Opinioni robot aspirapolvere Ecovacs

Le mie opinioni sui robot aspirapolvere Ecovacs, in questa guida trovi anche le recensioni di quelli che a mio avviso sono i migliori prodotti dal marchio Ecovacs.

Opinioni robot aspirapolvere Ecovacs

Ecovacs Robotics è un’azienda cinese diventata famosa per lo sviluppo di elettrodomestici robot per la casa. La società è stata fondata nel 1998 da Qian Dongqi ed ha sede a Suzhou, in Cina, paese nel quale detiene circa il 60% di tutto il mercato dei robot aspirapolvere.

Tra gli elettrodomestici più conosciuti di Ecovacs troviamo DEEBOT, un robot per la pulizia dei pavimenti, ATMOBOT, un robot per la purificazione dell’aria e WINBOT, un robot per la pulizia delle finestre.

Tra le caratteristiche più interessanti dei robot aspirapolvere Ecovacs troviamo:

  • la tecnologia di movimento intelligente
  • il sistema anti caduta del robot
  • il sistema anti collisione per girare intorno agli oggetti presenti sul pavimento senza spostarli
  • la qualità delle sue app
  • la qualità dei materiali
  • il rapporto qualità/prezzo dei prodotti
INDICE
1. Deebot U2 Pro
2. Deebot T9
3. Deebot Ozmo 920
4. Deebot Ozmo T8

Deebot U2 Pro

Recensione Ecovacs Deebot U2 Pro

Pro

  • Efficace nell’aspirare peli di animali da tappeti e moquette
  • Serbatoio polvere di grande capacità
  • Pulisce fino a 200 metri quadri con una sola carica
  • Gestione tramite App
  • Compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant

Contro

  • Manca un sistema di mappatura
  • Impostazione barriere virtuali solo con nastro magnetico non in dotazione
  • Manca la funzione di riconoscimento automatico dei tappeti

Ecovacs Deebot U2 Pro è un robot aspirapolvere appositamente progettato per chi possiede animali domestici. Infatti è un apparecchio caratterizzato da un serbatoio della polvere extra large con capienza di 800 ml e una spazzola con speciale conformazione allo scopo di limitare la formazione di grovigli.

Ciò mi consente di evitare lo svuotamento frequente del contenitore e l’efficace rimozione di peli di animali domestici agendo in profondità tra le fibre di tappeti e moquette. Inoltre vengono ridotti al minimo gli interventi di manutenzione ordinaria per liberare il rullo dagli intrecci di peli e capelli.

L’altra particolarità è la presenza di un secondo serbatoio da 300 ml in cui aggiungere acqua o detergente per provvedere al lavaggio dei pavimenti. In dotazione troviamo un panno in microfibra e delle salviettine usa e getta da impiegare solo per raccogliere la polvere.

Se l’aspirazione l’ho trovata piuttosto potente, non posso dire altrettanto del lavaggio. Come per molti modelli concorrenti, anche in questo caso il robot riesce a eliminare lo strato leggero di sporco superficiale, ma risulta poco efficace nei confronti delle macchie ormai secche. Oltretutto l’apparecchio non dispone del sensore per il riconoscimento della superficie, pertanto prima di iniziare il lavaggio e opportuno rimuovere tutti i tappeti.

Il funzionamento è alquanto intuitivo e non richiede un’approfondita lettura del manuale. Posso semplicemente premere il pulsante inserito sulla scocca per avviare la pulizia e lasciare che il robot sfrutti i sensori di prossimità e dislivello per evitare vuoto e ostacoli, ritornando alla base a lavoro ultimato o al termine della carica.

In alternativa dispongo della connessione Wi-Fi e gestione tramite app, tuttavia con basso livello di personalizzazione. Infatti la mancanza della mappatura impedisce di stabilire quali locali pulire e con che sequenza, nonché delimitare aree per evitare il passaggio (ad esempio sui tappeti durante il lavaggio) o fissare barriere virtuali.

