Recensione Philips 32PFS6855

Recensione della smart TV 32 pollici Philips 32PFS6855, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Philips 32PFS6855

Pro

  • Buona qualità delle immagini
  • Elevata portata del segnale Wi-Fi

Contro

  • Funzioni smart piuttosto lente
  • Poche applicazioni preinstallate e disponibili nello store online
  • Manca connessione bluetooth
  • Telecomando poco intuitivo

Philips 32PFS6855 è una TV Smart con pannello a LED da 32 pollici in grado di riprodurre immagini con risoluzione massima Full HD. Il supporto ai formati video HDR, HDR10 e HLG, l’utilizzo della tecnologia Pixel Plus HD e un input lag inferiore ai 20 ms assicurano un’esperienza visiva di buon livello in ogni situazione.

Un televisore che mostra il meglio di sé nella riproduzione di film, documentari ed eventi sportivi, ma anche gli appassionati di gaming potranno apprezzare una certa fluidità grafica durante le scene più veloci. L’audio invece presenta i soliti limiti legati al poco spazio per inserire la coppia di altoparlanti da 8 watt; nonostante l’equalizzatore a 5 bande e il surround dinamico, gli effetti sonori risultano piuttosto piatti.

Un punto di forza di questo modello è la connessione Wi-Fi che assicura un elevato raggio d’azione e mantenimento costante del segnale. Le funzioni smart sono gestite dal sistema operativo Saphi che ha sostituito il precedente Android.

L’interfaccia utente l’ho trovata intuitiva, ma i problemi nascono quando incomincio a navigare tra i vari menu. I tempi di risposta risultano abbastanza lenti e a volte la schermata si blocca costringendomi a spegnere e riaccendere il televisore. Altro svantaggio sono le poche app preinstallate e l’impossibilità di scaricare dal webstore piattaforme quali DAZN, RAI Play e Disney+.

Secondo la mia opinione Philips 32PFS6855 rappresenta una buona scelta di acquisto solo per chi sta cercando un apparecchio per la visione di film e canali del digitale terrestre, potendo beneficiare di una buona qualità delle immagini.

Se invece l’interesse principale sono le funzioni smart e accesso a contenuti multimediali via web, non la considero una TV particolarmente adatta allo scopo. Altri aspetti da tenere in considerazione sono la mancanza della connessione bluetooth per collegare cuffie wireless e un telecomando con layout dei tasti speculare rispetto al solito, il che richiede un po’ di tempo per abituarsi e lo rende poco intuitivo per le persone anziane.

Migliori Tv smart 32 pollici