Come scegliere i prodotti per la pulizia dell’auto

di

Per tenere la propria auto in buone condizioni, è indispensabile pulirla regolarmente utilizzando procedure corrette e prodotti appropriati. Solo in questo modo sarà possibile conservare in buono stato la carrozzeria e gli interni. Questa guida vi permetterà di capire quali prodotti è necessario utilizzare per pulire correttamente le diverse componenti della vostra auto, e quali sono le loro caratteristiche.

Prodotti pulizia auto

Utilizzare prodotti specifici

Pulire la propria auto è importante non solo per una questione estetica, ma anche per mantenere la carrozzeria, i vetri e le altre componenti in buone condizioni. Non sempre è facile capire quali siano i prodotti corretti per pulire la propria auto, pertanto ecco alcuni consigli che vi permetteranno di pulire la vostra vettura nella maniera corretta.

Prima di tutto, evitate di usare detergenti generici e usate sempre prodotti specifici per la pulizia delle automobili. I detergenti per la pulizia della casa, infatti, nonostante abbiano sempre come scopo quello di pulire le superfici, possono avere caratteristiche molto diverse, e utilizzandoli correreste il rischio di danneggiare la carrozzeria o di macchiarla in maniera indelebile.

Ricordate che è importante utilizzare un prodotto specifico per la pulizia di ogni componente della vostra auto: dovrete acquistare uno shampoo auto per la carrozzeria, un detergente specifico per cerchi e pneumatici, una sostanza antistatica per pulire il cruscotto, e via dicendo.

Scegliete sempre un luogo all’ombra per pulire la vostra auto, in particolare d’estate: lavando l’auto sotto la luce diretta del sole, infatti, i detergenti potrebbero asciugarsi in maniera troppo rapida e lasciare delle macchie. Dopo ogni pulizia dovrete pulire accuratamente i materiali utilizzati (panni, secchi ecc) e riporli in una collocazione asciutta.

Abitacolo

E’ importante sapere che il cruscotto è realizzato in un materiale plastico delicato, che deve essere pulito esclusivamente con detergenti specifici. Non utilizzate mai spray o altri prodotti dedicati alla pulizia delle superfici della casa.

Il supporto migliore per la pulizia del cruscotto è la pelle di daino, se possibile naturale, altrimenti sintetica. Il panno deve essere utilizzato dopo averlo inumidito con acqua tiepida e averlo strizzato per bene. Seguendo questi accorgimenti, potreste ottenere un ottimo risultato anche senza ricorrere a nessun detergente.

Se ritenete che il cruscotto sia ancora sporco, optate per un prodotto specifico, di buona qualità. Generalmente i prodotti per la pulizia del cruscotto vengono venduti all’interno di bombolette spray, il cui getto non deve mai essere puntato direttamente sulla plastica. Utilizzate la bomboletta su un panno, applicando una quantità di prodotto limitata, e passate il panno rapidamente sulla superficie.

Al termine dell’operazione, sul cruscotto non dovranno rimanere tracce di sporco né tracce del prodotto utilizzato per la pulizia. Dopo aver applicato il prodotto, tenete aperte le portiere per dieci minuti per eliminare vapori residui.

Cerchi e pneumatici

I cerchi e i pneumatici sono le componenti dell’auto che pongono più problemi per quanto riguarda la pulizia, dal momento che su queste parti è facile che si accumulino grandi quantità di sporco.

Anche per cerchi e pneumatici dovrete utilizzare dei prodotti realizzati specificatamente per pulire tali componenti. Nel caso la vostra auto sia dotata di cerchi in lega, utilizzate prodotti a pH acido, che vi consentiranno di eliminare lo sporco in maniera migliore rispetto agli altri detergenti. Potete spruzzare questi prodotti direttamente sul cerchio, e lasciarli agire per qualche minuto, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.

Utilizzate una spugna umida per eliminare la sporcizia e ricordate di proteggere sempre le vostre mani con dei guanti di gomma, poiché questi detergenti possono avere effetto lesivo sulla cute. Dal momento che si tratta di detergenti aggressivi, evitate anche che entrino in contatto con la carrozzeria o con altre componenti dell’auto, che potrebbero risultarne danneggiate.

La zona più difficile da pulire è la parte interna dei cerchi: questa parte, oltre ad essere quella nella quale lo sporco si accumula di più, è più difficile da raggiungere. Infatti, non potendo raggiungerla con un lavaggio tradizionale, per pulirla è necessario smontare il cerchio.

Dal momento che si tratta di un’operazione impegnativa, potreste farla coincidere con il cambio di gomme. Anche per quanto riguarda i pneumatici è possibile utilizzare prodotti specifici per la pulizia di queste componenti, ma in questo caso va bene anche lo shampoo auto utilizzato per la carrozzeria. Se tenete molto al valore estetico della vostra auto e desiderate che si presenti in condizioni perfette, troverete sul mercato anche prodotti in grado di ravvivare il colore nero dei pneumatici, che risulteranno particolarmente lucidi.

Carrozzeria

Nel caso in cui la vostra auto sia sporca di fango, prima ancora di iniziare la pulizia sciacquate con acqua tiepida in modo da eliminare la maggior parte dello sporco. In caso contrario, finireste con lo strisciare il fango sulle superfici e correreste il pericolo di raschiarle.

