Recensione Ariete 1342 Vintage

Recensione della macchina da per fare il caffè americano Ariete 1342 Vintage, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Ariete 1342 Vintage

Pro

  • Design originale ed elegante
  • Filtro lavabile facile da pulire
  • Timer programmabile a 24 ore
  • Possibilità di scegliere 3 intensità dell’aroma
  • Mantiene il caffè molto caldo

Contro

  • Il rivestimento si sporca facilmente
  • Il filtro lascia passare un minima quantità di polvere di caffè
  • Serbatoio dell’acqua poco pratico

Ariete 1342 Vintage è una macchina per caffè americano che non lascia di certo indifferente l’osservatore. Il merito è del particolare stile rétro anni 50 che trasforma l’elettrodomestico in un vero e proprio complemento d’arredo. Abbiamo anche la possibilità di scegliere tre colorazioni pastello, ovvero verde, celeste e beige.

Il design così ricercato nasconde però alcuni punti deboli. Innanzitutto il rivestimento con colorazioni chiare si sporca facilmente, anche se basta un panno umido per pulirlo. Il maggior problema sta nel serbatoio dell’acqua non removibile ma integrato nella macchina.

L’accesso avviene alzando il tettuccio e lo devo riempire con un recipiente fino al livello indicato in base al numero di tazze che desidero preparare. Inoltre, la mancanza di una finestrella trasparente mi impedisce di verificare dall’esterno l’acqua rimasta.

Le dimensioni sono abbastanza compatte (21 x 23,5 x 35 centimetri) e considerando la caraffa in vetro temperato con capacità fino a 12 tazze. La qualità dei materiali, sebbene è quasi tutta plastica, mi sembra offrire la sensazione di una certa solidità.

Passando al funzionamento, risulta davvero semplice preparare il caffè dovendo solo inserire la miscela preferita nell’apposito filtro e scegliere le poche opzioni disponibili. Tramite i pulsanti e il piccolo display circolare con retroilluminazione blu, posso scegliere tre diverse intensità dell’aroma e impostare un timer a 24 ore, così da svegliarmi la mattina con il caffè già pronto e tenuto al caldo dalla piastra riscaldante da 960 W.

A fine utilizzo è molto facile estrarre il filtro e il suo supporto per un veloce lavaggio sotto il rubinetto. Secondo la mia opinione, Ariete 1342 Vintage riesce a combinare l’originalità dell’aspetto estetico con adeguate prestazioni, allo scopo di ottenere un caffè americano caldo e dal piacevole aroma.

A parte la poca praticità del serbatoio, l’altro problema riguarda la presenza sul fondo della caraffa di qualche sedimento. Ciò non pregiudica la qualità del caffè, tuttavia per risolvere l’inconveniente è necessario adattare a mano un filtro in carta visto che in commercio non ne esistono di compatibili.

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.