Quest’ultima funzione è possibile acquistando a parte specifici nastri magnetici da applicare sul pavimento. Attraverso l’app posso solo scegliere la modalità di pulizia (Eco, Max e Max+), regolare il flusso d’acqua in base alle necessità, avviare o sospendere da remoto la sessione e verificare lo stato di funzionamento in tempo reale.

Chi possiede animali domestici potrà sfruttare le caratteristiche di questo Ecovacs Deebot U2 Pro per mantenere pulita una casa anche di circa 200 metri quadri, beneficiando di una buona potenza d’aspirazione e autonomia della batteria di circa 150 minuti in modalità Eco.

Non dobbiamo aspettarci chissà quali prestazioni in fase di lavaggio e bisogna tenere in considerazione i limiti derivanti dall’assenza della mappatura. Tra questi sottolineo la scarsa personalizzazione e l’incapacità del robot di ricominciare la pulizia nel punto dov’è stata interrotta.

Deebot T9

Recensione Ecovacs Deebot T9

Pro

  • Riesce a rimuovere la maggior parte delle macchie dal pavimento
  • Diffusione aroma durante il funzionamento oppure a robot fermo
  • Lunga durata della batteria
  • Navigazione e mappatura con sensore laser e videocamera
  • Elevata personalizzazione della pulizia
  • Memorizzazione mappe multipiano

Contro

  • Lavaggio pavimenti solo con panni usa e getta

Ecovacs Deebot T9 è un robot aspirapolvere in grado di aspirare, lavare e nel contempo profumare l’ambiente domestico. In commercio possiamo trovare anche la versione T9+, praticamente identica ma con stazione di ricarica dotata di sistema per lo svuotamento automatico.

Il design non presenta grosse novità rispetto al passato, con la struttura completamente in plastica di adeguata solidità, forma circolare e misure pari a 35,3 centimetri di diametro e altezza di 9,3 centimetri.

Dimensioni che permettono all’apparecchio di destreggiarsi senza difficoltà anche in spazi ristretti e passare sotto i mobili. Le ruote gommate e tassellate consentono l’agevole superamento di ostacoli alti anche 2 centimetri. Nella parte superiore trova alloggiamento il sensore laser a torretta che esegue la mappatura della casa e un tasto per avviare la pulizia oppure forzare il ritorno alla base.

Come ho già accennato, questo modello permette di profumare l’ambiente mentre esegue la pulizia (non funziona durante il lavaggio) oppure quando sosta nella base. All’interno della confezione troviamo una boccetta di profumo che dovrebbe durare pressapoco un mese e da inserire nell’apposito alloggiamento. La profumazione risulta fresca e gradevole ma molto volatile, ovvero dopo circa 10 minuti è già svanita.

A mio avviso uno dei principali punti di forza è il sofisticato sistema di navigazione che sfrutta i dati acquisiti dal sensore laser a torretta e dalla videocamera integrata nel paracolpi. Una soluzione ibrida basata sulle tecnologia True Detect 3D 2.0 e True Mapping 2.0, in grado di mappare con grande precisione l’ambiente domestico e rilevare anche gli ostacoli più piccoli.

Passando alla qualità della pulizia bisogna distinguere tra aspirazione e lavaggio. Nel primo caso i risultati sono soddisfacenti grazie alla notevole aspirazione, l’efficace azione delle spazzole rotanti e del rullo centrale con setole, nonché il riconoscimento dei tappeti con variazione automatica della forza aspirante.

Possiamo impostare la potenza scegliendo tra 4 livelli in base alle nostre esigenze. La sporcizia finisce nel serbatoio da 0,42 litri, ovvero una capienza in linea con la concorrenza che, comunque, costringerà allo svuotamento anche un paio di volte la settimana.

Per il lavaggio devo posizionare lo specifico accessorio e uno dei panni in microfibra usa e getta compreso nella confezione (massimo 5 utilizzi). Il robot riesce a rimuovere anche macchie ostinate grazie alla tecnologia Ozmo Pro 2.0, caratterizzata dal movimento oscillatorio motorizzato del panno e possibilità di scegliere la regolazione del flusso d’acqua.

