in

Recensione ECOVACS Deebot T10 Plus

Per 3 settimane ho testato il robot aspirapolvere e lavapavimenti ECOVACS Deebot T10 Plus, un modello dotato di tecnologie avanzate e stazione con svuotamento automatico, in grado di mantenere pulita la casa limitando gli interventi manuali. Grazie alla sofisticata intelligenza artificiale, al sistema di navigazione AVI 3.0 e al lavaggio con panno vibrante, rimuove accuratamente polvere e peli di animali, nonché le macchie più leggere.

La mia recensione

Il robot aspirapolvere ECOVACS Deebot T10 Plus e la sua stazione di svuotamento

Pro

  • Ottima qualità progettuale e costruttiva
  • Mappatura dell’ambiente domestico molto accurata
  • Rileva ed evita anche oggetti di piccole dimensioni
  • Può lavorare limitando l’intervento umano per lunghi periodi
  • Funziona senza problemi anche al buio
  • Riconosce in automatico i tappeti
  • Supporta Amazon Alexa e Google Assistant

Contro

  • Prezzo alto, ma li vale tutti

ECOVACS Deebot T10 Plus è un robot aspirapolvere che consente anche di lavare i pavimenti di casa. Un modello dotato di tecnologie avanzate e stazione con svuotamento automatico, in grado di mantenere pulita la casa limitando gli interventi manuali. Grazie alla sofisticata intelligenza artificiale, al sistema di navigazione AVI 3.0 e al lavaggio con panno vibrante, rimuove accuratamente polvere e peli di animali, nonché le macchie più leggere.

Design e qualità costruttiva

ECOVACS Deebot T10 Plus ha una classica forma circolare con diametro di 35,3 centimetri e altezza di circa 10 centimetri. Quest’ultimo dato è leggermente superiore alla media per via del sensore laser a torretta. Tuttavia, il robot passa sotto letti, divani e la maggior parte dei mobili bassi senza il rischio di rimanere incastrato.

Robot ECOVACS Deebot T10 Plus visto dall'alto
Robot ECOVACS Deebot T10 Plus visto dall’alto

La scocca in materiale plastico è molto robusta, così come la maggior parte dei componenti solitamente soggetti a rotture o comunque più delicati. Nel profilo frontale è stata integrata una videocamera per il riconoscimento degli ostacoli.

Posteriormente troviamo il blocco estraibile per il lavaggio, composto dal serbatoio dell’acqua e dal panno in microfibra con attacco a velcro. Il pannello superiore lo posso rimuovere molto facilmente per accedere al tasto di accensione, al pulsante di attivazione del Wi-Fi, al contenitore della polvere da 400 ml e al filtro dell’aria.

La scocca magnetica del robot nasconde il contenitore dello sporco
La scocca magnetica del robot nasconde il contenitore dello sporco
Contenitore dello sporco
Contenitore dello sporco

Quest’ultimo elemento è costituito da tre strati per intrappolare polveri sottili con dimensioni fino a 0,3 micron, isolando così anche batteri e allergeni.

La stazione di ricarica ha dimensioni piuttosto ingombranti, comunque in linea con prodotti concorrenti. Del resto, ciò rappresenta il prezzo da pagare per beneficiare del sistema di svuotamento automatico del cassetto polvere.

Stazione di svuotamento del robot aspirapolvere
Stazione di svuotamento del robot aspirapolvere
Videocamera + Sensore laser di ECOVACS Deebot T10 Plus
Videocamera + Sensore laser di ECOVACS Deebot T10 Plus

In fase di acquisto è bene valutare con attenzione lo spazio a disposizione per collocare correttamente la base. A tal proposito, non dimentichiamo che il robot necessita di circa un metro libero ai lati e frontalmente alla stazione per effettuare le manovre di rientro.

Sistema di navigazione

Il sistema di navigazione AVI 3.0 è, a mio avviso, uno dei principali punti di forza di questo modello. Il robot combina le immagini della videocamera (risoluzione di 960p e campo visivo di 148,3°) con le scansioni del sensore laser.

Ciò permette di mappare l’ambiente domestico e individuare con precisione, oltre a muri perimetrali e mobili, anche gli oggetti più piccoli. Il tutto è gestito da un precessore con maggior potenza di calcolo per elaborare i dati e consentire un rapido riconoscimento di ciò che il robot incontra lungo il percorso.

Per constatare l’efficacia di tale sistema è sufficiente lasciare sul pavimento un paio di scarpe o qualche cavetto USB. Quando l’oggetto entra nell’angolo visivo della videocamera, il robot rallenta la sua marcia, si avvicina e aggira l’ostacolo cercando un percorso alternativo. Ciò impedisce, ad esempio, che un filo si possa incastrare attorno alle spazzole laterali o al rullo centrale, causando l’interruzione della pulizia.

