Migliori TV 4K 49 pollici

I migliori televisori 4K 49 pollici selezionati per rapporto qualità prezzo, oltre a classifica e recensioni trovi anche la guida alla scelta.

Classifica migliori TV 4K 49 pollici

LG 49UN71006LB.APID

LG 49UN71006LB.APID

Pro

  • Prezzo conveniente
  • Sistema operativo fluido e veloce
  • Interfaccia utente intuitiva
  • Funzioni smart molto complete

Contro

  • Qualità delle immagini non sempre impeccabile
  • Neri poco profondi
  • Manca l’uscita audio per collegare le cuffie
  • Il telecomando non dispone della funzione Magic Remote

LG 49UN71006LB.APID è una TV dotata di pannello a LED con tecnologia IPS e massima risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel). Rientra nella categoria delle smart TV quindi dispone di connessione Wi-Fi, sistema operativo e viene fornita con già preinstallate le app delle più famose e diffuse piattaforme di streaming audio-video online (Amazon Prime Video, Netflix, Infinity, Now TV, DAZN, ecc.).

Dal punto di vista estetico c’è ben poco da dire trovando il consueto design essenziale con una cornice molto sottile. Devo comunque evidenziare come lo spessore di quasi 9 cm senza piedini possa offrire un colpo d’occhio non eccezionale, qualora si volesse installare la TV appesa alla parete. La dotazione di connessioni è completa (3 HDMI, 2 USB, SAT, LAN e uscita audio digitale), manca solo una presa per le cuffie che andranno collegate unicamente tramite Bluetooth.

Uno degli aspetti di maggior rilevanza per valutare una TV è la qualità delle immagini. Nonostante il giudizio è spesso legato a gusti e abitudini personali, gli elementi oggettivi emersi nel corso della prova sono colori brillanti e vivaci, nonché una riproduzione piuttosto realistica.

Il principale punto debole invece riguarda la visione di scene molto scure in cui i neri perdono progressivamente di profondità, comunque un difetto tollerabile. Passando alla sezione audio la considero nella norma e con i consueti limiti che ormai contraddistinguono le TV a schermo piatto, avendo ridotto all’osso lo spazio per gli altoparlanti.

Tra i vantaggi di questo modello annovero, a mio avviso, le funzioni smart. Un fatto che poco mi stupisce visto che rappresenta una qualità comune a tutti gli apparecchi della casa sudcoreana. Il sistema operativo WebOS è molto fluido e offre un’interfaccia utente tra le più semplici e intuitive della categoria.

Quindi risulta decisamente facile accedere a contenuti online, potendo gestire tutto dal telecomando oppure scaricare l’app ThinQ e sfruttare lo smartphone. A tal proposito ricordo che il comando a distanza è di tipo standard anziché il più evoluto Magic Remote, in grado di offrire un puntatore e un microfono integrato per velocizzare le scelte.

Tuttavia, se possiedi l’assistente Amazon Alexa, puoi godere di una completa compatibilità e avviare e spegnere l’apparecchio col solo ausilio della tua voce. Inoltre istallando l’app sei in grado di impartire comandi vocali tramite il telefono, sostituendo completamente il telecomando.

LG 49UN71006LB.APID è un modello alquanto versatile che, a fronte di una spesa contenuta, si adatta bene a qualsiasi situazione. Una TV che puoi utilizzare per la visione di film ed eventi live godendo della nitidezza garantita dalla risoluzione UHD, navigare velocemente in internet o dedicarti a coinvolgenti sessioni di gaming anche online. Il tutto fruendo di una facile gestione delle varie funzioni, il che rende questa smart TV adatta anche a chi è poco avvezzo con apparecchi di ultima generazione.

Samsung QE49Q70RATXZT

Samsung QE49Q70RATXZT

Pro

  • Resa cromatica
  • Profondità colore e neri
  • Il display opaco elimina bene i riflessi
  • Suono di buona qualità
  • Sistema smart veloce

Contro

  • Manca il Dolby Vision

Tra le smart tv di queste dimensioni che ho testato, Samsung QE49Q70RATXZT ha davvero pochi rivali per quanto riguarda resa cromatica, profondità e dettaglio dei neri, ampiezza dello spettro di colore e quantità (oltre che qualità) di App preinstallate. Non mi ha convinto del tutto la resa sui colori rossi, a mio avviso troppo accesi, peccato anche per la mancanza del supporto Dolby Vision.

