Recensione De Longhi Colombina Class XL130.21

Recensione della scopa elettrica con filo De Longhi Colombina Class XL130.21, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione De Longhi Colombina Class XL130.21

Pro

  • Struttura molto robusta
  • Buona maneggevolezza
  • Scorre bene sui pavimenti
  • Potenza di aspirazione regolabile
  • Pratico sistema per sostituire il sacco
  • Adatta per persone con problemi di allergie respiratorie

Contro

  • Poco efficace su tappeti e moquette

De Longhi Colombina Class XL130.21 è una scopa elettrica con filo caratterizzata da una linea molto snella, un’altezza totale di 120 centimetri e un peso di 3,9 chilogrammi.

Le misure compatte unite a un’impugnatura aperta ed ergonomica nonché alla spazzola molto scorrevole e un cavo con raggio d’azione di circa 6,5 metri, assicurano quella maneggevolezza che ognuno di noi pretende in un elettrodomestico di questa categoria.

Pertanto non risulta affatto un problema muoversi in spazi ristretti o raggiungere agevolmente punti solitamente ostici come tra le sedie. Inoltre il peso ben bilanciato permette lunghe sessioni di lavoro senza affaticare il braccio e consente di lasciare la scopa stabile in posizione verticale di parcheggio.

La struttura in plastica non è solo leggera ma anche piuttosto robusta, mentre la spazzola universale è stata progettata con uno snodo a 180 gradi e integra un selettore da schiacciare con il piede in base alla superficie da pulire.

La scopa elettrica, oltre alla buona manovrabilità, offre la potenza necessaria per aspirare con poche passate polvere e detriti di piccole e medie dimensioni. Su qualsiasi pavimento ottengo risultati soddisfacenti riuscendo ad agire lungo i bordi e negli angoli senza problemi.

Non posso dire altrettanto su moquette e tappeti a pelo corto dove la difficoltosa scorrevolezza della spazzola impedisce la pulizia. Da sottolineare la possibilità di variare la potenza su tre livelli tramite un comodo selettore.

Lo sporco finisce in un sacco da 1 litro ovvero una capacità non tra le più alte della categoria, tuttavia sufficiente per svariati utilizzi prima di procedere alla sostituzione. A tal proposito la presenza di un sacco potrebbe essere considerata un aspetto negativo.

È innegabile che i modelli con aspirazione ciclonica permettono di versare con rapidità il contenuto del serbatoio direttamente nell’immondizia ed evitare l’acquisto dei consumabili. Il rovescio della medaglia è la dispersione di parte della polvere raccolta nell’ambiente circostante durante lo svuotamento, cosa che invece non accade impiegando un sacchetto chiuso ermeticamente.

Considerando le prestazioni offerte nel corso della prova, la solidità costruttiva e il prezzo competitivo, secondo la mia opinione De Longhi Colombina Class XL130.21 rappresenta una scelta d’acquisto che non deluderà le aspettative.

Una scopa elettrica con filo che consiglio, soprattutto, a chi soffre di allergie respiratorie poiché potrà beneficiare della pratica sostituzione del sacco senza rischio di disperdere allergeni nell’aria e un filtro HEPA 13 in grado di trattenere fino al 99,98% delle particelle sottili, impedendo la riemissione della maggior parte della polvere aspirata.

Migliori scope elettriche con filo