Altro vantaggio è il funzionamento con qualsiasi condizione di luce. Capita spesso che modelli dotati di navigazione con videocamera non riconoscano gli ostacoli al buio o con scarsa illuminazione. ECOVACS Deebot T10 Plus non ha alcun problema del genere.

Il sensore ottico stellare è in grado di catturare immagini chiare anche al buio, sia di oggetti statici che in movimento. A tal proposito, ricordo che la videocamera può essere utilizzata per la sorveglianza dell’ambiente domestico tramite l’app. Inoltre, posso ricevere suoni ambientali e inviare comunicazioni vocali grazie a microfono e altoparlante integrati.

Qualità della pulizia

Ciò che incide maggiormente sul giudizio finale di un robot aspirapolvere è la sua capacità di mantenere i pavimenti puliti. Da questo punto di vista ECOVACS Deebot T10 Plus offre una pulizia di ottimo livello. Tuttavia, è necessario distinguere tra aspirazione e lavaggio.

Osservando la parte inferiore dell’elettrodomestico notiamo la presenza di due spazzole rotanti laterali che svolgono un’incisiva azione di raccolta dello sporco. Polvere e piccoli detriti vengono indirizzati verso la bocca centrale e prelevati dalle setole del rullo.

Sistema di pulizia e aspirazione di ECOVACS Deebot T10 Plus
Sistema di pulizia e aspirazione di ECOVACS Deebot T10 Plus
Spazzola centrale di ECOVACS Deebot T10 Plus
Spazzola centrale di ECOVACS Deebot T10 Plus

La potenza di aspirazione massima è pari a 3000 Pa e si attiva in automatico sui tappeti, potendo comunque regolare l’intensità attraverso l’app.

Per testare l’efficacia della pulizia ho sparso sul pavimento diverse tipologie di sporco. Il robot non ha avuto difficoltà nel rimuovere tutto lo sporco già alla prima passata, senza lasciare alcuna traccia.

Per quanto riguarda il lavaggio, le prestazioni a mio avviso sono buone ma non eccezionali. Il sistema Pro 3.0 OZMO è stato migliorato rispetto alla versione precedente. Il panno, oltre a strofinare sulla superficie, compie circa 600 vibrazioni al minuto per migliorare la rimozione dello sporco. Il robot riesce a eliminare macchie fresche e leggere, mentre risulta poco efficace su quelle ormai secche e più ostinate.

Un aspetto da sottolineare è la dotazione di sensori a ultrasuoni per rilevare i tappeti e modificare la forza aspirante, nonché evitare il passaggio col panno bagnato. Particolare molto importante poiché evita di rimuovere manualmente i tappeti durante la modalità combinata aspirazione / lavaggio. Il rovescio della medaglia e dover togliere il panno e impostare il robot per il funzionamento in sola aspirazione, qualora desidero effettuare la pulizia completa di pavimenti e tappeti.

Funzioni smart

Tramite l’app posso gestire tutte le funzioni e ricevere la planimetria dettagliata dell’appartamento. Il sistema TrueMapping 2.0 funziona molto bene, generando in pochi minuti sia la mappa bidimensionale che in 3D.

Mappa dell'appartamento con zone interdette al robot
Mappa dell’appartamento con zone interdette al robot

Quest’ultimo formato consente di aggiungere e spostare i mobili, anche se la classica planimetria 2D la trovo più funzionale. Inoltre, il software è in grado di memorizzare fino a 4 differenti mappe (tre in 2D + una in 3D), così da poter gestire la pulizia anche in case sviluppate su più piani.

Mappa 3D dell'appartamento
Mappa 3D dell’appartamento

In maniera alquanto intuitiva nomino i vari locali nell’app, stabilisco la sequenza di pulizia delle stanze e imposto zone o muri virtuali per impedire il passaggio. Sono in grado di regolare la potenza, scegliere tra modalità di funzionamento con aspirazione e lavaggio o solo aspirazione e programmare, per ogni giorno della settimana, l’orario di avvio del robot.

Altro particolare interessante è l’integrazione dell’assistente vocale YIKO creato da ECOVACS che, tuttavia, non sempre si dimostra preciso nel rispondere ai comandi. Comunque, il dispositivo è compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant, mentre non supporta l’assistente Siri di Apple.

Assistente vocale YIKO
Assistente vocale YIKO

Test ECOVACS Deebot T10 Plus

Se possediamo cani o gatti e desideriamo controllare cosa combinano in nostra assenza, possiamo sfruttare il dispositivo per osservare in tempo reale l’ambiente domestico. Ho trovato molto utile anche la modalità sentinella che trasforma il robot in una videocamera mobile di sorveglianza. In pratica l’apparecchio gira per casa e invia notifiche qualora dovesse rilevare movimenti sospetti.