Molto curato il design, come da tradizione per Samsung, con la cornice sottilissima che sembra scomparire nello schermo. Una volta estratto dalla sua scatola, non ho avuto alcuna difficoltà nel montare i piedini di appoggio: è stato sufficiente inserirli a incastro nella sede sulla scocca della TV. Una volta montati, l’appoggio è risultato stabile e non ho notato scricchiolii di alcun tipo.

Il display, molto opaco, elimina quasi del tutto i riflessi. Ho acceso la TV in pieno giorno e anche vicino alla finestra non ho registrato fastidiosi rimbalzi di luce. In questa occasione ho potuto apprezzare anche la retroilluminazione, sempre ben calibrata sia in piena luce che al buio.

I settaggi di fabbrica del comparto video sono ben calibrati e non si sente il bisogno di smanettare con le impostazioni, ma chi come me ama sfruttare al massimo le potenzialità della sua TV troverà utile la possibilità di agire sui controlli di retroilluminazione in base alla luce d’ambiente.

Disattivando anche la riduzione automatica del rumore video ho apprezzato molto la visione di un film in 4K perché l’effetto “grana” della pellicola in questo modo non viene mortificato.

Ottima a mio avviso la riproduzione dei neri, profondi e brillanti allo stesso tempo, oltre che la nitidezza generale delle immagini. Chi come me ama il cinema non resterà affatto deluso.

Buona la fluidità delle immagini in movimento, con la funzione Motion plus che si può regolare per avere immagini più fluide e adatte a trasmissioni sportive, o più cinematografiche. Nella visione HDR ho trovato forse troppo accentuati i rossi e le tonalità della pelle degli attori, con una resa simile sia in 4K che in Full HD. I contenuti a definizione standard invece lasciano un po’ a desiderare, ma ormai è raro trovarne.

Il suono è abbastanza nitido e potente, con una scena sonora molto spaziosa e una buona sensazione di tridimensionalità. Una soundbar con subwoofer sarebbe il giusto completamento di questa TV, ma nel panorama dei modelli fino a 50 pollici non c’è molto di meglio in giro, se parliamo di resa sonora.

Il reparto Smart mi ha convinto: sono tante le App preinstallate (Da Netflix ad Amazon Prime Video non manca davvero nulla) e il sistema operativo è risultato fluido e stabile. Utile l’App Smart Things proprietaria Samsung, che connette la TV agli altri dispositivi smart per controllarli tutti tramite smartphone. A mio avviso molto buono il rapporto qualità prezzo.

Panasonic TX-49FX613

Panasonic TX-49FX613

Pro

  • Buona qualità video a qualsiasi risoluzione
  • Rapporto qualità prezzo
  • Elevati livelli di contrasto
  • Sistema operativo veloce e intuitivo

Contro

  • Non abbiamo rilevato particolari criticità

Panasonic TX-49FX613 è una TV con pannello BMR 4K IFC con frequenza di 1500 Hz. La caratteristica costruttiva di maggior interesse è rappresentata dai piedini regolabili con due diverse larghezze: 98 e 57 centimetri. Ciò permette una maggior versatilità d’uso potendo posizionare l’apparecchio anche su mobili di ridotte dimensioni.

Dal punto di vista tecnico, questo modello si contraddistingue per avere una massima risoluzione di 3840 x 2160 pixel, processore Quad Core Pro, elevati livelli di contrasto, supporto agli standard HDR 10 e HLG e sistema Adaptive Backlight Dimming Pro per un’efficace retroilluminazione a zone indipendenti del pannello.

Una serie di aspetti che portano, come risultato finale, ad una qualità visiva di buon livello con qualsiasi tipo di risoluzione. Le immagini presentano un’adeguata precisione dei dettagli, colori con naturale vivacità e scene d’azione di apprezzabile fluidità.

Altri particolari da sottolineare sono la possibilità di registrare contenuti su hard disk esterno o chiavetta USB, presenza di una pratica uscita cuffie, audio con effetto Cinema Surround e Wi-Fi integrato. Il sistema operativo installato è Firefox OS che non raggiunge le prestazioni delle Android TV, tuttavia è semplice da utilizzare e con una buona gamma di applicazioni tra cui Netflix, Chili, Dazn, Prime Video, Ray Play e You Tube.

Panasonic TX-49FX613 è una TV LED versatile e dal buon rapporto qualità prezzo. E’ un modello che assolve bene le funzioni cui è chiamato ma nel contempo non offre evidenti punti deboli. Rappresenta una scelta d’acquisto in grado di soddisfare allo stesso modo l’utente che vuole godersi la visione di un film, chi desidera sfruttare le funzionalità multimediali oppure l’appassionato di gaming.

