterie: quelle più moderne al Litio, ad esempio, offrono buoni livelli di potenza e autonomia, e al contempo non soffrono dell’ “effetto memoria”. All’atto pratico questo si traduce nella possibilità di non dover aspettare che la batteria esali l’ultimo volt a disposizione, prima della ricarica.

I nuovi elettroutensili sono infatti equipaggiati con batterie che possono essere ricaricate parzialmente, o la cui ricarica può essere interrotta e poi ripresa senza compromettere la loro durata nel tempo.

L’evoluzione nel campo degli accumulatori ha portato i vantaggi appena descritti anche su altri elettroutensili, come i decespugliatori, o i tosaerba a batteria. Di questi in particolare ne esiste una versione completamente automatizzata: è il caso dei robot tosaerba, equipaggiati con batterie al litio di ultima generazione.

Avere una batteria più potente e con maggiore autonomia significa però avere maggior peso alla base del trapano avvitatore, inoltre spesso voltaggi o amperaggi molto elevati sono sfruttabili solo dai professionisti, è quindi consigliabile scegliere l’elettroutensile in base al tipo di utilizzo, anche per non ritrovarsi a spendere delle cifre importanti.

Il prezzo è infatti un altro parametro importante da considerare: se pensiamo di dover svolgere lavori di casa con frequenza saltuaria, e di tipo “leggero”, che non impegnano eccessivamente batteria, motore e mandrino, allora possiamo orientarci su un modello più economico.

Se abbiamo invece la necessità di bucare cemento armato o superfici in acciaio, è importante operare una scelta economicamente più onerosa, per ritrovarsi però col vantaggio di una maggiore potenza, una migliore capacità di foratura, un mandrino più robusto, e un percussore in grado di perforare anche calcestruzzo per diversi centimetri di profondità.

Una volta individuato il trapano avvitatore a batteria che risponde all’uso che pensiamo di fare, l’ultimo consiglio è sicuramente quello di scegliere un elettroutensile che garantisca una buona ergonomia : soprattutto nei lavori che richiedono più tempo, a lungo andare avere un buon grip e un peso ben bilanciato aiuta ad affaticare di meno l’avambraccio, e ottenere contemporaneamente fori più precisi.

[Voti: 106    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.