Sistema di videosorveglianza di ECOVACS Deebot T10 Plus
Sistema di videosorveglianza di ECOVACS Deebot T10 Plus

Autonomia della batteria

La batteria agli ioni di litio da 5200 mAh assicura una lunga autonomia. La durata dipende da molti fattori, tra cui la potenza di aspirazione impostata e il numero di tappeti presenti in casa. Comunque, anche nelle condizioni più gravose, il robot riesce a pulire un appartamento di 100 metri quadri senza interruzioni. Quando il livello di energia scende sotto un determinato limite, l’apparecchio torna alla base e al termine della ricarica riprende la sessione nel punto dove era stata interrotta.

Manutenzione del robot

Il principale intervento è la sostituzione del sacchetto monouso integrato nella stazione di ricarica. L’operazione richiede meno di un minuto e avviene senza alcuna dispersione di polvere nell’ambiente circostante. Lo sporco perfettamente isolato e sigillato rappresenta un notevole vantaggio per chi soffre di allergie respiratorie. Considerando la capienza del sacchetto pari a 3,2 litri, il cambio potrebbe avvenire anche ogni 2 mesi.

Le altre mansioni che devo svolgere con regolarità riguardano il riempimento del serbatoio dell’acqua e la pulizia del panno, qualora desidero lavare i pavimenti. Al tal proposito, non è presente un tessuto di ricambio che avrebbe consentito maggior praticità.

Infine, è necessario un controllo periodico del rullo centrale e delle spazzole laterali per verificare la presenza di capelli e sporco incastrati tra le setole. Per la rimozione posso estrarre comodamente i componenti e agire con l’apposito strumento in dotazione.

Il mio giudizio finale

Al termine della prova e dopo aver valutato pro e contro, il mio giudizio finale su ECOVACS Deebot T10 Plus è molto buono. Ciò che ho più apprezzato è la capacità di mantenere puliti i pavimenti senza richiedere interventi manuali frequenti.

E’ importante evidenziare che il dispositivo, in modalità combinata, evita il passaggio sopra tappeti e moquette per non bagnarli. In questi casi, per ottenere una pulizia completa, devo impostare tramite l’app il funzionamento in sola aspirazione e ricordarmi di togliere il panno.

Effettuando una programmazione mirata per le nostre esigenze, il robot lavora autonomamente anche per diversi mesi. Inoltre, non sono costretto a tenere perfettamente in ordine la casa e controllare se ho lasciato cavi sul pavimento o altri piccoli oggetti. Ciò significa uscire di casa senza la preoccupazione che la pulizia venga interrotta e il robot si blocchi in qualche punto dell’appartamento.  Anche se il prodotto non è di cerco economico, a mio avviso vale la spesa.

Caratteristiche tecniche

  1. Nome del prodotto: ECOVACS DEEBOT T10 PLUS
  2. Funzionalità: Aspirapolvere e lavapavimenti robotizzato
  3. Potenza di aspirazione: 3.000 Pa
  4. Sistema di lavaggio: OZMOTM Pro 3.0 con piastra vibrante
  5. Capacità del serbatoio dell’acqua: 240 ml
  6. Batteria: 5.200 mAh, offre un’autonomia di circa 260 minuti (140 minuti con aspirazione e lavaggio contemporanei), tempo di ricarica completo circa 6,5 ore
  7. Capacità del serbatoio della polvere: 400 ml
  8. Stazione di ricarica: Dotata di svuotamento automatico del serbatoio
  9. Capacità del sacchetto di polvere: 3,2 l (sufficiente per circa 60 giorni secondo le stime del produttore)
  10. Sistema di navigazione e rilevamento ostacoli: Sistema AVI 3.0 con processore AI, riconosce 18 diversi tipi di ostacoli
  11. Telecamera: Integrata con risoluzione 960p, sensore stellare e campo visivo FOV di 148,3°, dispone di una spia LED per la tutela della privacy
  12. Mappatura: Sistema di mappatura TrueMapping 2.0, offre una mappatura precisa sia in 2D che in 3D
  13. Controllo vocale: Integrato con l’assistente vocale YIKO, compatibile anche con Alexa e Google Assistant
  14. Dimensioni del robot: 353 x 353 x 103,3 mm
  15. Accessori inclusi: Base di svuotamento automatico, piastra vibrante con sistema di lavaggio OZMO Pro 3.0, piastra predefinita con profumatore di ambienti, spazzole laterali, panno di lavaggio, panni di pulizia usa e getta, strumento multifunzione per la pulizia del robot, manualistica.
  16. Connessione: Compatibile con Wi-Fi a 2.4GHz o mista 2.4GHz/5GHz