Sony KD-49XG8096

Sony KD-49XG8096

Pro

  • Immagini molto realistiche
  • Buona fluidità delle immagini
  • Elevati livelli di contrasto
  • Audio definito e potente

Contro

  • Non abbiamo riscontrato particolari criticità

Sony KD-49XG8096 è una TV LCD con retroilluminazione di tipo Edge Led, fa parte della linea Bravia e si distingue per un design decisamente accattivante ma nello stesso tempo molto elegante. Un apparecchio che non passerà di certo inosservato una volta appoggiato su un mobile in salotto o meglio ancora appeso alla parete come un quadro.

Grazie all’innovativa tecnologia di upscaling 4K X-Reality PRO, display Triluminus, sistema Live Colour e all’utilizzo di un processore grafico X1 Ultimate le immagini vengono scansionate ed ottimizzate in tempo reale. Si ottiene così una resa visiva con un impressionante livello dei dettagli e un’ampia gamma cromatica in grado di restituire scene estremamente realistiche.

Sfruttando l’alto valore di contrasto è possibile utilizzare al meglio le potenzialità dell’HDR10 con una buona dinamicità e neri molto profondi, mentre il Motionflow assicura un’adeguata fluidità anche durante le scene d’azione più caotiche.

La sezione audio non è certo da meno e offre un suono definito alle alte frequenze e sufficientemente potente nella riproduzione della basse. Il merito va in gran parte alla tecnologia di elaborazione del suono ClearAudio+, al supporto dello standard DTS Digital Surround e agli speaker Bass Reflex.

Sony KD-49XG8096 è una TV che annovera tra i maggiori punti di forza una qualità delle immagini che lascia ben poco spazio a critiche. Un apparecchio consigliato non solo agli amanti di film ed eventi live trasmessi ad alta risoluzione, ma anche a chi vuole riprodurre contenuti multimediali: potrà godere della completezza di funzioni e semplicità d’uso del sistema operativo Android, con il valore aggiunto dell’assistente vocale.

Philips 49PUS8503

Philips 49PUS8503

Pro

  • Funzione Ambilight
  • Design
  • Complete funzionalità Smart
  • Qualità video

Contro

  • Registrati problemi minori di aggiornamento firmware

Philips 49PUS8503 è una TV LED con pannello da 49 pollici, una massima risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel) e una frequenza nativa pari a 60 Hz. Questo modello si fa da subito apprezzare, oltre che per una sottile cornice, ridotto spessore ed elegante piedistallo, per le funzioni Ambientlight. Si tratta di un sistema a led con tecnologia HUE (si possono associare e comandare con i principali assistenti vocali) inserito posteriormente e programmabile per ottenere suggestivi effetti luminosi sia in modalità gioco che durante l’ascolto della musica.

Il dispositivo non si ferma al solo aspetto estetico ma è in grado di offrire un’elevata qualità delle immagini, unendo le prestazioni del processore P5 Perfect Pictures con l’HDR Premium per ottimizzare il contrasto, la vivacità dei colori e il livello dei dettagli. Da sottolineare anche la funzione Micro Dimming Pro per una retroilluminazione modulabile a seconda delle scene processate.

La sezione smart non delude affatto vista la facilità di programmazione e la completezza di funzioni. Del resto il sistema operativo Android Oreo assicura fluidità, semplicità e un’ampia scelta di applicazioni disponibili o da scaricare. Il firmware è aggiornabile in modo automatico, collegandosi online oppure tramite USB.

Philips 49PUS8503 è secondo la mia opinione un buon acquisto. I vantaggi offerti sono una soddisfacente resa audio-video, immediatezza nell’utilizzo, complete funzionalità smart con solo qualche problema evidenziato nell’aggiornamento firmware. Sono inconvenienti che a volte capitano con i sistemi Android, tuttavia la serietà dalla casa madre olandese è garanzia di pronta assistenza e correzione degli eventuali bug in pochi giorni.

Come scegliere una TV 4K 49 pollici

Le televisioni con risoluzione 4K sono diventate lo standard di riferimento di mercato. Per una valutazione attenta delle tecnologie offerte dai produttori, e per sapere quali caratteristiche rispondono realmente alle vostre esigenze, abbiamo realizzato una guida che aiuta nella scelta della TV con risoluzione 4K.

Domande frequenti

Classifiche correlate