In questo modo ottengo sempre un corretto livello di umidità, senza il rischio di fastidiosi gocciolamenti o ritrovarmi un pavimento troppo bagnato.

La personalizzazione della pulizia è assicurata dalla gestione tramite app. Il software è tra i più intuitivi e completi della categoria e consente di programmare nei minimi dettagli ogni aspetto.

Sono in grado di gestire separatamente la mappa di più piani, nominare i locali, stabilire quali zone pulire e in quale sequenza, decidere gli orari di avvio per ogni giorno della settimana, fissare barriere virtuali e attivare la modalità di pulizia migliore per una specifica zona (ad esempio aspirazione e lavaggio per la cucina e solo aspirazione per il salotto).

Ecovacs Deebot T9 merita un giudizio molto positivo alla luce dei numerosi vantaggi offerti a fronte di punti deboli di poco conto. Un robot aspirapolvere capace di gestire la pulizia in appartamenti anche di oltre 150 metri quadri, combinando l’avanzata intelligenza artificiale con il sofisticato sistema di navigazione e la lunga autonomia della batteria.

Deebot Ozmo 920

Recensione Ecovacs Deebot Ozmo 920

Pro

  • Aspira bene pavimenti e tappeti
  • Sistema di navigazione molto preciso
  • Lunga autonomia della batteria
  • Semplice programmazione
  • Memorizzazione mappe di più piani

Contro

  • Difficoltà nel rimuovere le macchie durante il lavaggio

Ecovacs Deebot Ozmo 920 fa parte della categoria dei robot aspirapolvere che aggiungono anche la funzione di lavaggio. In base alle mie esigenze posso decidere di far funzionare l’apparecchio in modalità solo aspirazione, aggiungere acqua nel serbatoio e il panno in dotazione per una veloce pulizia del pavimento oppure combinare le due funzioni.

Il design piuttosto classico non ha nulla di particolare e presenta misure pressoché standard. L’altezza di circa 8 centimetri consente il tranquillo passaggio sotto la maggior parte dei mobili, letti e divani presenti in casa.

La zona superiore in plastica con finitura lucida è quasi completamente lisca, con il solo inserimento del sensore laser a torretta per la mappatura e il tasto di avvio rapido. Basta sollevare il rivestimento per accedere al serbatoio della polvere (capacità 0,43 litri), all’interruttore generale e al tasto per avviare la connessione Wi-Fi (solo reti a 2,4 GHz).

Sotto il robot possiamo notare le ruote in gomma di generose dimensioni per superare ostacoli e tappeti alti fino a 2 centimetri, il rullo centrale a V con setole e le due spazzole laterali che raccolgono lo sporco da bordi e angoli. Nella zona posteriore troviamo il serbatoio dell’acqua con capienza di 500 ml e gli attacchi per fissare il panno in microfibra compreso nella fornitura.

Posso decidere di avviare la pulizia in modalità automatica premendo il pulsante sulla scocca, mentre per personalizzare il funzionamento devo sfruttare la gestione tramite l’app Ecovacs Home.

L’interfaccia utente è piuttosto semplice e mi permette di stabilire la potenza di aspirazione, regolare il flusso d’acqua, attivare il rilevamento automatico della superficie, fissare barriere virtuali e programmare diverse routine di pulizia agendo sulla mappa dettagliata inviata al dispositivo mobile associato.

Il software è in grado di memorizzare mappe di più piani e provvede in automatico a suddividere e nominare i vari locali rilevati.

Gli aspetti che ho più apprezzato di questo Ecovacs Deebot Ozmo 920 sono il preciso sistema di navigazione Smart Navi 3.0 e l’efficace aspirazione che assicurano l’accurata rimozione anche di detriti di medie dimensioni quali sassolini e crocchette per gatti.