L’acqua tiepida inoltre ammorbidisce lo sporco e permette di rimuoverlo in maniera più agevole. Per la pulizia della carrozzeria dovrete acquistare uno speciale shampoo per auto. Potrete scegliere tra numerose marche, che più o meno si equivalgono per quanto riguarda le caratteristiche dei detergenti.

Se non avete esigenze particolari, scegliete pure quella che preferite, a patto che si tratti di un prodotto specifico per la pulizia della carrozzeria. Diluite lo shampoo in un secchio con acqua, e seguite le istruzioni che troverete sulla confezione.

La prima operazione da compiere è bagnare la carrozzeria. In seguito dovrete lavarla procedendo dall’alto verso il basso, e poi dal basso verso l’alto, per assicurarvi di non trascurare alcun settore della superficie. Avvaletevi di una morbida spugna o di un guanto spugna, particolarmente comodo poiché può essere indossato sulla mano. Al termine del lavaggio della carrozzeria, potreste stendere una mano di cera per auto.

La cera permette di lucidare l’auto e consente di ottenere un effetto finale particolarmente gradevole. Tuttavia, la cera non ha esclusivamente un valore estetico: offrendo uno strato protettivo sulla superficie della carrozzeria, contribuisce a difenderla da sporco e agenti atmosferici. Se sceglierete un prodotto di qualità, sarà in grado di proteggere la vostra auto anche per mesi.

E’ importante che la cera venga applicata quando l’auto è quasi completamente asciutta. Stendete uno strato uniforme, effettuando dei movimenti circolari e applicatela tramite un panno morbido e leggermente umido. Controllate che al termine di questa fase non rimanga nessun alone sulla carrozzeria.

Vetri

Nel caso dei vetri, il nostro consiglio è quello di avvalersi di un detergente specifico che abbia effetto sgrassante. Generalmente questi prodotti sono venduti all’interno di contenitori spray e possono essere applicati direttamente sul parabrezza, distribuendoli con un panno morbido.

Se non volete utilizzare un detergente, potrete usare anche una soluzione di acqua e ammoniaca, da applicare tramite una spugna. Scegliere un detergente specifico per auto permette di ottenere un’azione più efficace contro sporco e unto. E’ importante scegliere detergenti di qualità ed evitare quelli che si utilizzano per pulire le superfici della casa.

Il detergente specifico deve essere utilizzato per pulire l’interno e l’esterno del parabrezza, assicurandosi che non rimanga nessun alone. Gli aloni, infatti, in particolare se guidate di notte, potrebbero creare riflessi pericolosi per la guida. L’ausilio migliore per evitare la formazione di aloni è rappresentato dai tergicristalli.

D’estate, è facile che sul parabrezza si depositino insetti: trattandosi di residui antiestetici e talvolta difficili da rimuovere, utilizzate prodotti appositi, che dovrete lasciare agire per qualche minuto. In seguito rimuoveteli con una spugna pulita, che andrà risciacquata abbondantemente per evitare di danneggiare le superfici e di lasciare incrostazioni.

Come scegliere

Nei negozi troverete moltissimi tipi di prodotti specifici per la pulizia delle auto tra i quali scegliere. In base a quanto siete disposti a spendere, troverete prodotti economici e altri molto più cari, di qualità professionale. Non è detto, tuttavia, che il prodotto più caro sia necessariamente quello migliore. Cercate di orientarvi su un prodotto di prezzo medio, che sia offerto da un’azienda affidabile. Non optate per detergenti di marchi sconosciuti, dal momento che un prodotto di scarsa qualità non solo potrebbe non riuscire a pulire adeguatamente la vostra auto, ma potrebbe anche danneggiarla.

Se avete dubbi su quale prodotto scegliere, potreste chiedere un consiglio al vostro meccanico o, ancora meglio, al carrozziere, ovvero a persone che hanno maturato una notevole esperienza a contatto con le autovetture. Rivolgendovi a un esperto, otterrete un consiglio prezioso che vi consentirà di orientarvi sul prodotto ideale per la pulizia della vostra auto.

Come abbiamo accennato, la scelta del prodotto giusto è fondamentale per non rischiare di danneggiare la carrozzeria o le altre componenti, e varia in base alle vostre necessità di pulizia. Anche il personale dei negozi specializzati potrà fornirvi un supporto prezioso. Questo tipo di negozi, oltre a potervi fornire una consulenza particolarmente utile, offre anche una vasta gamma di prodotti tra i quali scegliere.

Su internet è possibile trovare svariati pareri di persone che consigliano o sconsigliano determinati prodotti. Anche se talvolta in rete si trovano suggerimenti preziosi, spesso non è possibile verificare le fonti, e questo significa che non tutto quello che trovate scritto su blog o siti web è affidabile.

Inoltre, considerate che chi consiglia un determinato prodotto può averlo utilizzato per soddisfare necessità diverse dalle vostre, e non è detto che quel prodotto sia in grado di soddisfare le vostre esigenze. Al contrario, Internet può essere uno strumento molto valido per acquistare il detergente una volta che lo avete scelto. Molto spesso, infatti, in rete è possibile acquistare prodotti a condizioni particolarmente vantaggiose. Considerando che al prezzo del prodotto dovrete aggiungere l’importo delle spese di spedizione, acquistare a distanza è conveniente soprattutto se si acquistando diverse confezioni o più di un prodotto.

Offerte prodotti pulizia auto

Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e non ceduti a terzi.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.