Recensione Princess Master 201852

Recensione dello spremiagrumi elettrico Princess Master 201851, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Princess Master 201852

Pro

  • Materiali di buona qualità
  • Minima produzione di scarti
  • Semplice utilizzo

Contro

  • Non dispone di avvolgicavo
  • Serve un po’ di tempo per la completa pulizia

Princess Master 201851 è uno spremiagrumi elettrico a leva e come tale offre tutti i vantaggi tipici di questa categoria di apparecchi. In tal senso puoi spremere numerose arance in pochissimi minuti e limitare al minimo la percentuale di scarto. Il poter esercitare la pressione sul cono tramite un meccanismo a leva ti permette di ridurre i tempi e fare molta meno fatica rispetto ad un modello elettrico tradizionale.

La struttura è piuttosto robusta grazie all’impiego di materiali di buona qualità, con leva in alluminio pressofuso e parti a contatto con gli alimenti in acciaio inox, così come il rivestimento. Naturalmente è presente un filtro per trattenere residui di polpa e semi, nonché la vaschetta di raccolta dotata di beccuccio erogatore con sistema antigoccia.

Dal punto di vista costruttivo il solo particolare negativo è la mancanza di un avvolgicavo che incide sulla praticità in caso di rimessaggio dopo l’uso. La pulizia non è complicata ma devi sprecare qualche minuto in più rispetto ad uno spremiagrumi elettrico a pressione a mano. Infatti le parti removibili in tutto sono 4, compresa la coppetta avvitata sulla leva.

A mio avviso Princess Master 201851 rappresenta una buona scelta di acquisto alla luce di notevole solidità, potenza di 160 watt per spremere diversi agrumi senza problemi di surriscaldamento e un prezzo in linea con quello dei principali competitor.

Migliori Spremiagrumi elettrici