A tutto questo devo aggiungere le numerose funzioni smart per adattare il funzionamento al mio stile di vita e una durata della batteria che permette di tenere pulito un appartamento di 150 / 200 metri quadri con una sola carica.

In ogni caso il robot ricomincia in automatico la sessione nel punto dell’eventuale interruzione. L’unico particolare deludente è il lavaggio del pavimento che si limita a eliminare lo strato superficiale di polvere, non riuscendo a imprimere la pressione necessaria per rimuovere le macchie più ostinate.

Deebot Ozmo T8

Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI

Pro

  • Funzionalità smart molto avanzate
  • Integra una videocamera
  • Rileva gli ostacoli con precisione
  • Sistema di mappatura molto efficiente
  • Batteria di lunga durata

Contro

  • Prezzo alto
  • Stazione di svuotamento automatico non compresa nella fornitura

Per completezza di funzionalità e versatilità d’uso Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI è un prodotto che ritengo unico nel suo genere. A prima vista può sembrare un classico robot aspirapavimenti con forma circolare, dimensioni leggermente superiori alla media e la solita base di ricarica. In realtà è un apparecchio in grado di aspirare e lavare sfruttando avanzati sistemi di orientamento e mappatura.

Nella parte anteriore è presente una videocamera che utilizza la tecnologia AIVI di acquisizione immagini per creare un database degli ostacoli e ottimizzare così i percorsi di pulizia. Inoltre tramite la funzione Video Butler presente nell’app, posso sfruttare la suddetta fotocamera per controllare in tempo reale l’interno della casa.

Il dispositivo integra ben sei sensori anticaduta situati nella parte inferiore e un ulteriore sensore laser a torretta per meglio calcolare la distanza dagli oggetti e addirittura un sensore per rilevare la presenza di tappeti e moquette.

L’app è tra le più complete che abbia mai provato e offre svariate funzioni, il che rende questo robot un apparecchio davvero intelligente. La già citata possibilità di acquisire video in real time ti permette di controllare, per esempio, se hai lasciato una porta aperta, dimenticato acceso il ferro da stiro oppure spiare il tuo cane mentre sei fuori casa.

Il robot crea ed invia sullo smartphone una mappa virtuale dell’appartamento con indicate le zone pulite e quelle tralasciate. Inoltre disponi di informazioni quali durata della pulizia, carica residua e cronologia di tutte le sessione effettuate. Non manca nemmeno la possibilità di impostare muri virtuali per impedire al robot l’acceso in determinate aree. Interessante anche la funzione Mappa Multipiano, indispensabile per un pratica gestione della pulizia in abitazioni disposte su più livelli.

Durante il test ho potuto costatare anche le buone prestazioni e l’efficacia nel rimuovere polvere e peli di animali domestici. Mi ha sorpreso anche la durata della batteria che raggiunge circa 170 minuti con la modalità automatica.

Un valore che ti permette, con una sola carica, di pulire tranquillamente un appartamento di oltre 100 metri quadri. Per il lavaggio devi riempire il serbatoio e applicare il panno in microfibra riutilizzabile, operazione che può risultare un po’ difficoltosa almeno la prima volta. Ho notato che le macchie più vecchie e coriacee non vengono eliminate del tutto, ma è un aspetto comune alla maggior parte dei robot lavapavimenti.

Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI è un prodotto che consiglio a chi desidera un apparecchio dalla sofisticata intelligenza artificiale e funzioni smart complete ed avanzate. Soddisfacente la fase di aspirazione mentre ritengo nella norma il lavaggio, efficace solo su macchie di recente formazione.

Il rovescio della medaglia di tale concentrato di tecnologia è il prezzo molto alto, comunque in linea con prodotti top di gamma dei marchi più blasonati che però dispongono della sola funzione di aspirazione. Peccato la scelta commerciale di non includere la stazione di svuotamento automatico, ma offrirla come optional costringendo ad una spesa aggiuntiva.

Migliori robot aspirapolvere

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.