in

Recensione Ferroli Divacondens D PLUS F 24

Recensione della caldaia a condensazione Ferroli Divacondens D PLUS F 24, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Ferroli Divacondens D PLUS F 24

Pro

  • Dimensioni compatte
  • Possibilità di installazione sia all’intero che all’esterno
  • Panello di controllo molto intuitivo
  • Funzionamento anche con GPL
  • Predisposta per il collegamento con impianti solari

Contro

  • Non adatta per il collegamento diretto in impianti con pannelli radianti a bassa temperatura

Ferroli Divacondens D PLUS F 24 è una caldaia murale a condensazione con camera stagna e tiraggio forzato. Un modello versatile vista la possibilità di installazione dentro casa oppure all’esterno.

In quest’ultimo caso è però necessario che il luogo risulti parzialmente protetto dagli agenti atmosferici e la temperatura non scenda al di sotto di -5°C. La caldaia offre dimensioni di ingombro piuttosto compatte pari a 70 x 40 x 33 centimetri ed è caratterizzata da un classico chassis in metallo di colore bianco in cui spicca il pannello di controllo con display LCD.

Feroli ha progettato questa caldaia per rispondere alle esigenze di chi deve alimentare un impianto di riscaldamento ad alta temperatura e nel contempo produrre acqua calda per uso sanitario.

Non è invece un prodotto da abbinare in circuiti con mandata diretta verso sistemi a pannelli radianti a bassa temperatura. Le principali novità costruttive riguardano la geometria più compatta dello scambiatore di calore primario e la presenza di un ulteriore scambiatore a piastre per la produzione istantanea di acqua calda sanitaria.

Un apparecchio attento anche all’efficienza energetica e rispetto dell’ambiente. A tale scopo viene utilizzato il calore latente di condensazione al fine di preriscaldare il circuito primario e un circolatore ad alta efficienza a basso consumo. Inoltre, abbiamo la possibilità di attivare la funzione Eco per ottenere il massimo risparmio durante i periodi con scarsa richiesta di acqua calda.

Altri particolari da evidenziare sono il sistema antifrost che elimina il rischio gelo sul circuito primario di riscaldamento quando la caldaia è in stand-by e la funzione comfort che mantiene in temperatura lo scambiatore per erogare più rapidamente l’acqua calda sanitaria.

Tutte le impostazioni le controllo tramite l’intuitiva interfaccia utente con display retroilluminato. Bastano pochi click per regolare la temperatura del riscaldamento, attivare le funzioni disponibili e verificare lo stato di funzionamento.

Nel pannello è stato integrato anche un manometro per avere sempre sott’occhio la pressione dell’impianto. Infine, ricordo la possibilità di associare il cronocomando Romeo con connessione cablata o wireless, da installare in un locale a scelta della casa per una più comoda gestione della caldaia.

Secondo la mia opinione, Ferroli Divacondens D PLUS F 24 è un generatore di calore a condensazione in grado di assicurare affidabilità, alta efficienza e un controllo molto semplice.

Una caldaia murale subito pronta per il collegamento ad un impianto a termosifoni o fan coil, mentre in circuiti con pannelli radianti a pavimento è necessario abbattere la temperatura tra caldaia e impianto. Questo modello può funzionare sia a metano che GPL, ma in questo caso è necessario montare l’apposito kit di conversione.

Migliori caldaie a condensazione

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.